lunedì 4 novembre 2019

Allerte meteo arancione in Campania

Resta in vigore, l'allerta meteo di colore arancione in Campania. La Protezione Civile regionale ha reso noto che l'allerta verrà prorogata fino alle 14 di oggi. Intanto, si sono verificate nel casertano e nel salernitano le maggiori precipitazioni con valori di pioggia caduta nelle ultime 12 ore. La Protezione civile della Regione Campania, per tutta la notte, ha provveduto a monitorare la situazione inviando associazioni di volontariato nelle aree dei Comuni che hanno fatto richiesta di supporto. Tra le zone maggiormente colpite, anche a causa della fragilità del territorio, quelle del bacino idrografico del Sarno e del salernitano con allagamenti a Castel San Giorgio, San Marzano sul Sarno (per esondazione fiume Sarno all'altezza di via Marconi), Nocera Superiore e Nocera Inferiore.
Per il direttore generale della Protezione Civile della Regione Campania, Italo Giulivo "Si tratta di valori precipitazione consistenti nelle ultime 12 ore che, come previsto, possono mandare in crisi piccoli bacini idrografici e aree urbane con molti tombamenti (Castel San Giorgio, Mercato San Severino). Le stesse piogge vengono assorbite meglio dalla zona pedemontana e di pianura del casertano, avendo il Volturno più capacità di immagazzinare rispetto ai piccoli bacini salernitani e al Sarno.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog