mercoledì 17 luglio 2013

Maschito (Pz). Sequestrati prodotti caseari in cattivo stato di conservazione

A Maschito (Pz) gli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno sequestrato una tonnellata circa di prodotti lattiero-caseari, destinati al rifornimento del mercato locale. 
Sono stati rinvenuti in cattivo stato di conservazione, invasi dai parassiti, e in evidente stato di alterazione. Durante l'operazione è stato individuato un laboratorio di trasformazione che  non poteva esercitare alcuna attività perchè nel 2011 l’autorizzazione era stata revocata dal sindaco del Comune di Maschito, su richiesta dell’Azienda sanitaria di Potenza, poiché la struttura non aveva alcuna fornitura di acqua potabile. I prodotti caseari rinvenuti, e le strutture del caseificio sono stati messi sotto sequestro.
Per il titolare del caseificio è scattata, oltre alla denuncia, una multa di 14mila euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog