martedì 26 maggio 2020

Parte il progetto di digitalizzazione per la pesca

La tecnologia a supporto della pesca. Consegnati a due rappresentanti dei pescatori dell’arco jonico e tirrenico 14 tablet finalizzati a creare un network digitale per valorizzare il capitale umano del settore in termini di conoscenze, informazioni, competenze tecniche e professionali, in linea con quanto previsto dalla misura 1.29 del PO FEAMP Basilicata 2014-2020 (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca). L’iniziativa che, rientra nell’ambito del progetto “Promozione del capitale umano nel settore della pesca e dell’acquacoltura”, si è svolta presso il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata, alla presenza dell’assessore Francesco Fanelli, dell’Autorità di gestione del FEAMP, Donato Del Corso e della responsabile di misura, Marina Padula.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog