giovedì 31 gennaio 2013

Il Sindaco Santarsiero ricevuto da Papa Benedetto XVI al termine dell'Udienza del mercoledì

“Un momento molto significativo per la città e per l'intera regione. Non è la prima volta che incontro Sua Santità ma ogni volta è una emozione nuova e un momento di vero arricchimento spirituale, teologico e culturale”.  E' il commento del Sindaco della città di Potenza, Vito Santarsiero, al termine dell'udienza con il Santo Padre, alla quale ha preso parte insieme alla diocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo, con circa 1500 tra fedeli e parroci, guidati dall'arcivescovo monsignor Agostino Superbo, al presidente della Regione Vito De Filippo, al presidente della Provincia di Potenza Piero Lacorazza, al presidente dell'Apt Gianpiero Perri. “Per noi amministratori sono queste occasioni importanti- ha aggiunto Santarsiero - per una riflessione improntata all'importanza di impegnare ogni nostro istante alla costruzione del Bene Comune”. Il pellegrinaggio organizzato dalla diocesi è stata l'occasione per ringraziare Benedetto XVI per la visita 'ad limina' dei vescovi lucani. Dopo la celebrazione eucaristica in San Pietro, la folta rappresentanza lucana ha ascoltato il Papa nella, Sala Nervi e, al termine ha fatto omaggio al successore di Pietro di alcuni simboli, tra gli altri quello donato dal Sindaco Santarsiero, una stola confezionata a mano dalla signora Tonina Salvatore di Avigliano.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog