martedì 19 maggio 2020

Estorsione: condannata coppia a Potenza

Il Tribunale di Potenza ha condannato una coppia del posto alla reclusione, di 5 anni per l'uomo e 3 anni e 6 mesi per la donna, per il reato di estorsione. I due coniugi vennero arrestati nel mese di febbraio del 2018, in flagranza di reato, dagli agenti della Polizia della Squadra Mobile di Potenza, per un’estorsione nei confronti di un dirigente pubblico di Acquedotto Lucano. Le indagini che portarono al loro arresto iniziarono ad ottobre 2017. Coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, si conclusero con l’intervento di agenti in borghese dopo la consegna di 500 euro da parte del dirigente pubblico all’uomo condannato. Nelle indagini utilizzate anche intercettazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog