martedì 1 ottobre 2013

Ghizzoni: siglato accordo al Mise, lavoro per circa 200 unità

È stato siglato ieri nel primo pomeriggio al Ministero dello Sviluppo Economico l'accordo che dà il via libera alla cessione del ramo d'azienda della Ghizzoni alla new company Nuova Ghizzoni, costituita al 90 per cento dalla Sicilsaldo e al 10 per cento dalla Sudelettra. l'accordo prevede che la nuova compagine societaria acquisisca il ramo d'azienda della vecchia società e assuma alle proprie dipendenze un numero complessivo di 200 lavoratori: 150 unità entro 15 giorni dalla data del contratto di cessione e altre 50 entro tredici mesi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog