venerdì 6 novembre 2020

Alto Vulture. Sequestrati richiami per fauna selvatica

Quindici richiami "a funzionamento elettromeccanico con amplificazione del suono, finalizzati al richiamo della fauna selvatica", sono stati sequestrati dai Carabinieri forestali "in un'area abbastanza vasta dell'Alto Vulture". I controlli sono stati eseguiti dai militari delle stazioni di Venosa, San Fele e Forenza: l'area dell'Alto Vulture "è particolarmente interessata in questo periodo dal passaggio di avifauna migratoria". Indagini sono state avviate per identificare i bracconieri che hanno sistemato i congegni vietati.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog