mercoledì 10 aprile 2013

Matera. Rubano materiale ferroso: finiscono ai domiciliari

Ritenuti responsabili di aver rubato rilevanti quantità di materiale ferroso in un cantiere in cui i lavori sono fermi da diversi mesi, due uomini, entrambi di 27 anni, sono stati posti agli arresti domiciliari dai Carabinieri, a Matera, su disposizione del gip, Rosa Bia. L'operazione rientra nell'ambito di un'inchiesta coordinata dal pm, Alessandra Susca. Durante uno dei furti, i due sono stati sorpresi dall'imprenditore titolare del cantiere, che è riuscito ad annotare parzialmente il numero di targa: di qui la denuncia che ha portato agli arresti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog