lunedì 16 marzo 2020

Covid-19: quinta ordinanza del presidente Vito Bardi

Fino al prossimo 3 aprile, chiunque arrivi in Basilicata, dall'Italia o dall'estero, per restarvi "anche temporaneamente", dovrà comunicare la sua presenza e stare in quarantena domiciliare per 14 giorni. Lo stabilisce un'ordinanza - la quinta dall'inizio dell'emergenza coronavirus - emessa dal presidente della Regione, Vito Bardi. Durante la quarantena si dovrà osservare il divieto di "contatti sociali, spostamenti o viaggi", con l'obbligo di "rimanere raggiungibili per le attività di sorveglianza". L'ordinanza, inoltre, vieta a chiunque viva in Basilicata "di allontanarsi dal proprio domicilio", salvo che nei casi previsti dal decreto del Presidente del Consiglio dell'8 marzo: lavoro, necessità, motivi di salute. Bardi ha definito l'ordinanza "più restrittiva" della precedente ma "necessaria per limitare fortemente la circolazione delle persone".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog