lunedì 7 ottobre 2019

Arrestato per maltrattamenti in famiglia: patteggia pena

Era stato arrestato lo scorso ferragosto perché accusato di aver maltrattato per anni sua moglie, sia durante il matrimonio che dopo la separazione. Per questo motivo un uomo di Potenza ha patteggiato una condanna a 2 anni di reclusione, con pena sospesa, ed è stato immediatamente scarcerato, lasciando il carcere di Potenza. L’uomo era stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Potenza del reparto “Sezione reati contro la Persona”, che hanno eseguito un provvedimento cautelare restrittivo in carcere disposto dal Gip del Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica. 
Secondo le indagini, durante la sua vita coniugale avrebbe continuamente offeso, denigrato e picchiato la moglie, anche in presenza dei figli. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog