lunedì 25 marzo 2013

“Un defibrillatore in ogni comune”, partita fase attuativa progetto

Con l'avvio, a Matera, del primo ciclo di incontri informativi sulle modalità d'uso e sulle tecniche di intervento nei casi di soccorso per arresto cardiaco, è entrato nella fase attuativa il progetto ''Un defibrillatore in ogni Comune''. Il progetto coinvolge 110 amministrazioni comunali e 1.300 volontari. L'iniziativa è stata illustrata ai sindaci. I comuni sono divisi in tre gruppi coordinati dal servizio di emergenza-urgenza 118. Si tratta dell'evoluzione di un progetto nazionale, inizialmente rivolto a un ristretto numero di Comuni, che la Regione Basilicata ha inteso rafforzare ed estendere, a tutti i Comuni che ne hanno fatto richiesta. "Avere a disposizione un defibrillatore e poter contare su personale qualificato e addestrato- è stato sottolineato nel corso dell'incontro -  è una possibilità in più contro una patologia cardiovascolare particolarmente insidiosa, che colpisce a ogni età e in modo imprevedibile."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog