venerdì 31 luglio 2020

Controlli del territorio: 3 patenti ritirate nel potentino per guida in stato di ebbrezza

Proseguono i controlli sulle strade del potentino da parte dei Carabinieri. Sono 7 le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria e 22 quelle segnalate all’Autorità Amministrativa. Tra i risultati dell'operazione a Rionero in Vulture, un 32enne, il quale, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato con due coltelli a serramanico, senza giustificato motivo, celati all’interno dell’auto. Le due armi improprie sono state sequestrate; a Noepoli, un 25enne, perquisito è stato sorpreso con un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, occultato all’interno dell’autovettura. L’arma è stata sequestrata; Palazzo San Gervasio, una 25enne, la quale, a seguito di incidente stradale autonomo e dopo essere stata sottoposta ad accertamenti, è risultata positiva alla “cocaina”. Ad Anzi, a Potenza a Pescopagano, sono state tre patenti ritirate per guida un tasso alcolemico superiore al valore consentito. A Lavello (Pz) infine è stato accertato che un 29enne del posto aveva ceduto una piccola quantità di cocaina ad un assuntore dello stesso centro.

Covid-19. Gli ultimi dati in Basilicata

Sono stati 382 gli ultimi test per la ricerca di contagio da covid-19 analizzati in Basilicata. 379 sono risultati negativi e 3 positivi. Lo rende noto la task force regionale. I test positivi riguardano 3 cittadini stranieri in isolamento in strutture dedicate due a Potenza, uno n provincia di Matera. Con questo aggiornamento i i residenti in Basilicata attualmente positivi restano 2 e si trovano in isolamento domiciliare. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero.

Matera. Ripetuti maltrattamenti in famiglia: allontanato

Un uomo di 53 anni è stato allontanato dalla casa familiare dalla Polizia, a Matera, per "gravi e ripetuti maltrattamenti in famiglia nei confronti della compagna e del figlio della donna. Tutto è cominciato quando la donna aveva denunciato alla Polizia che il l'uomo "faceva uso smodato di alcol e stupefacenti". Anche per una "insana gelosia", ha colpito più volte la donna e l'ha minacciarla, anche davanti al figlio. 

Missione anti-covid: la Regione Puglia in Albania

Foto: press.regione.puglia.it
La Regione Puglia e la Protezione civile regionale hanno risposto alla richiesta di supporto da parte delle istituzioni albanesi per limitare il più possibile la diffusione del Coronavirus. La missione anti Covid disposta dal Governo nazionale con la Protezione civile per rispondere alla domanda di assistenza da parte di Paesi esteri colpiti dalla emergenza sanitaria è partita da Bari con un aereo della Guardia di Finanza diretto a Tirana. L'intento è fornire dispositivi di protezione individuale, fare una attività di ricognizione sulla diffusione del virus sul territorio e dare supporto ai colleghi albanesi nel contenere i contagi, adottando giuste misure di sicurezza, a partire dal distanziamento sociale. 

Covid-19. In Puglia su 2441 test 3 positivi

Su 2.441 tamponi processati per l'infezione da Covid-19, ieri in Puglia sono stati registrati 3 casi positivi in provincia di Lecce. Non ci sono stati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 238.142 test; sono 3964 i pazienti guariti e 94, in aumento rispetto ai 92 di ieri, i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4609.

Covid-19. In Campania altri 16 contagi su 2.076

Altri nuovi contagi in Campania: l'Unità di Crisi Regionale per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha divulgato i dati aggiornati alle 23.59 di ieri. Su 2.076 tamponi, dunque, 16 i positivi, per un totale di 4.990 casi su 329.863 nella nostra regione.
Non si è registrato nessun decesso, mentre i guariti sono risultati 25 su 4.157 complessivi.

Droga. A Potenza nigeriano arrestato per spaccio

Un uomo di nazionalità nigeriana è stato posto agli arresti domiciliari a Potenza dalla Polizia, con l'accusa di detenzione di stupefacenti. 
Gli agenti sono intervenuti davanti ad un negozio del quartiere Poggio Tre Galli dopo aver visto un uomo che dava al presunto spacciatore 50 euro, ricevendone in cambio alcuni "involucri di forma sferoidale".

Covid-19. In Basilicata tutti negativi gli ultimi 277 test

In Basilicata sono stati 277 gli ultimi test per la ricerca di contagio da Covid 19 analizzati e sono risultati tutti negativi. Lo rende noto la task force regionale. Con questo dato i residenti in Basilicata attualmente positivi restano 2 e si trovano in isolamento domiciliare. Inoltre nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati. E' stata confermata la guarigione di un cittadino lucano in isolamento in Basilicata che però era stato conteggiato in Puglia, avendo effettuato lì il tampone, una guarigione che pertanto non viene conteggiata tra i guariti lucani così come non era stata conteggiata la positività. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 46.818 tamponi, di cui 46.250 risultati negativi.

giovedì 30 luglio 2020

"La crisi innescata dalla pandemia richiede un profondo cambiamento"

La crisi innescata dall'epidemia di coronavirus "appare di inusitato vigore e richiede un profondo cambiamento di politiche, pena la deriva e l'appartarsi declinante del territorio": è uno dei passaggi del settimo "Rapporto sul mercato del lavoro in Basilicata. Leggere le trasformazioni e le relazioni sociali nella regione". Il rapporto è stato presentato a Potenza, dalla Uil di Basilicata e dal Centro studi sociali e del lavoro Basilicata (Cssel). Al convegno ha partecipato anche il neosegretario nazionale, Pierpaolo Bombardieri. 

Sport per studenti disabili: protocollo Unibas-Cip

Per orientare e avviare l'attività sportiva degli studenti con disabilità, favorire iniziative, sostenere programmi e progetti condivisi sia a livello regionale che provinciale, attraverso una rete di collaborazioni territoriali per la promozione sportiva specifica e adeguata, l'Università della Basilicata e il Comitato italiano paralimpico hanno firmato, a Potenza, un protocollo d'intesa. 
Il documento è stato firmato nella sala degli atti accademici dell'Ateneo, nel corso di un incontro a cui ha partecipato tra gli altri la Rettrice, Aurelia Sole, la Prorettrice per la Disabilità, Paola D'Antonio, il delegato della Rettrice allo Sport, Marco Vona, il Direttore Generale dell'Unibas, Giuseppe Romaniello, il Presidente del Cip Basilicata Michele Saracino, la Segretaria del Cip Basilicata Anna Battista, e il Delegato regionale Finp Basilicata, Mario Giugliano. 
Tra l'altro è prevista la sperimentazione di percorsi di collaborazione e iniziative che vedano coinvolte le persone con disabilità attraverso l'uso delle strutture messe a disposizione dall'Ateneo. 

Trecchina (PZ). Un arresto per detenzione e spaccio di droga

I Carabinieri di Trecchina (Pz) hanno arrestato in flagranza di reato un 53enne del posto per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di servizi mirati gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo rinvenendo, in un terreno di pertinenza, 8 piante di cannabis indica con infiorescenze, alte  un metro e ottanta centimetri, immediatamente sequestrate. A conclusione degli accertamenti il 53enne è stato arrestato. 

“Da tutto il mezzogiorno per asta torelli di razza podolica”

Sono stati 25 i torelli di razza podolica battuti nel corso della tradizionale asta, giunta alla sua ventiquattresima edizione, che si è svolta nel centro selezione torelli di contrada “Macinelle” a Laurenzana. I torelli provenivano da allevamenti lucani e calabresi, tra loro venti sono risultati idonei per l’inseminazione artificiale e cinque sono stati approvati per la fecondazione naturale. L'iniziativa, organizzata dall’Ara Basilicata, l'associazione regionale allevatori e dall’Anabic, l'associazione nazionale allevatori bovini italiani da carne, ha richiamato anche quest'anno l’interesse di allevatori e tecnici, provenienti da tutto il meridione d’Italia, ed in particolare oltre che dalla Basilicata, anche dalla Puglia, dalla Calabria e dell'Abruzzo. L’edizione è la prima manifestazione zootecnica organizzata dopo il lockdown e che si è svolta con tutte le prescrizioni a difesa del Covid-19, pertanto gli allevatori che vi hanno potuto partecipare sono stati contenuti nel numero autorizzato di duecento. Interessanti anche le quotazioni raggiunte dai tori messi all’asta, il top di 4.300 euro è stato raggiunto da lince, un giovane toro proveniente da un’azienda materana. 
hanno partecipato l'assessore regionale alla Salute, Rocco Leone, il direttore generale assessorato regionale Agricoltura, Donato Del Corso, Salvatore Urga, vice sindaco di Laurenzana, insieme agli esponenti delle organizzazioni degli allevatori, Roberto Maddè, direttore nazionale Associazione Italiana Allevatori, Luca Panichi, presidente nazionale Anabic e Palmino Ferramosca, presidente di Ara Basilicata.

Viola prescrizioni: arrestato 41enne a Matera

Un uomo di 41 anni è stato arrestato a Matera dalla Polizia per aver violato le prescrizioni che gli imponevano di non avere contatti con nessuno ad eccezione dei suoi familiari. Era stato arrestato nello scorso mese di giugno e posti ai domiciliari "per cessione di sostanze stupefacenti."

Covid-19. In Puglia 10 test positivi su 2454 analizzati

Foto: La Gazzetta del Mezzogiorno
Su 2.454 tamponi per l'infezione da Covid-19 oggi in Puglia sono stati registrati 10 casi positivi: 1 in provincia di Bari; 2 in provincia di Foggia e 7 in provincia di Lecce. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 235.701 test; sono 3963 i pazienti guariti; 92 sono i casi attualmente positivi, di cui 17 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4606.

Covid-19. In Campania analizzati 1689 test, 19 i positivi

Sono 19 i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati in Campania su 1.689 tamponi effettuati. Emerge dal consueto bollettino diffuso dall'Unità di Crisi della Regione. Con i nuovi dati il totale dei positivi sale così a 4.974, quello dei tamponi effettuati a 327.787. Nessun decesso, invece, è stato registrato e quindi il numero dei morti resta fermo a 434. Si incrementa di quattro unità il numero dei guariti che si attesta a quota 4.132.

Covid-19. In Basilicata tutti negativi gli ultimi 258 test

Sono stati 258 gli ultimi tamponi per la ricerca di contagio da covid 19 analizzati in Basilicata e tutti sono risultati. Lo ha reso noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi restano 2 e si trovano in isolamento domiciliare. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute; 373 guariti; 2 persone di nazionalità estera ricoverate all’Ospedale ‘San Carlo’, 4 persone di nazionalità estera che si trovano in isolamento domiciliare in Basilicata; 28 cittadini stranieri in isolamento in strutture dedicate in Basilicata; 2 cittadini lucani in isolamento in Basilicata ma sottoposti a tampone in Emilia Romagna e in Puglia e lì conteggiati. 

mercoledì 29 luglio 2020

Tentata estorsione: arrestato 38enne a Maratea (Pz)

I Carabinieri della Stazione di Maratea (Pz), hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, un 38enne di Maratea, commerciante di prodotti ittici, responsabile di tentata estorsione continuata, resistenza e minaccia a un pubblico ufficiale. Da indagini mirate è emerso che aveva minacciato di incendiare l’imbarcazione di due pescatori provenienti da un’altra regione, qualora avessero proseguito la vendita del pescato ai ristoranti del luogo. All’uomo, è stata contestata la tentata estorsione, risalente allo scorso mese di giugno nel porto di Maratea. Nell’ambito del medesimo provvedimento cautelare, è stata inoltre applicata, ad un'altro commerciante di prodotti ittici di Maratea, coinvolto solo nella vicenda estorsiva, la misura del divieto di dimora e avvicinamento alla frazione-porto del comune di Maratea, nonché l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il presidente Bardi su ampliamento produzione nell'Fca

“L’ampliamento della capacità produttiva dello stabilimento Fca di Melfi, con lo spostamento della Jeep Compass ibrida elettrica dal Messico in Italia è la diretta conseguenza di una interlocuzione serrata fra il governo regionale e i vertici dell’azienda che ha portato al contratto di sviluppo con effetti di straordinaria importanza almeno su quattro fronti: quello occupazionale, quello economico, in particolare sulle imprese dell’indotto, quello ambientale, e quello sulla ricerca e innovazione”.Così il presidente della Regione, Vito Bardi, che si dichiara “estremamente soddisfatto per il risultato guadagnato dalla Basilicata perché pone le basi di una nuova, proficua e più solida relazione fra l’azienda e il territorio”. Particolarmente importante per Bardi è proprio il capitolo relativo “al ruolo sempre più centrale e strategico che abbiamo voluto ritagliare al Campus per l’Innovazione del manufacturing di Melfi per passare dalle auto ibride a quelle con propulsione puramente elettrica”. “Investire nella ricerca e nell’innovazione proprio qui a Melfi – conclude Bardi - significa porre le basi per consolidare e rafforzare la presenza di Fca in Basilicata dando prospettive più certe ai lavoratori e all’intero sistema dell’automotive lucano destinato a diventare sempre di più un’eccellenza in Italia e nel mondo”.

Fca: in Italia la produzione della Jeep Compass

Fca lancia in Italia la produzione della Jeep Compass, anche in versione elettrificata. Lo prevede il Contratto di sviluppo firmato con Invitalia per ampliare la capacità produttiva dello stabilimento Fca di Melfi. Previsti investimenti per 136 milioni di euro sostenuti da agevolazioni, nella forma di contributo a fondo perduto, per 29,5 milioni. Significativo l'impatto occupazionale: sono previsti 100 nuovi addetti, da assumere entro il 2022 a Melfi, dove sarà reinserito il personale attualmente in contratto di solidarietà.

Perserguita l'ex: ai domiciliari 34enne a Potenza

Un uomo di 34 anni è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia, a Potenza, al termine di "una serie di condotte persecutorie connotate da una crescente violenza" nei confronti di una donna con la quale aveva avuto una lunga relazione sentimentale. Le condotte persecutorie dell'uomo, già condannato nel 2006 per violenza sessuale, secondo la Procura della Repubblica del capoluogo, hanno reso "concreto ed attuale il pericolo che potesse commettere ulteriori e più gravi condotte persecutorie".

Catturato l'ultimo detenuto fuggito a marzo dal carcere di Foggia

È stato catturato dai carabinieri Cristoforo Aghilar, il 37enne evaso dal carcere di Foggia durante le violente proteste del 9 marzo. Con Aghilar sono tornati tutti in carcere i 72 detenuti fuggiti in massa dal penitenziario. A quanto si apprende, è stato catturato in un casolare a Minervino Murge, nella provincia Bat, dove ha trascorso parte della latitanza. Ad Aghilar è stata notificata anche una ordinanza per concorso in rapina, per un' auto sottratta durante la fuga. Stando a quanto trapela, si sarebbe rifugiato in questi quattro mesi tra Orta Nove e la provincia Bat. Aghilar era in carcere per l'omicidio dell'ex suocera, Filomena Bruno, lo scorso 29 ottobre a Orta Nova, nel Foggiano. Dopo la fuga, la famiglia della donna era stata costretta a trasferirsi in una località protetta.

Covid-19. Impennata di contagi in Campania: sono 29

Sono 29 i nuovi casi di positività al covid-19 in Campania. E’ quanto comunica l’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica. Sono stati 1546 gli ultimi tamponi analizzati; il totale dei positivi al covid-19, dall'inizio della pandemia, è di 4599 persone. Non si sono registrati decessi. In totale, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, sono morte 434 persone, ma si è registrata una guarigione che fa salire il dato a quota 4128.

Covid-19. In Puglia 4 contagi su 2.772 test analizzati

Su 2.772 tamponi analizzati in Puglia sono stati registrati 4 contagi di Coronavirus: 2 in provincia di Foggia e 2 in provincia di Lecce, sempre ieri non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 233.247 test, sono 3.963 i pazienti guariti, 82 i casi attualmente positivi, di cui 15 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.596.

Elicotteri e canadair per spegnere un incendio a Bella (Pz)

I Vigili del fuoco di Potenza, ieri alle ore 13.00 circa sono intervenuti in contrada San Cataldo nel comune di Bella (Pz) per un incendio che ha interessato bosco e sterpaglie. Sul posto personale dei distaccamenti di Pescopagano, Melfi e con il supporto della sede centrale, che hanno lavorato si sono trovati di fronte un vasto incendio, il Dos anch'egli presente, ha subito attivato l'intervento aereo, ad operare due elicotteri ed un canadair. I Vigili del fuoco sono intervenuti con due autopompe, tre fuoristrada ed un'autobotte per un totale di quattordici unità. Sul posto Carabinieri, Polizia Locale e Volontari.

martedì 28 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata tutti negativi gli ultimi 303 test

In Basilicata in tutta la giornata di ieri sono stati analizzati 303 tamponi per la ricerca di contagio da covid-19 e tutti sono risultati negativi. Lo rende noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi restano 2 e si trovano in isolamento domiciliare. Inoltre, 11 dei 39 cittadini stranieri che si trovavano in isolamento in strutture dedicate in Basilicata, sono stati trasferiti in un’altra struttura della regione Lazio; sono quindi 28 quelli rimasti attualmente in Basilicata. Sono sempre due le persone ricoverate nel reparto malattie infettive del ‘San Carlo’ di Potenza essendo di nazionalità estera e provenienti da Stato estero non rientrano nel totale dei lucani contagiati.

"Colori di Brando": prima assoluta a Maratea (Pz)

Domani, mercoledì 29 luglio 2020, alle ore 19.30, a Maratea, i Solisti dell’Orchestra di Matera e della Basilicata con il Direttore artistico Giovanni Pompeo, eseguiranno in prima assoluta Colori di Brando, la composizione scritta dal Maestro Damiano D’Ambrosio per la Pinacoteca Angelo Brando allestita a Palazzo De Lieto, che ha riaperto le porte - dopo il lockdown Covid 19 - Sabato 18 luglio, anche grazie al Comune di Maratea che ha messo a disposizione, per i servizi di accoglienza, 4 unità del Servizio Civile Nazionale. 
L’evento è promosso dalla Direzione Regionale Musei Basilicata, Museo di Palazzo De Lieto, Comune di Maratea, LAMS Matera, Associazione Rocco D’Ambrosio e Centro Culturale Josè Mario Cernicchiaro. 
Si tratta di un progetto inedito e originale, ideato e curato da Michele Saponaro, Direttore di Palazzo De Lieto. La musica del Maestro D’Ambrosio, dopo la “prima” di mercoledì, sarà diffusa come “colonna sonora” durante le ore di apertura della Pinacoteca.

Unibas: accordo per Facoltà di medicina

Tre milioni all'anno per il primo anno e quattro milioni all'anno per gli anni successivi: sono i fondi che la Regione Basilicata "assicurerà" all'Università della Basilicata per l'avvio, a partire dall'anno accademico 2021-2022, della facoltà di medicina, "con una dotazione iniziale di 60 posti". Lo ha annunciato ieri pomeriggio, a Potenza, il presidente della Regione, Vito Bardi, in un incontro con giornalisti insieme al rettore dell'Ateneo, Aurelia Sole, per illustrare l'intesa alla base del progetto.

Covid-19. In Puglia 3 positivi su 1052 test

Su 1052 tamponi analizzati ieri in Puglia per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati 3 casi positivi: in particolare uno si è registrato in provincia di Foggia e 2 in provincia di Lecce. C'è stato un decesso nella provincia di Foggia: un dato che fa salire a 551 quindi le vittime. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 230.475 test; 3962 sono i pazienti guariti; 79 i casi attualmente positivi, di cui 15 ricoverati. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.592.

Covid-19. In Campania 14 nuovi casi su 1555 test

Sono quattordici i nuovi casi positivi di Coronavirus in Campania, sui 1555 tamponi effettuati nelle ultime ventiquattrore. E’ quanto comunica l’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica. Una persona, invece, risulta guarita. In Campania salgono a 4926 i contagiati su 324.552 test analizzati dai laboratori. I guariti complessivi sono 4127. 

In fiamme bosco e sterpaglie a Vaglio di Basilicata

I Vigili del Fuoco di Potenza sono intervenuti ieri a Vaglio di Basilicata per l’incendio di un bosco e di alcune sterpaglie. L'operazione è stata particolarmente difficile per la presenza di numerose abitazioni nelle vicinanze. Sul posto è intervenuto anche un elicottero per effettuare lanci di acqua mirati senza mettere in pericolo la popolazione, operatori ed abitazioni. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con un’autopompa, quattro fuoristrada ed un’autobotte per un totale di undici unità.

lunedì 27 luglio 2020

Covid-19. Gli ultimi dati in Basilicata

Sono stati 273 gli ultimi tamponi per la ricerca di contagio da covid 19 analizzati in con nessuna positività registrata a carico di cittadini lucani. Lo rende noto la task force regionale. Nell’ambito dei tamponi processati è stata confermata la positività di un altro dei cittadini stranieri che si trova in isolamento in struttura dedicata in Basilicata, che porta così il numero dei casi da 38 a 39. Intanto si è in attesa di conoscere il numero esatto delle persone che sono state trasferite presso il Celio di Roma.
Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi sono 2 e si trovano entrambi in isolamento domiciliare. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale "San Carlo" di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati.

Ara Basilicata: a Laurenzana (Pz) domani asta dei torelli di razza Podolica

Si svolgerà domani alle 10.30, a Laurenzana (Pz), nel centro selezione torelli Podolica l'asta dei torelli di razza podolica organizzata dall’Ara (Associazione regionale allevatori di Basilicata) e dall'Anabic (Associazione nazionale allevatori bovini italiani carne). Venticinque i migliori tori scelti su 45 vitelli, allevati per sei mesi presso la struttura di Laurenzana. “Sono stati controllati sanitariamente – afferma il presidente dell’Ara Basilicata, Palmino Ferramosca - e valutati da tre esperti di razza per la caratterizzazione fenotipica”. 
Una manifestazione ll’insegna del rispetto della normativa anticovid, infatti i partecipanti saranno limitati, saranno ammessi solo coloro che hanno provveduto a prenotarsi presso le sedi dell’Ara Basilicata e di Anabic.

Maxi rissa a Matera: 14 denunce

Accusati di aver preso parte a una maxi rissa, cominciata per motivi banali nel centro storico di Matera lo scorso 28 giugno, 14 giovani - di età compresa tra i 23 e i 18 anni - sono stati denunciati dai Carabinieri. Nella rissa un giovane di 23 anni ha riportato la frattura scomposta del bacino ed è stato poi giudicato guaribile in 40 giorni. 
Ulteriori indagini sono in corso da parte dei militari dell'Arma per identificare eventuali altre persone che avrebbero partecipato alla maxi rissa.

Covid-19. In Puglia tre nuovi contagi

Su 1.890 tamponi processati ieri in Puglia, sono stati registrati tre contagi di coronavirus in provincia di Lecce. E' stato anche rilevato un decesso nella provincia di Bari, salgono quindi a 550 le vittime. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 229.423 test, sono 3.961 i pazienti guariti, 78 sono i casi attualmente positivi, di cui 15 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.589.

Migranti Cara Bari-Palese: negativi tutti i test covid-19

I migranti ospiti del Cara di Bari-Palese, il centro di accoglienza per richiedenti asilo, “hanno eseguito lo screening sierologico o il tampone orofaringeo con risultato negativo”. Lo comunica in una nota la Prefettura di Bari. Sono arrivati nelle ultime 48 ore. “
Non sono programmati arrivi nella regione Puglia – sottolinea ancora la Prefettura e già oggi il centro verrà alleggerito con il trasferimento di oltre 200 migranti."


Corso di laurea in medicina: presto anche in Basilicata

In una conferenza stampa che si svolgerà oggi alle ore 14,30, nella “Sala Verrastro”, del palazzo della Giunta regionale a Potenza il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi e la rettrice dell’Unibas Aurelia Sole illustreranno i contenuti del protocollo d’intesa che Regione Basilicata, Unibas, Ministero della Salute e Ministero dell’Università e della Ricerca firmeranno nei prossimi giorni per istituire in Basilicata, a partire dall’anno accademico 2021/2022, un corso di laurea in medicina. Per il corso di laurea in medicina è prevista una dotazione di 60 posti. 

Covid-19. In Campania analizzati 703 tamponi, 11 positivi

Sono undici i nuovi positivi al coronavirus rilevati in Campania, sugli ultimi 703 tamponi processati. Per la task force regionale il dato conferma la tendenza dei giorni scorsi alla crescita dei contagi. Sabato i nuovi casi erano stati 21 ma su oltre 2.400 tamponi. 
Dal  bollettino giornaliero dell'Unità di crisi emerge anche che non si sono registrate guarigioni e nemmeno decessi. 

Tifoso investito e ucciso nel potentino: 4 ai domiciliari

Quattro persone agli arresti domiciliari e 12 con l'obbligo di dimora: lo stabiliscono le 16 misure cautelari eseguite questa mattina dalla Polizia, nell'ambito delle indagini sulla morte di Fabio Tucciriello, di 39 anni. 
Tucciariello, tifoso della Vultur Rionero è morto dopo essere stato investito dall'auto guidata da un tifoso del Melfi, il 19 gennaio scorso, a Vaglio di Basilicata (Pz). Nelle ore successive alla sua morte e al ferimento di un altro tifoso, la Polizia arrestò 26 persone. 

sabato 25 luglio 2020

Covid-19. Nuova ordinanza di De Luca

Blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è un passeggero privo di mascherina, che sarà multato e fatto scendere. Massimo della sanzione (1.000 euro) per chiunque non indossi la mascherina dove già previsto dalle ordinanze regionali, ossia in tutti i luoghi al chiuso. Sono due dei punti contenuti nell'ordinanza che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato dopo una riunione dell'Unità di crisi. Nell'ordinanza si invitano le forze dell'ordine e le polizie municipali a controlli rigorosi nelle situazioni di assembramento, e nelle quali, al chiuso, i cittadini non indossino la mascherina (negozi, supermercati, bar, esercizi commerciali, locali pubblici etc.). I cittadini che arrivano da paesi esteri devono osservare la quarantena. Inoltre è stato dato mandato alle Aziende Sanitarie di individuare alberghi Covid da riservare alla quarantena di pazienti asintomatici.

In Puglia 2 milioni per il settore florovivaistico

Foto: La Gazzetta del Mezzogiorno
Mercati bloccati, merce invenduta e fiori appassiti. Le misure adottate per contenere il Covid 19 hanno messo in crisi il settore florovivaistico che fino ad ora era tra quelli più in crescita. La Regione Puglia ha messo a disposizione 2 milioni di euro da destinare alle imprese che hanno subìto più danni. Il bando, come fa sapere il direttore del Dipartimento regionale Agricoltura, Gianluca Nardone, “giunge nella sua fase operativa” e si tratta del primo degli interventi regionali a supporto delle aziende danneggiate dal Covid.

Fallito assalto a mezzo blindato su A14: si indaga

Hanno inutilmente provato ad assalire un mezzo blindato sulla A14 nel tratto tra Cerignola e Canosa di Puglia. È ancora da chiarire la dinamica del tentato colpo avvenuto al confine tra le province di Foggia e Bat. Secondo le prime ricostruzioni, un commando ha bloccato entrambe le corsie, in direzione nord e sud, posizionando tre tir in modo trasversale alle carreggiate e incendiandone uno. I malviventi sarebbero riusciti a mettere a segno il colpo, se in quel momento non fosse passato un furgone della polizia diretto a Senigallia. 
Gli agenti stanno indagando per cercare di risalire al reale obiettivo della banda.

Controlli dei carabinieri nel potentino

Controllo del territorio da parte dei carabinieri nei comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione. I controlli sono finalizzati a sostenere la delicata fase estiva connessa al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”. Sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 12 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, in particolare, 3 coltelli, 1 fucile, con relative munizioni, e 1 pianta di canapa indiana.

“Le persone al centro di un nuovo piano sanitario”

Incontro nell’auditorium dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, per avviare un confronto con medici, operatori, lavoratori, organizzazioni sindacali, sulla ipotesi di riordino del piano sanitario regionale. "Negli ultimissimi anni – ha affermato l’assessore Leone - è cresciuto il valore della mobilità passiva collegato alle persone che si sono rivolte a strutture sanitarie di fuori regione. In particolare, per quel che riguarda l’Asm, si è passati da circa 29 milioni di euro nel 2017 a 30 milioni di euro nel 2018"
L'assessore Leone ha invitato a presentare proposte sul riordino del sistema sanitario regionale perché ad oggi esiste solo una cornice che va riempita di contenuti ed evitando di pensare solo agli equilibri finanziari, ma rimettendo al centro il paziente.

Covid-19 e fase 3 nel mondo: Emiliano convoca task

In Puglia la convocazione della task force anti Covid, è stata annunciata da Emiliano durante la conferenza stampa per "La Notte della Taranta". Perché - ha affermato - i segnali che provengono dal mondo, sono segnali che inducono tutti ad una grande attenzione". "Le regole sono sempre le stesse - ha aggiunto -: le mascherine, le distanze sociali e soprattutto non tenere comportamenti a rischio. Ognuno di noi deve responsabilmente evitare quelle condotte che possono esporre al contagio. Il virus è circolante e attivo. Noi siamo pronti ad affrontare la seconda ondata del Covid, la task force è attiva, con il professor Lopalco, con Vito Montanaro, con la Protezione Civile, con gli istituti di prevenzione." E ancora: "Lunedì  firmeremo con le forze dell'ordine l'accordo di collaborazione per utilizzarle nelle indagini epidemiologiche. Siamo pronti ad affrontare la seconda ondata, continuando a vivere."

Covid-19. In Puglia 13 nuovi contagi su 1901 test

Dopo i 9 casi di giovedì ieri su 1.901 tamponi analizzati in Puglia sono stati registrati altri 13 contagi: 6 nella provincia di Foggia e 7 in quella di Lecce. Un focolaio è attivo nel Foggiano, con 60 persone in isolamento. E' stato rilevato anche un decesso, nella provincia di Foggia. Dall'inizio dell'emergenza sono 3.962 i pazienti guariti, 67 i casi attualmente positivi, di cui 11 ricoverati, 549 i decessi. 
In relazione al focolaio in un comune della provincia di Foggia il direttore della Asl, Vito Piazzolla, dichiara che "al momento risultano positive 5 persone. Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASL Foggia si è immediatamente attivato per ricostruire la catena dei contatti ponendo in isolamento domiciliare circa 60 persone. È in corso l'esecuzione dei tamponi, una parte dei quali ha già dato esito negativo.

Accusa l'ex di tentato omicidio: 38enne denunciata per calunnia

Per aver accusato falsamente il proprio ex compagno, di 29 anni, di averla aggredita e tentato di ucciderla, una donna di Matera, di 38, è stata denunciata per calunnia. E' quanto ha deciso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera al termine di indagini mirate, condotte dalla Squadra Mobile della Questura. E' stata verificata dagli agenti con testimonianze, riscontri da impianti di videosorveglianza e traffico telefonico, l'estraneità ai fatti contestati all'uomo, nei confronti del quale è stata disposta l'archiviazione. 

venerdì 24 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata negativi gli ultimi 255 test

In Basilicata sono tutti negativi gli ultimi 255 tamponi per la ricerca di contagio da covid 19. Lo rende noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i residenti in Basilicata attualmente positivi restano 3 e si trovano in isolamento domiciliare. 
Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale "San Carlo" di Potenza sono ricoverate 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero e che per questo non rientrano nel totale dei lucani contagiati.

Inaugurata la mostra "De Gasperi e Colombo per Matera"

"Oggi" gli insegnamenti di Alcide De Gasperi "sono quanto mai attuali e ci indicano una strada in un tempo difficile come quello che stiamo attraversando": è stato questo uno dei passaggi del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, in occasione dell'inaugurazione della mostra "De Gasperi e Colombo per Matera. Racconto tra immagini e memoria" allestita nel "Basilicata open space" all'interno del Palazzo dell'Annunziata, a Matera. La mostra resterà aperta fino al 5 agosto prossimo. 
Nel Cinema comunale "Guerrieri", sono stati inoltre sottoscritti i Patti di amicizia e di gemellaggio tra il Comune di Matera e il Comune di Trento e la Provincia autonoma di Trento, nel ricordo della visita dell'allora Presidente del Consiglio dei Ministri, avvenuta 70 anni fa, e nella quale fu accompagnato dall'ex senatore a vita, Emilio Colombo, morto nel 2013.

Coldiretti: a Roma ringraziamenti alla città di Matera

La Coldiretti ha voluto ringraziare ufficialmente la città di Matera per l’ospitalità data in occasione del “Villaggio contadino di Natale” organizzato a fine novembre nella Città dei Sassi alla presenza di oltre 200 mila persone che per tre giorni hanno partecipato alla manifestazione. E lo ha fatto, attraverso il presidente nazionale di Coldiretti, Ettore Prandini, e il segretario generale Vincenzo Gesmundo, che hanno consegnato una targa al sindaco Raffaello De Ruggieri, nel corso di una breve cerimonia a Roma a Palazzo Rospigliosi, rinviata per via del lokdown, alla presenza del presidente e del direttore di Coldiretti Basilicata, Antonio Pessolani e Aldo Mattia, del consigliere regionale, Piergiorgio Quarto, per anni alla guida della confederazione agricola lucana, Nunzio Di Mauro presidente della sezione Coldiretti di Matera e Franco Dell’Acqua capo staff del sindaco. Un’iniziativa quella di Matera che, lo ricordiamo, ha visto la partecipazione di numerose personalità delle Istituzioni e del mondo politico, dal ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi di Maio, al ministro delle Politiche Agricole Teresa Bellanova, fino al presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico.

Papa Francesco "colpisce" ancora

Papa Francesco ha telefonato al direttore della Caritas diocesana di Bari-Bitonto, don Vito Piccinonna, rettore della Basilica dei Santi Medici. "Quasi 10 minuti... come ci conoscessimo da sempre. Sotto choc", scrive don Vito su Facebook, raccontando della telefonata inaspettata ricevuta ieri sera. 
"E se sul vostro cellulare - scrive - che squilla uscisse 'Sconosciuto' e rispondendo mentre siete in viaggio vi sentiste chiamare per nome e subito dopo 'sono papa Francesco'?? A me oggi è successo. Proprio lui! Non il segretario o un altro. Nemmeno uno scherzo. Lui proprio". 
E poi nel post scriptum precisa: "non chiedetemi il contenuto. Che Uomo!".

Archivio blog