mercoledì 20 novembre 2019

Passaporto on line: snellite procedure

Dopo un anno dall’introduzione da parte del servizio on line della Polizia di Stato “Agenda Passaporti”quasi niente file nella Questura di Matera. Il cittadino può richiedere il passaporto registrandosi sul sito https://www.passaportonline.poliziadistato.it e compilando la domanda direttamente sul web. 
 Al servizio è stata aggiunta adesso la nuova funzionalità Customer Satisfaction, in linea con quanto previsto dalla Carta dei Servizi in tema di misurazione della qualità dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione. L’innovazione introdotta consente ai cittadini anche di esprimere una valutazione sul servizio offerto, fornendo eventualmente suggerimenti per migliorarlo.

A Scafati (Sa). Eseguito mandato d'arresto europeo

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno intercettato a Scafati e tratto in arresto Anca Maria Murg, 30enne di origine romena: era tra i latitanti più ricercati in ambito europeo. Dal 2010 pendeva su di lei un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità romene per una sentenza definitiva del Tribunale di Hunedoara (Romania) che la condannò a 20 anni di reclusione per omicidio volontario aggravato in concorso per fatti che risalgono alla notte del 16 settembre 2007, quando in una discoteca di Tâmpa, la donna discusse con un 18enne.
Lo colpì a calci e pugni poi con una mazza da baseball e persino con un masso. Gli inflisse il colpo fatale calpestandogli la testa con il tacco della scarpa. Il ragazzo morì in ospedale due giorni dopo. 
La donna è stata catturata dopo una lunga attività investigativa anche in collaborazione con il Servizio di Cooperazione Internazionale. Ora è in carcere in attesa dell’estradizione.

Decaro rieletto presidente Anci

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, è stato rieletto presidente dell'Anci. L'assemblea congressuale nazionale dell'Associazione dei Comuni italiani riunita ad Arezzo lo ha confermato per acclamazione, come unico candidato. All'assemblea di Arezzo è intervenuto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: "I Comuni non sono la periferia della Repubblica ma la base della Repubblica. Costituiscono un tratto essenziale della nostra identità nazionale e, posti come sono alle radici dell'ordinamento, lo alimentano in virtù della rappresentatività e della maggiore vicinanza con le concrete comunità di vita. Per questo non può esistere un'efficace strategia pubblica che escluda i Comuni o che li tenga ai margini". 

"Condivisa bozza di protocollo di sito"

“La bozza di protocollo di sito e di settore condiviso oggi da sindaci e dirigenti sindacali è un passo importante che lascia supporre che siamo sulla buona strada sempre in attesa di concludere l'intesa con Total”. 
Così l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo, Francesco Cupparo, al termine di una giornata di incontri che si sono tenuti nella sede del Dipartimento e ai quali hanno partecipato, in diversi momenti, alla presenza dell’assessore all’Ambiente ed Energia, Gianni Rosa, i rappresentanti della compagnia petrolifera, i sindaci dell’area interessata della concessione e i sindacati Cgil, Cisl e Uil. 
“La Regione continua a svolgere una paziente azione di mediazione tra sindaci del Sauro-Camastra, Total e sindacati per chiudere – ha aggiunto Cupparo - la fase di accordo che porterà alla produzione di Tempa Rossa e con essa in direzione dei risultati che tutti i soggetti in campo auspicano. In particolare, a sindaci e sindacati chiediamo di indicare i “paletti” per procedere alle nuove assunzioni e ai nuovi benefici non solo per quel territorio ma per l'intera Basilicata."

Vertenza Ferrosud: continua la mobilitazione

Per sollecitare il pagamento di spettanze arretrate e di “certezze” sul futuro produttivo, alcuni operai della Ferrosud di Matera, azienda metalmeccanica del settore ferroviario che occupa 80 addetti, hanno protestato sul tetto dello stabilimento. Protesta stamattina davanti al tribunale di Matera “per evitare che i giudici accolgano la richiesta della proprietà che ha presentato un ‘concordato preventivo in bianco’, procedura che bloccherebbe l’attività finanziaria e l’eventuale pagamento di spettanze”. Operai e sigle sindacali hanno chiesto al prefetto di Matera Demetrio Martino un incontro urgente, con azienda, Regione Basilicata, Ispettorato del lavoro, consiglieri regionali e parlamentari, denunciando lo stato di esasperazione.  

Detenzione e spaccio di droga: arrestato 47enne

In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Castrovillari (Cs), a Castelluccio Superiore (Pz), i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 47 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante le indagini è stato scoperto che l’uomo si riforniva di droga nel Lagonegrese, che poi spacciava in alcuni comuni del Senisese e dell’alta provincia cosentina. Con il cane antidroga “Gnom”, i Carabinieri della Compagnia di Senise (Pz) hanno scoperto circa 3,5 grammi di cocaina, due pugnali del genere vietato, e 400 euro in banconote contraffatte, delle quali 15 da 20 e due da 50 euro: per questo l’uomo è stato denunciato anche per i reati di spendita di monete falsificate e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Droga e armi: 24 arresti sul Gargano

Un'ordinanza di custodia cautelare per traffico di droga e armi è stata notificata questa mattina a 24 presunti esponenti e affiliati del clan dei "Montanari" Li Bergolis, ritenuti attiva su Monte Sant'Angelo. L'operazione è stata condotta da agenti della Squadra mobile di Foggia con militari del Gico della Guardia di Finanza, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. I provvedimenti, in parte in carcere in parte ai domiciliari, sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Bari. Le indagini sono partite nel 2016 e si sono concluse nel 2018. Nell'ambito del blitz sono stati sequestrati anche numerosi beni ai pregiudicati della zona. 

martedì 19 novembre 2019

Potenza. Presentate le iniziative della Giornata mondiale dell’Infanzia

A Potenza gli assessori Marika Padula, Alessandra Sagarese e Alessandro Galella, insieme al referente regionale dell’Accordo ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’, Tomangelo Cappelli, hanno presentato le iniziative in programma il prossimo 20 novembre, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, a 30 anni della Convenzione Onu sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. L'evento rientra nell’ambito dell’Accordo di Programma ‘Basilicata in Marcia per la Cultura e per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza’ sottoscritto da Regione, UNICEF, MIUR Ufficio Scolastico Regionale Garante dell’Infanzia, Consigliera di Parità e altri 40 partners. 
“Ad un anno dall’avvio della Marcia per la Cultura che ebbe inizio da Potenza, per poi coinvolgere gli altri comuni lucani - ha affermato Tomangelo Cappelli -  il capoluogo di regione riassume il suo ruolo guida coinvolgendo tutte le scuole della città e ergendosi a modello virtuoso per far vibrare all’unisono il cuore di tutti lucani per attuare la Convenzione ONU che stabilisce l’uguaglianza e il rispetto per tutti i bambini."

A Taranto un Natale con le "luminarie d'artista"

Per Natale a Taranto arrivano le "luminarie d'artista", dal 22 novembre al 6 gennaio per le vie del Borgo e le vie commerciali più importanti della città, accompagnando l'appuntamento culturale "MA.MI (Mari e Miti)", che punta a "coinvolgere i tarantini di ogni età, per ridare  orgoglio e speranza", come sottolinea il Comune in una nota. Non manca il riferimento alla crisi dell'Ilva. "Sono momenti difficili - commenta il sindaco Rinaldo Melucci - sarà un Natale di riflessioni importanti sulle nostre radici e le nostre potenzialità."

Contrasto al lavoro sommerso nel potentino

Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lavorava "in nero": un uomo è stato scoperto e denunciato dai militari della Tenenza di Maratea (Pz) della Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle hanno scoperto il lavoratore durante controlli effettuati su un'impresa di trasporto merci: oltre all'uomo denunciato, ne è stato scoperto un altro "completamente in nero" e, di conseguenza, al titolare della ditta è stata applicata una sanzione amministrativa. 

"Con le mani e con il cuore": successo del progetto di accoglienza di Tito

Le donne africane e asiatiche ospiti dello Sprar di Tito, gestito dalla cooperativa sociale La Mimosa, aderente a Legacoop, realizzano degli accessori moda utilizzando telai e tecniche di lavorazione apprese dalle signore di Tito. Le donne africane e asiatiche sono ospiti del progetto Sprar Siproimi di Tito e gli oggetti realizzati sono stati esibiti in un apposito stand alla fiera nazionale delle arti manuali Creattiva di Napoli, nello scorso fine settimana. I prodotti hanno riscosso grande interesse da parte non solo dei visitatori, ma in particolare di alcuni stilisti e operatori del settore. L’idea di Kalli Ssama nasce da un lavoro di ricerca storica e di sperimentazione condotto dall’associazione Ri-Crea e dall’esperienza del laboratorio di arti manuali “Con le mani e con il cuore” realizzato nell’ambito del progetto di accoglienza del Comune di Tito, gestito dalla cooperativa sociale La Mimosa che aderisce a Legacoop Basilicata.

Nuova allerta meteo in Campania

Nuova allerta meteo in Campania: la Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso a partire dalle 10 di questa mattina e fino alle 10 di domani mercoledì 20 novembre, con criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo in particolare su Napoli e sull'intera fascia costiera dalla piana campana, fino al Cilento.
La Protezione civile della regione Campania, anche in virtù delle precipitazioni dei giorni scorsi, raccomanda alle autorità competenti di continuare a monitorare le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso e di attivare le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi. 

Ex Ilva: seduta monotematica del Consiglio regionale della Puglia

Ci accingiamo nuovamente a trasmettere al governo nazionale un piano su ex Ilva. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, nella relazione al Consiglio regionale monotematica sulla vertenza ex Ilva, durante il quale ha ripercorso anche le tappe delle proposte di decarbonizzazione parziale, avanzate anche agli ex presidenti del Consiglio Renzi e Gentiloni. Le coperture dei parchi – ha aggiunto emiliano - risolvono solo la questione mineraria ma tutto il resto non cambia. Non è compatibile con la salute proseguire con l'attuale sistema di produzione.

Stato di emergenza: approvata delibera a Matera

La Giunta comunale di Matera ha approvato la delibera di richiesta del riconoscimento dello stato di emergenza e di calamità naturale "a causa degli eccezionali eventi atmosferici dell'11 e del 12 novembre", con i rioni Sassi inondati da fango e detriti. Il sindaco, Raffaello De Ruggieri, ha sottolineato che "la situazione in città è tornata alla normalità: l'ondata di maltempo ha però creato delle difficoltà che difficilmente sono superabili con la dotazione finanziaria ordinaria del Comune di Matera".

Minaccia di togliersi la vita: salvato dalla polstrada

Sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, nel tratto che ricade nel comune di Romagnano al Monte, un uomo di 44 anni ha minacciato il suicidio. A dare l’allarme è stato un automobilista di passaggio che ha telefonato subito al 112. Una volta giunti sul posto, gli agenti della Polstrada hanno trovato il 44enne oltre il guardrail: si voleva lanciare nel vuoto mentre si trovava appoggiato sul margine della balaustra. Fortunatamente gli agenti sono riusciti a farlo desistere dal suo intento. In pochi minuti è arrivata sul posto anche la moglie insieme ai sanitari del 118 che lo hanno condotto nell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno. 

Sequestrati beni per circa 2 mln di euro

Beni mobili e immobili, un complesso aziendale e disponibilità finanziarie per un valore di circa 2 milioni di euro sono stati sequestrati ad un pregiudicato di 48 anni di bisceglie coinvolto in indagini su rapine e furti a bancomat di ingente valore anche nel nord Italia. Il provvedimento è stato eseguito dalla Dia di Bari. Sotto sequestro sono finiti 48 immobili, in prevalenza terreni seminativi, un'azienda agricola zootecnica che coltiva anche cereali, auto e disponibilità finanziarie. Inoltre nel giugno 2018, su disposizione del Tribunale di Potenza, Di Bisceglie era stato arrestato per un grosso furto al bancomat Bper a Rionero in Vulture (Pz), utilizzando per l'occasione anche materiale esplosivo.

lunedì 18 novembre 2019

A Matera dal 22/11 focus sul territorio

L'Italia fragile nel suo territorio, attraversato da cinquant'anni di terremoti, è al centro di una tre giorni di incontri, seminari e proiezioni che si svolgerà a Matera, dal 22 al 24 novembre 2019, dal titolo "Il tempo del dopo. Narrazioni, analisi e visioni del doposisma in Italia". 
La rassegna si inserisce nell'ambito delle iniziative legate alla mostra fotografica Terrae Motus. Geografie e storie dell'Italia fragile, prodotta da Fondazione Matera-Basilicata 2019 e curata dal giornalista Antonio Di Giacomo, in corso fino al 20 gennaio 2020 a Matera, Capitale della Cultura 2019. 
Venerdì 22 novembre al Museo Ridola giornalisti, scrittori, fotografi e sociologi si confronteranno nell'evento Cronache del doposisma sullo stato della ricostruzione dei vari terremoti, dall'Irpinia a L'Aquila al Centro Italia, e sul racconto che ne viene fatto dai media. Sabato 23, nel giorno del 39/o anniversario del terremoto in Irpinia, il seminario "La fragilità della bellezza", presso l'Ex ospedale San Rocco, vedrà a confronto storici, geologi, sismologi, ingegneri e architetti, antropologi e giornalisti.

Nell'addome 112 ovuli di droga: arrestato

Un cittadino nigeriano fermato all’aeroporto Capodichino di Napoli aveva nell’addome 112 ovuli di cocaina ed eroina. Sono stati i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dell'Aeroporto di Capodichino ad arrestare con l'accusa di traffico internazionale. Il 24 enne, giunto a Napoli con un volo proveniente da Parigi, stava per lasciare l'aeroporto quando i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Capodichino, in collaborazione con i funzionari doganali, lo hanno fermato e sottoposto a controllo prima che lo stesso abbandonasse la sala arrivi. I finanzieri, non convinti delle spiegazioni ricevute ed insospettiti da alcuni segnali di nervosismo, hanno accompagnato il viaggiatore all'ospedale dove un esame radiografico ha evidenziato la presenza nell'addome di 112 ovuli tra cocaina ed eroina.

Si sono accese le Luci d’artista di Salerno

Si sono accese le Luci d'artista di Salerno, alla presenza del sindaco Enzo Napoli e del governatore della Campania, Vincenzo De Luca. 
Quest’anno le installazioni natalizie sono state realizzate dalla Iren di Torino. “Da qui a gennaio - annuncia De Luca - attendiamo due milioni di visitatori in città. Questo è un evento che crea lavoro e crea economia per questo territorio». 
Ma gli annunci del governatore non finisco qui. «Sarà l’ultimo anno che festeggeremo il Capodanno in Piazza Amendola. Dal prossimo ci daremo appuntamento a Piazza della Libertà».

Inchiesta sulle Universiadi: Bonavitacola dichiara la sua estraneità

Il vicepresidente della Giunta regionale della Campania Fulvio Bonavitacola, indagato dalla Procura di Napoli nell’ambito dell’inchiesta sulle Universiadi che si sono svolte nello scorso mese di luglio in Campania, ha diffuso una nota nella quale sottolinea di "essere estraneo alle scelte fatte in merito a navi da crociera e ad hotel per ospitare gli atleti durante le gare." "Lo preciso – ha aggiunto – solo per amore di verità, avendo totale fiducia negli organi preposti all’evento e sono assolutamente convinto che hanno operato con correttezza e rispetto delle leggi”.

“Un Sacco di libri a Palazzo”: bilancio positivo

Si è conclusa con un bilancio più che positivo la sei giorni dedicata alla lettura condivisa di “Libriamoci", dal tema “Un sacco di libri a Palazzo” realizzata in tutti i plessi dell’I.C. Comprensivo Palazzo-Salinari di Montescaglioso. 
Una vera e propria kermesse letteraria che ha visto avvicendarsi ospiti d’eccellenza: Daniele Giancane, scrittore, ex docente di letteratura per l'infanzia presso l'Università degli Studi di Bari, protagonista di un indimenticabile approfondimento letterario su Federico II, il maestro di strada Antonio Lacava ed il suo famoso “Bibliomotocarro”- un tre ruote-biblioteca itinerante per tutti i plessi scolastici - che ha incantato tutti con i suoi libri e le sue storie, gravide di “circostanze indimenticabili”.

Istat: meno morti nel 2018 sulle strade tarantine

Meno morti sulle strade tarantine nel 2018. Meno incidenti, ma più feriti rispetto all’anno precedente. Sono i dati forniti dall’Istat. Nel 2018 a Taranto e provincia si sono verificati 1172 incidenti (1180 nel 2017): diciotto i morti, mentre nell’anno precedente erano stati quasi il doppio (33). I feriti sono stati 1999 e cioè ventisette in più rispetto all’anno precedente (1972). 
Nel 2018 si sono verificati in Puglia 9.693 incidenti stradali che hanno causato la morte di 201 persone e il ferimento di altre 16.149. Rispetto al 2017, così come accade nel resto del Paese, diminuiscono gli incidenti (-1,0%) e le vittime della strada (-14,8%) mentre aumenta leggermente il numero dei feriti (+0,2%) in contrapposizione alla tendenza nazionale che presenta una diminuzione per quest’ultimo aggregato. 

"Aumenta il numero di uomini che chiede assistenza"

Nel 2018 la Caritas diocesana di Potenza ha intercettato circa mille famiglie, accompagnandone stabilmente 731.
I dati emergono dal report 2019 "La povertà letta dai centri di ascolto Caritas", che è stato presentato in una conferenza stampa a cui hanno partecipato l'arcivescovo, monsignor Salvatore Ligorio, e la responsabile della Caritas diocesana, Marina Buoncristiano. In base ai dati aumenta il numero di uomini che richiede assistenza (50,8%, rispetto al 43% dello scorso anno), con un età compresa tra i 45 e i 64 anni, mentre raddoppia in due anni la percentuale di giovani tra i 25 e i 34 anni seguiti stabilmente dai centri di ascolto. 

Detenzione e spaccio: arrestato 31enne a Lavello (Pz)

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Lavello (Pz), un giovane di 31 anni è stato arrestato dai Carabinieri. E' stato sorpreso in un bar della città lucana mentre spacciava un grammo di cocaina a una donna, che poi è stata segnalata come tossicodipendente alla Prefettura. In seguito, i Carabinieri hanno scoperto che il giovane aveva altri nove grammi di cocaina e 205 euro, provento - secondo gli investigatori - dell'attività di spaccio.

Violenza sessuale: a Potenza arrestato parrucchiere 58enne

Un parrucchiere di 58 anni è stato posto agli arresti domiciliari dalla Polizia, a Potenza, con l'accusa di violenza sessuale. 
L'arresto è avvenuto a conclusione di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo, che hanno posto fine a una "situazione divenuta intollerabile" per la donna vittima delle violenze.

Continua l'ondata di maltempo

Foto: 3B Meteo
Prosegue l'ondata di maltempo su gran parte dell'Italia, colpita da una perturbazione atlantica. E' allerta rossa per rischio idrogeologico in tre regioni (Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna) ed arancione in altre 8. Lo indica un nuovo avviso di avverse condizioni meteo della Protezione civile. Dalle prossime ore i rovesci interesseranno prima la Campania, poi la Calabria e la Basilicata.

venerdì 15 novembre 2019

Detenzione e spaccio: due arresti a Potenza

Gli investigatori della Squadra Mobile – Sezione Antidroga di Potenza hanno arrestato due cittadini nigeriani richiedenti asilo, il 31enne A. S. e il 23enne I.C. per cessione e detenzione di eroina e cocaina. Nell’abitazione del 31enne nella periferia di Potenza sono stati trovati 132 involucri contenenti cocaina e 59 involucri contenenti eroina. Ritrovate, inoltre, banconote di vario taglio per la somma complessiva di 1000 euro. 
Il 23enne, invece, è stato trovato in possesso di 77 confezioni contenenti eroina e un bilancino di precisione. Scoperti, inoltre, diversi involucri di marijuana e di eroina del peso lordo di 15,03 grammi, materiale da confezionamento e un bilancino di precisione.

A Napoli gli Stati Generali dell’Infanzia e dell’Adolescenza

A Napoli, nella Sede del Consiglio Regionale della Campania, al Centro Direzionale di Napoli, si stanno svolgendo gli Stati Generali dell’Infanzia e dell’Adolescenza. 
Per il Garante dell'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Campania, Giuseppe Scialla "una grande convention, alla quale stanno partecipando i Garanti per l'Infanzia delle Regioni Italiane, per affrontare insieme e con l'apporto delle riflessioni della Garante Nazionale e dei Presidenti Nazionali di UNICEF, Save the Children, Telefono Azzurro e dell'Istituto degli Innocenti di Firenze, le questioni sociali per i minori ancora aperte."
Al centro dei lavori il contrasto alla povertà educativa, il contrasto alla violenza, abusi e maltrattamenti, la giustizia minorile, l’affido, le adozioni e le strutture di accoglienza, la salute e il benessere sociale. 

“Sempre più grave la situazione nelle Aree di servizio di Galdo”

Si aggrava la situazione dei lavoratori delle aree di servizio di Galdo sul tratto lucano della Salerno-Reggio Calabria, a rischio licenziamento e con circa due anni di mensilità arretrate. La Dima, impresa che gestisce l'area di servizio Galdo Ovest, ha comunicato ufficialmente nei giorni scorsi l'apertura della procedura di licenziamento collettivo per i 16 addetti. La Fisascat Cisl, insieme al Comune di Lauria, si è già attivata per sollecitare la Prefettura di Potenza a convocare un tavolo di crisi con tutti i soggetti interessati: Regione Basilicata, Esso Italia, Sarni, gli attuali gestori delle stazioni e l'Anas.

A Roma tavolo tecnico interregionale su demanio marittimo

"Le Regioni italiane stanno lavorando per garantire agli imprenditori del demanio marittimo l’estensione delle concessioni per 15 anni e per alleggerire il peso burocratico dei Comuni in tale materia." 
Così l’assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione Basilicata, Donatella Merra, che ha partecipato ieri a Roma, nella sede distaccata della Regione Liguria, al tavolo tecnico interregionale sul demanio marittimo. 
“Nel corso dei lavori–  ha affermato l’assessore Merra - si è giunti, dopo alcuni mesi, a un documento condiviso che contiene indirizzi interpretativi delle norme sul demanio marittimo, da proporre al Governo per l’inserimento nella legge di bilancio 2019. Il documento, che verrà approvato nella Conferenza delle Regioni del prossimo 28 novembre, mira a garantire rapida applicazione delle norme. La partecipazione di tante Regioni e la condivisione dei problemi – commenta l’assessore Merra – è una buona base di partenza che ci mette nelle condizioni di chiedere una rapida soluzione dei problemi.

Rapina all'ufficio postale: tre ai domiciliari a Giffoni Valle Piana (Sa)

I carabinieri della Stazione di Giffoni Valle Piana (sa) hanno arrestato, e posto ai domiciliari, tre persone per tentata rapina e rapina aggravata dall'uso di arma. Gli indagati, legati tra loro da vincolo di parentela e residenti a Nocera Inferiore (sa), si sono resi protagonisti di un tentativo di rapina all'Ufficio Postale della frazione Curti, lo scorso 6 settembre. La rapina si è poi concretizzata il successivo 18 settembre, quando uno degli indagati, con il volto parzialmente coperto e armato di pistola, è entrato nell'ufficio postale e si è fatto consegnare 20mila euro in contanti. Durante le perquisizioni domiciliari, sono stati trovati e sequestrati gli indumenti utilizzati per i travestimenti, pistole giocattolo, 10mila euro in contanti. L'ordinanza applicativa della misura cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica.

"Stop al commissariamento della Sanità in Campania"

"Un risultato storico". Così il governatore Campania Vincenzo De Luca definisce lo stop al commissariamento della Sanità in Campania. Lo scrive il quotidiano la Città. De Luca ha annunciato che "la sanità campana non avrà più commissari. Saranno sbloccate anche le premialità relative agli anni 2016 e 2017. La Regione Campania riceverà un tesoretto di circa 600 milioni di euro. Sarà tutto ufficiale a breve scadenza: la firma definitiva sarà apposta nel prossimo Consiglio dei Ministri."

Matera. A Vigili del fuoco cittadinanza onoraria

La cittadinanza onoraria di Matera è stata conferita ieri pomeriggio durante una riunione straordinaria del Consiglio comunale, al Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.
Il conferimento della cittadinanza onoraria "ha per noi Vigili del Fuoco, e non solo di Matera - è scritto in una nota diffusa dal Comando provinciale - un importante significato perché i cittadini di Matera, per il tramite del loro primo cittadino e dei loro rappresentanti, ci dimostrano stima e fiducia".

"Stato di emergenza per Basilicata"

Il presidente della Regione, Vito Bardi, ha "sentito a telefono " il Ministro della Salute, il lucano Roberto Speranza, sulla situazione del maltempo: al Governo ha chiesto "per il tramite del Ministro" che "venga adottato lo stato di emergenza per la Basilicata". Lo ha reso noto l'ufficio stampa della Giunta regionale lucana. "Interi comparti produttivi - ha detto Bardi - sono stati messi in ginocchio. 
La Regione nei prossimi giorni quantificherà i danni subiti dagli operatori nei vari settori".

“I problemi non si risolvono con la sola erogazione di fondi”

"Siamo intenzionati a mettere in atto iniziative che riescano a soddisfare le esigenze di un settore in difficoltà come quello dell'edilizia: i problemi non si risolvono con la mera erogazione di fondi, ma con una seria programmazione che determini le condizioni affinché ci sia lavoro e si possa fare impresa. Programmare significa anche individuare la strada per la migliore utilizzazione dei fondi". Lo ha detto oggi, a Potenza, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, nel corso di un incontro con i rappresentanti sindacali, organizzato per "discutere - secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa della giunta regionale - delle problematiche del settore edile".

Edilizia: oggi sindacati in piazza per chiedere il rilancio del settore

A distanza di otto mesi dallo sciopero generale, i lavoratori delle costruzioni tornano in piazza con i sindacati di categoria Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil per chiedere lo sblocco dei cantieri pubblici e il rilancio del settore. 
In 100 piazze italiane, oggi , i sindacati delle costruzioni hanno programmato presidi, volantinaggi, incontri con le istituzioni per ribadire la richiesta al governo di intervenire con scelte chiare e misure concrete che riportino il settore al centro della politica, rilanciando così la competitività e la produttività di tutto il paese.

Operazione dei carabinieri tra Puglia e Basilicata: oltre 50 arresti

Dalle prime ore di questa mattina a Bari, Altamura, Foggia, Cerignola nel foggiano, Matera, Lecce e Roma, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dai reparti speciali “Cacciatori di Puglia”, Nucleo Cinofili e sesto Elinucleo Carabinieri di Bari, stanno eseguendo una vasta operazione con oltre 50 arresti di capi ed affiliati del clan ”D’Abramo-Sforza” di Altamura. I destinatari dei provvedimenti sono ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso armata, detenzione e porto di armi, anche da guerra, traffico di sostanze stupefacenti, omicidio, tentato omicidio, estorsione, turbativa d’asta. 
Le misure restrittive sono state emesse dal G.I.P. di Bari su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a seguito di attività d’indagine condotta dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Bari. 

giovedì 14 novembre 2019

Promozione e sostegno a patrimonio tartuficolo lucano

Il programma annuale per il 2019 diretto a promuovere e sostenere la conoscenza e salvaguardia del patrimonio tartuficolo e l’incremento della produzione, con l’Avviso pubblico per la manifestazione di interesse finalizzato all’individuazione di soggetti beneficiari per iniziative promozionali, pubblicitarie, informative e culturali, è stato approvato dalla Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta e pubblicato sul n. 42 Bur speciale del 8 novembre 2019. I termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse, in risposta dell’Avviso, avranno scadenza 30 (trenta) giorni dopo la pubblicazione su Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata. I beneficiari cui è destinato l’Avviso sono le associazioni di cercatori di tartufi; le associazioni di protezione ambientale tra quelle individuate con decreto del Ministero dell’Ambiente. 
La disponibilità finanziaria destinata alle attività previste dall’Avviso è pari a 35.000 (trentacinquemila) euro.

A Matera inaugurata la stazione Fal

"Un luogo di passaggio, ma anche di sosta e incontro". Così l'architetto Stefano Boeri presenta la nuova stazione di Matera centrale delle Fal (Ferrovie appulo lucane) che è stata inaugurata stamani nella Capitale europea della Cultura 2019. Alla cerimonia ha partecipato anche il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. 
Situata in piazza della Visitazione, la nuova stazione "costituisce una cerniera tra la città vecchia, la città costruita nel dopoguerra e quella contemporanea che si è consolidata in tempi più recenti".

A Matera una due giorni dedicata al turismo nei Siti Unesco

Da Portovenere a Pienza, da Aquileia alle Isole Eolie, passando per Pavia, Benevento e Sassari: sono solo alcuni dei siti Unesco che, unendo le forze, metteranno in mostra le qualità culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche del proprio territorio nell'ambito della VIII Borsa Internazionale del Turismo Culturale e della IV edizione della Borsa Food & Drink organizzate da Mirabilia Network a Matera il 18 e 19 novembre. Mettendo insieme turismo e promozione culturale con un approccio al tempo stesso locale e internazionale, questa due giorni nella Città dei Sassi permetterà occasioni di confronto e di business per 100 buyer accreditati (provenienti dall'Italia e dall'Europa ma anche da Usa, Giappone, Russia e Corea del Sud), 147 aziende del settore enogastronomico e 137 di quello turistico operanti in un territorio che accoglie un sito Unesco, in un fitto programma composto da 1020 appuntamenti one to one. L'obiettivo è quello di far conoscere in Italia e all'estero i luoghi patrimonio dell'Umanità magari meno conosciuti, ma non per questo non degni di attenzione né meno appetibili da un punto di vista economico.

Nuove ambulanza per il 118 in Basilicata

L'Azienda sanitaria locale di Potenza ha acquistato 57 nuove ambulanze e delle "25 pervenute, le prime 14, dopo il loro collaudo, sono in corso di assegnazione ad altrettanti punti territoriali di soccorso". Lo ha annunciato il responsabile del 118 di Basilicata, Serafino Rizzo, durante le cerimonia di consegna delle ambulanze, alla quale ha partecipato anche l'assessore regionale alla salute, Rocco Leone.

Pluripregiudicato arrestato sull'A2 del Mediterraneo

E' terminata a Sala Consilina (Sa) la fuga dalla giustizia di un pluripregiudicato di Caserta gravato da un ordine di carcerazione. L'uomo si trovava a bordo della sua auto, nei pressi dell’uscita autostradale dell’A2 del Mediterraneo, quando è stato fermato e controllato dagli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Sala Consilina. I poliziotti hanno così appurato che su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli. E' stato quindi arrestato e condotto presso il Carcere di Salerno-Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Stalking: rinviato a giudizio un uomo di Nocera Inferiore (Sa)

Botte e aggressioni per strada, minacce ed insulti, poi un Gps per seguirla ovunque: da casa a lavoro. Finisce a giudizio con il rito immediato, con l'accusa di stalking, un uomo originario di Nocera Inferiore. Dal 2018 al 2019, prima che finisse agli arresti domiciliari, l'uomo avrebbe perseguitato la sua ex compagna, a Sarno. Le accuse della procura ricostruiscono i comportamenti di uno stalker tradizionale, che ha stravolto del tutto le abitudini di vita della vittima. 

Riaperto a Potenza il ponte di Montereale

"Un'opera ingegneristica, antisismica, di cui la città di Potenza, nonostante i noti ritardi per la consegna, deve essere orgogliosa". Così il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, Antonio Vigilante, in una conferenza stampa nella Sala dell'Arco del Municipio poco prima della riapertura al traffico e ai pedoni del ponte di Montereale, che collega il centro storico del capoluogo lucano con l'omonimo parco.

Maltempo: si è tornati alla normalità a Matera

Foto: MateraLife
Dopo il nubifragio di martedì mattina, con i rioni Sassi trasformati in un fiume in piena, la città di Matera (Capitale europea della Cultura 2019) è tornata alla normalità. 
I tecnici comunali al lavoro per quantificare i danni, che riguardano in particolare la pavimentazione in basolato di via Bruno Buozzi, chiusa solo alle automobili ma non ai pedoni. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro per informarsi delle condizioni della città e ha telefonato anche il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri per capire la situazione della città.
E in Basilicata si contano i danni anche nel Metapontino, dove una tromba d'aria ha creato gravi problemi all'agricoltura soprattutto a Policoro (Mt). 

Archivio blog