sabato 25 maggio 2013

Si spaccia "Portatore del Santo", ma è solo una truffa

A Potenza un giovane spacciandosi per Portatore del Santo ha chiesto un contributo a nome della Curia Arcivescovile per il Corte storico del 29 maggio prossimo rilasciando anche una ricevuta. Intanto la Curia ha diramato una nota in cui "si precisa che nessuno è stato autorizzato a raccogliere fondi per la festa del Santo Patrono". I Portatori del Santo questa mattina hanno indetto una conferenza stampa per fare luce sull'episodio. Le forze dell'ordine sono al lavoro per rintracciare il responsabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog