martedì 16 luglio 2019

Morte gruista a Taranto: ci sono 9 indagati

Sono nove gli indagati per la morte di Cosimo Massaro, il gruista di Arcelor Mittal precipitato in mare nel porto di Taranto il 10 luglio scorso mentre era al lavoro su una gru che si è spezzata dopo essere stata investita da una tempesta. Il corpo è stato ritrovato dai sommozzatori a sei metri di profondità, dopo tre giorni di ricerche. Agli indagati sono stati notificati avvisi di garanzia in relazione all'esame autoptico che verrà eseguito oggi pomeriggio. Le ipotesi di reato sono di concorso in omicidio colposo e di omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog