martedì 12 febbraio 2013

Tandoi di Matera. Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil: “Necessario tavolo interistituzionale”

"Da più di un mese è ferma la produzione dello stabilimento Tandoi di Matera". Per Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil la situazione finanziaria è assai delicata. "La crisi del gruppo ha investito i 3 stabilimenti di proprietà dei Tandoi che hanno sede a Matera, Corigliano d’Otranto e Corato- hanno aggiunto i sindacati - e i lavoratori del gruppo non ricevono le retribuzioni da novembre ed, inoltre, è stato accertato che l’azienda non versa le quote al fondo di previdenza complementare dal maggio 2011. Le organizzazioni sindacali hanno chiesto la convocazione di un tavolo interistituzionale per evitare che la stuazione si trasformi in una nuova emorragia di posti di lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog