martedì 10 novembre 2020

Tachigrafo alterato: una denuncia sulla Sinnica

L'autista di un autoarticolato è stato denunciato all'autorità giudiziaria dalla Polizia stradale al termine di un controllo eseguito sulla "Sinnica", nei pressi di Francavilla sul Sinni (Pz). Gli agenti hanno notato che il cronotachigrafo registrava "attività di riposo" del tir: di conseguenza, hanno approfondito i controlli, scoprendo una calamita sul "sensore di movimento del tachigrafo che di fatto ne inibiva le registrazioni". Ritirata anche la patente di guida. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog