sabato 19 ottobre 2019

Continuano le truffe nel potentino: due denunce

Un giovane napoletano è stato denunciato per truffa aggravata ad una 79enne di Potenza: contattata telefonicamente, alla quale ha fatto credere di essere il nipote e di aver bisogno che gli ritirasse un pacco da un corriere pagando il dovuto. La donna ha con segnato ad un fantomatico corriere 5.800 euro, poi ha contattato il marito e il reale nipote e si è resa conto di essere stata truffata e che il pacco conteneva un microfono di poco valore. Immediata la denuncia e le indagini. E’ ancora in fase di individuazione la persona che si è spacciata al telefono per il nipote della donna. 
Inoltre è stato denunciato un uomo di origini campane per truffa via web: l’episodio si è verificato lo scorso mese di luglio quando un uomo residente nella provincia di Potenza ha denunciato di aver pagato 1000 euro per l’acquisto di un motore per auto per il quale si era accordato telefonicamente con il venditore che aveva inserito un annuncio su appositi siti web.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog