martedì 30 luglio 2019

L’ex giudice del Consiglio di Stato Bellomo torna libero

Torna libero, ma non potrà insegnare per un anno, l'ex giudice del Consiglio di Stato Francesco Bellomo, ai 'domiciliari' dal 9 luglio per maltrattamenti su 4 donne, tre ex borsiste e una ricercatrice della sua Scuola di Formazione per la preparazione al concorso in magistratura 'Diritto e Scienza', ed estorsione ad un'altra ex corsista per averla costretta a lasciare il lavoro in una emittente locale. 
La decisione è del Tribunale del Riesame, in parziale accoglimento dell'istanza della difesa, riqualificando i reati da maltrattamenti in tentata violenza privata aggravata e stalking, e da estorsione in violenza privata. 
I giudici hanno quindi sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con quella del "divieto temporaneo, per la durata di dodici mesi, di esercitare attività imprenditoriali o professionali di direzione scientifica e docenza, interdicendogli in tutto le attività ad esse inerenti". Le motivazioni della decisione del Riesame si conosceranno tra 45 giorni.

Traffico auto rubate: 4 avvisi di garanzia

Al termine di una lunga e complessa attività di indagine della Polizia di Stato finalizzata al contrasto del traffico internazionale illecito di autoveicoli di alta e media gamma, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera ha disposto l’Avviso di conclusione indagini preliminari nei confronti di quattro persone tutte residenti nella provincia di Matera, tra i quali il titolare di un’agenzia di consulenza per il disbrigo di pratiche automobilistiche. 
I mezzi, una volta “ripuliti” con nuove targhe, venivano venduti a ignari acquirenti e rimessi in circolazione.

Droga: arresto in flagranza a Rionero in Vulture (Pz)

Trovato in possesso di circa 60 grammi di cocaina, a Rionero in Vulture (Potenza), un uomo di 34 anni, sottoposto agli obblighi di sorveglianza speciale, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri. In un primo momento, i militari dell'Arma avevano trovato nel marsupio dell'uomo tre dosi di cocaina: il resto della droga è stato scoperto e sequestrato nell'automobile del 34enne.

Incendio a San Giovanni Rotondo (Fg): distrutti mezzi raccolta rifiuti

Trentatré mezzi per la raccolta dei rifiuti sono andati distrutti in un incendio divampato per cause da accertare la notte scorsa a San Giovanni Rotondo, nel Foggiano. I mezzi, di proprietà della ditta Tekra, erano parcheggiati in un deposito comunale in località Pozzo Cavo, alla periferia della città, zona che circa un mese fa ospitò il raduno nazionale della Protezione Civile. Gli investigatori precisano che i mezzi erano vuoti, pertanto non vi è alcun pericolo per la salute pubblica. L'ammontare dei danni è in via di quantificazione. 
Sul posto hanno operato i Vigili del Fuoco e i carabinieri che hanno avviato indagini. Al momento le cause che hanno scatenato il rogo sono ancora da accertare. Un valido aiuto per accertare la dinamica dei fatti potrà giungere dalla visione dei filmati delle telecamere di sicurezza.

Auto si ribalta sulla SS 7: due feriti

Un incidente stradale si verificato questa mattina alle ore 7.00 presso la SS 7, in corrispondenza del distributore carburanti in direzione Basentana. Una Opel Astra Station Wagon, con a bordo due persone si è ribaltata. Non sono state coinvolte altre auto. Le due persone sono state trasportate con ambulanza presso l’ospedale di Matera. Sul posto presenti i Carabinieri. Sul posto l'intervento di una squadra di vigili del fuoco della Sede Centrale di Matera.

lunedì 29 luglio 2019

A Potenza la “Notte Bianca del Libro”

E’ cominciata questa mattina alle 6 a Potenza la "Notte Bianca del Libro", iniziativa che sancisce anche l’avvio di un percorso con Matera 2019 con una collaborazione culturale tra il Comune di Potenza e la Fondazione Matera Basilicata 2019 e che renderà protagonista il capoluogo nella veste di “Capitale europea della cultura per un giorno”. Per Paolo Albano si tratta "dell’avvio di un percorso che verrà realizzato nei mesi a venire, che incarnerà lo spirito che ha contraddistinto la candidatura di Matera nel 2019 e si sostanzierà nella realizzazione di iniziative di qualità che si muoveranno in piena coerenza con i contenuti e gli obiettivi progettuali di Matera 2019”.

Ars Excavandi: mostra prorogata all’1/09

"Ars Excavandi", la prima delle quattro grandi mostre di "Matera Capitale europea della cultura 2019", è stata prorogata al primo settembre: la decisione è stata presa "per consentire ai numerosi visitatori in arrivo a Matera nel mese di agosto di poter fruire di una ricca offerta culturale". 
"Ars Excavandi", aperta all'indomani dell'inaugurazione di Matera Capitale europea della cultura, il 19 gennaio scorso, ha registrato fino ad oggi oltre 15 mila visitatori. La mostra, coprodotta dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 e dal Polo Museale della Basilicata, è curata dall'architetto Pietro Laureano, autore del dossier che ha portato all'iscrizione dei Sassi e della Murgia materana nell'elenco del patrimonio mondiale dell'umanità Unesco nel 1993, nonché membro del comitato scientifico della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019.

“Incremento di acqua nella diga di Senise”

Grazie a lavori che si concluderanno entro la fine del 2019, la diga di Monte Cotugno di Senise (Pz) subirà "un incremento della capacità d'invaso e di conseguenza una maggiore disponibilità idrica da utilizzare a scopo irriguo, potabile ed industriale". Lo ha annunciato il commissario dell'Ente Irrigazione, Antonio Altomonte, spiegando che da tre giorni "sono ripresi i lavori di ripristino della capacità di invaso delle fluenze del fiume Sinni nella diga, per un valore di 2,5 milioni di euro, sospesi lo scorso ottobre in attesa di ricevere il finanziamento da parte della Regione Basilicata."

A Policoro (Mt) sospesa attività commerciale

A causa di "carenze strutturali", l'attività di un bar di Policoro (Mt) è stata sospesa al termine di controlli dei Carabinieri che hanno portato anche a sanzioni amministrative per oltre cinquemila euro. Nel bar sono state riscontrate "la mancata sorveglianza sanitaria al personale dipendente e carenze igienico-sanitaria".

Incidente ieri sulla Ss 688: due morti

Due persone sono morte in un incidente stradale avvenuto ieri mattina lungo la statale 688 "di Mattinata", nel Foggiano. Stando alle prime informazioni le vittime sarebbero un uomo e la figlia di appena sette mesi. Nell'incidente sarebbero coinvolti tre veicoli. Tra le prime ipotesi sulle cause potrebbe esserci un sorpasso azzardato di una delle tre autovetture coinvolte. Il traffico è  stato provvisoriamente deviato sulla viabilità alternativa.

Incidente a Sapri (Sa): nessun ferito

Ieri pomeriggio a Sapri (Sa) un 79enne originario di Ferrara ma residente a Maratea (Pz) ha improvvisamente perso il controllo della propria auto, una Volvo S80, ed è finito contro un palo di fronte al lungomare. Sul posto immediato è stato l’intervento degli agenti della Polizia locale. Non si è reso necessario l’intervento dei sanitari del 118 perché il 79enne non ha riportato alcuna ferita. Notevoli i disagi che si sono registrati in entrambi i sensi di marcia.

sabato 27 luglio 2019

Incidente mortale nel foggiano

Un bracciante agricolo egiziano, Elsayed Shaban Asaouri Moustafà, di 61 anni è morto nell’incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, lungo la strada provinciale 77 che collega Cerignola a Zapponeta, nel Foggiano. Altre quattro persone, appartenenti ad un intero nucleo familiare, sono rimaste ferite. Fortunatamente non sono in pericolo di vita. Stando a quanto si è appreso fino a questo momento ieri sera il cittadino egiziano era alla guida del proprio Fiat Doblò quando, per cause ancora in corso di accertamento, si è scontrato frontalmente con una Alfa 166 con a bordo un intero nucleo familiare. Fatale l’impatto per il bracciante agricolo, deceduto all’istante, mentre i quattro feriti sono stati soccorsi e trasportati al vicino ospedale. Le indagini sono affidate agli agenti della polizia stradale. 

"Dream Gap": siglato protocollo a Potenza

E’ stato siglato nel Palazzo di Città il protocollo d’intesa tra l’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Potenza e l’Agenzia regionale Lavoro Basilicata (Arlab), finalizzato alla collaborazione e alla realizzazione di iniziative condivise da Amministrazione comunale e Agenzia regionale. L’assessore alle Pari opportunità Marika Padula e il direttore dell’agenzia Antonio Fiore hanno anticipato i contenuti del progetto che coinvolgerà studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado del capoluogo, denominato ‘Dream Gap’. “Un progetto lanciato a livello globale, e che ho fortemente voluto – ha spiegato l’assessore alle Pari opportunità – attraverso il quale perseguire l’obiettivo di accrescere la consapevolezza e l’attenzione sui fattori che, a oggi, impediscono alle studentesse, già quando sono ancora piccole, di esprimere tutte le loro potenzialità.

"Gardentopia", continuano il progetto

Continuano le residenze e i progetti di Gardentopia, il progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 sulla cultura del verde e la cittadinanza attiva ibridati dall'arte contemporanea: un'utopia green che trasforma i giardini in luoghi di comunità accessibili a tutta la cittadinanza, con il coinvolgimento di 18 artisti coordinati dalla curatrice Pelin Tan che lavorano e lavoreranno su 32 giardini di comunità diffusi in tutta la regione. I primi progetti hanno coinvolto in workshop e performance artisti e collettivi come i Futurefarmers (USA), Errands (Grecia), Leone Contini (ITA), Rirkrit Tiravanija (Thailandia), Volumezero (ITA), Luigi Coppola (ITA), Jeanne Van Heeswiijk (Paesi Bassi). Tutti gli artisti, architetti e landscape designer coinvolti nel progetto operano in aree verdi "in attesa" che accada qualcosa: giardini dalle grandi potenzialità che con i processi culturali promossi da Gardentopia vengono rivitalizzati. Il Cosmos of Ecologies evocato dal sottotitolo che accompagna Gardentopia si realizza nella grande costellazione di pratiche artistiche e partecipative attivate dai protagonisti di questo percorso. Il 22 luglio è cominciata la residenza degli architetti e designer OrtiAlti, organizzazione no-profit nata nel 2015 che opera negli ambiti di innovazione sociale, promozione culturale, ricerca, diffusione e sperimentazione di pratiche di urban farming e riuso di aree urbane non utilizzate attraverso il coinvolgimento di cittadini nella cura e nella rigenerazione dell'ambiente urbano.

"Servizi da rilanciare"

Chiarezza sulla situazione della sanità materana, ripresa del piano di assunzioni, rilancio delle funzioni dei presidi ospedalieri e dei servizi della medicina del territorio: sono le richieste che Cgil, Cisl e Uil e le federazioni di funzione pubblica chiedono alla Regione Basilicata per affrontare in maniera efficace le diverse problematiche negli ospedali di Matera e Policoro. E' quanto hanno chiesto ieri a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, i segretari provinciali Eustachio Nicoletti (Cgil), Giuseppe Amatulli (Cisl) e Franco Coppola (Uil), quest'ultimo anche referente della Funzione pubblica, e i segretari Giulia Adduce (Fp Cgil) e Giuseppe Bollettino (Fp Cisl).

“Ricorso sistematico a violenza”: sospesa maestra

Avrebbe usato violenza sui bambini della scuola dell'infanzia, colpendoli con schiaffi e strattonamenti e aggredendoli in vario modo: una maestra di scuola materna di 60 anni è indagata ed è stata sospesa per nove mesi dall'insegnamento in esecuzione di una misura interdittiva disposta dal gip Stefania De Angelsi su richiesta del pm Paola Palumbo di Brindisi. Le indagini sono state condotte, dopo la querela presentata dai genitori di un bimbo di 3 anni, dai carabinieri delle località dove si sarebbero verificato i fatti. Secondo l’accusa vi era un ricorso sistematico. 

venerdì 26 luglio 2019

Stalking: primo codice rosso a Potenza

La Polizia ha applicato per la prima volta il "codice rosso", ovvero la segnalazione immediata alla Procura di un caso di stalking: è quanto emerso stamani, nel capoluogo lucano, nel corso di una conferenza stampa. La vicenda ha riguardato una donna del Potentino che avrebbe subito maltrattamenti e minacce dall'ex compagno e dai suoi stessi familiari a causa di una nuova relazione sentimentale.

Commissione parlamentare antimafia: Pepe (Lega) è vicepresidente

Il senatore Pasquale Pepe (Lega) - primo parlamentare eletto dalla Lega in Basilicata lo scorso anno e sindaco di Tolve (Potenza) - è stato eletto vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia. L'elezione è avvenuta ieri sera a Palazzo San Macuto, sede della Commissione. Pepe ha detto di aver accolto l'incarico "con orgoglio e responsabilità. Le prime parole che mi sono venute in mente sono state quelle di Giovanni Falcone, che definiva la mafia come un fatto umano e, come tutti i fatti umani, ha un inizio e avrà una fine. Dobbiamo lavorare perché ciò accada".

Fca: nuove fermate per la produzione

A causa dell'andamento del mercato e "più complessivamente" per la "situazione tecnico-produttiva e organizzativa", la produzione di Jeep Renegade e 500X nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fca subirà nuove fermate fra agosto e settembre: la chiusura per ferie della fabbrica scatterà dal 4 al 26 agosto. Così la direzione aziendale all'esecutivo di stabilimento: la notizia è stata diffusa dalla Uilm di Basilicata. 
"Dal mese di settembre verranno realizzate le preserie e il nuovo anno di aprirà con la salita produttive dei nuovi modelli", ha spiegato la Uilm.

Incidente mortale a Pisticci (Mt)

Un incidente mortale si è verificato ieri, in tarda serata, sulla strada provinciale che collega Pisticci (Mt) alla marina, nei pressi dell’incrocio per il Castello di San Basilio.
A perdere la vita il conducente di uno scooter che, per motivi ancora da verificare, si è scontrato con una Bmw nera. 
L’uomo, un poliziotto di Marconia, è morto sul colpo.

giovedì 25 luglio 2019

Contrasto alla pesca illegale a Maratea (Pz)

La Guardia Costiera di Maratea è stata impegnata in una complessa operazione di polizia marittima finalizzata al contrasto della pesca illegale. Nell’ambito dell’attività a tutela della salute pubblica e delle risorse ittiche, gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, hanno dapprima sorpreso, in località Cersuta, due motopescherecci intenti in attività dipesca con attrezzi non consentiti. Sulla base del controllo effettuato, il personale della Guardia Costiera ha sequestrato circa 2000 metri di rete non consentita, successivamente sono stati elevati due verbali amministrativi, per un totale di 4000 euro di sanzioni, per aver intralciato l’attività posta in essere dagli organi deputati al controllo e per aver effettuato attività di pesca con attrezzi non consentiti. Gli stessi uomini della Guardia Costiera di Maratea hanno anche sequestrato una rete a circuizione di circa 500 metri,trovata a mare, e 10 nasse non segnalate, pericolose per la sicurezza della navigazione. L’attività di controllo da parte del personale della Guardia Costiera proseguirà senza soluzione di continuità su tutto il territorio di competenza dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Maratea, al fine di salvaguardare le risorse ittiche e garantire il rispetto della normativa di settore. 

Fondi dal Cipe per la Basilicata

"Grazie all'impegno del Movimento 5 Stelle il Cipe ha finanziato, con nuove risorse importanti, diverse opere ferroviarie per la regione Basilicata: grazie alla particolare attenzione e ai maggiori fondi destinati al Sud sarà possibile realizzare, tra le altre, l'ammodernamento della linea ferroviaria Potenza - Foggia e il completamento della nuova linea Ferrandina-Matera La Martella". Lo hanno annunciato i deputati lucani del M5S: "Mentre si continua a parlare dell'inutile e obsoleto Tav Torino-Lione - hanno aggiunto - non si considera che intanto il Sud del Paese sconta un ritardo importante, tra infrastrutture malandate, scarsa sicurezza e collegamenti inesistenti".

Esodo 2019: #SEISICURO con la Polizia di Stato

Nuova campagna di comunicazione della Polizia di Stato, realizzata con Autostrade per l’Italia, sui mass media oltre che su web e social. Uso non corretto dello smartphone, eccesso di velocità e mancato uso delle cinture di sicurezza, utilizzo di alcool e droghe rappresentano i tre comportamenti scorretti e pericolosi che, secondo le più recenti statistiche, sono le principali cause di incidentalità tra strade e autostrade. La campagna, con l’ironia del testimonial Dario Vergassola, vuole ricordare agli automobilisti i gravi rischi in cui può incorrere chi guida in modo non corretto e non rispettando le regole. Fino alla prima settimana di settembre Il tour #SEISICURO della Polizia Stradale e ASPI toccherà 19 aree di servizio. Il calendario e tutte le tappe sono scaricabili da www.poliziadistato.it e www.autostrade.it Il Compartimento Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata, nell’ambito della campagna ON SITE, ha predisposto sul territorio di propria competenza, servizi mirati di controllo nelle aree di servizio della A/1 (Teano e San Nicola), dell’A/16 (Vesuvio) e dell’A/30 (Tre Ponti), dove operatori della Polizia Stradale, specificatamente formati nelle attività di comunicazione, sensibilizzeranno gli utenti con informazioni e consigli sui temi della sicurezza stradale e in particolare sul tema della legalità.

Domiciliari a Bellomo: oggi udienza al Riesame

Francesco Bellomo, l'ex giudice del Consiglio di Stato agli arresti domiciliari dallo scorso 9 luglio per presunti maltrattamenti su quattro donne, tre ex borsiste e una ricercatrice della sua Scuola di Formazione per la preparazione al concorso in magistratura, ed estorsione ad un'altra ex corsista per averla costretta a lasciare il lavoro in una emittente locale è stato interrogato per quasi nove ore il 16 luglio dal gip e dai magistrati che hanno coordinato le indagini, il procuratore aggiunto Roberto Rossi e il sostituto Daniela Chimienti.oggii suoi difensori, , saranno a Bari per discutere l'udienza di Riesame e chiedere l'annullamento della misura restrittiva.

"Un documento per rilanciare il confronto"

"Una nuova agenda con proposte per rilanciare il confronto con la giunta regionale": è cominciato a Potenza "il percorso promosso dalle segreterie regionali di Cgil Cisl Uil per arrivare entro settembre al varo di un nuovo documento unitario da presentare al governo regionale". Una bozza del documento è stata esaminata dalle segreterie confederali e di categoria dei sindacati, per "mettere a fuoco obiettivi, proposte e tempistica. 
Nel corso del dibattito è emersa la comune preoccupazione per l'incertezza del quadro politico nazionale, con particolare riferimento al tema del regionalismo differenziato.

Finti poveri denunciati a Rionero in Vulture (Pz)

Trentasette "finti poveri" - che hanno presentato "false dichiarazioni utili per ottenere prestazioni sociali agevolate di vario genere" - sono stati denunciati, a Rionero in Vulture (Pz) dalla Guardia di Finanza. 
Le accuse nei loro confronti sono di falso o di indebita percezione di benefici concessi o erogati dallo Stato o da altri enti pubblici.

mercoledì 24 luglio 2019

Infopoint a Ferrandina per Matera 2019

La stazione di Trenitalia di Ferrandina-Matera, può contare anche su un punto di ristoro, su un infopoint per le attività della Fondazione "Matera-Basilicata 2019" che contribuiranno ad accrescere i servizi di accoglienza per i turisti e viaggiatori. E' emerso a margine della cerimonia di apertura, alla quale hanno partecipato il presidente della Fondazione, Salvatore Adduce, il sindaco di Ferrandina Gennaro Martoccia e Roberto Laghezza di Rete ferroviaria italiana. L'iniziativa è stata resa possibile grazie l'apporto di Trenitalia che ha messo a disposizione i locali che ospitano bar, infopoint e una delle biglietterie elettroniche della società ferroviaria.

Lancio di pietre su SS 89: feriti tre migranti

Tre giovani migranti, che stavano andando al lavoro nelle campagne del Foggiano ieri mattina all'alba sono stati feriti da pietre lanciate da sconosciuti da un'auto in corsa. Un episodio analogo si era verificato nella stessa zona il 15 luglio scorso contro altri due braccianti. Il primo dei tre feriti, un giovane gambiano di 22 anni, è stato soccorso dalla polizia, intervenuta dopo una segnalazione, lungo la strada statale 89 all'altezza del bivio per San Marco in Lamis: il giovane era riverso a terra con una ferita alla testa. E' stato colpito mentre andava al lavoro in bicicletta. E' stato medicato in ospedale dove la ferita è stata giudicata guaribile in una settimana. Sono in corso indagini per risalire ai responsabili.

Trasporti: Il 24/07 sciopero anche in Basilicata

Mercoledì nero per i trasporti oggi con lo sciopero nazionale che interesserà tutti i settori: il trasporto pubblico locale, ferroviario, merci e logistica, il trasporto marittimo e i porti, le autostrade, i taxi, l'autonoleggio. Nel tpl e nel trasporto extraurbano, lo sciopero, nel rispetto delle fasce orarie di garanzia, si svolgerà, secondo modalità locali. Lo sciopero nazionale dei trasporti è stato proclamato dai sindacati confederali (Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, ma da cui si sono chiamate fuori altre sigle come l'Usb). Una protesta in due fasi, che proseguirà venerdì 26 luglio coinvolgendo il trasporto aereo e che ha già innescato dure proteste da parte di alcune associazioni di consumatori.
Allo sciopero nazionale aderiscono anche i sindacati lucani. I segretari di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt Uil, Franco Tavella, Donato Telesca e Antonio Cefola hanno spiegato che l’adesione avverrà in diverse fasce orarie: dalle ore 10 alle ore 14 per il trasporto pubblico urbano, dalle ore 17.01 alle 21.01 per quello extraurbano, nelle ultime quattro ore del turno per il trasporto merci e logistica e per le società autostradali, dalle ore 9.01 alle 17.01 per il trasporto ferroviario, e mezzo turno ogni turno nelle attività di supporto al trasporto ferroviario.

martedì 23 luglio 2019

Maratea: scoperti quattro lavoratori in nero

La Guardia di Finanza di Maratea, nell’ambito delle attività svolte a contrasto del lavoro nero e irregolare, ha sottoposto a controllo il gestore di una multiproprietà condominiale ed una società, esercente l’attività di bar individuando 4 lavoratori in nero. Nella prima attività uno dei dipendenti è risultato aver intrapreso la propria attività di lavoro dipendente molti giorni prima l’avvenuta regolarizzazione. Nei confronti della società, proprietaria di un bar, il controllo è stato eseguito nel corso di un evento: scoperti 3 lavoratori privi di un regolare contratto e senza che alcun adempimento di ordine previdenziale ed assicurativo fosse stato attuato. Disposte sanzioni.

“Spiagge sicure 2019”: il progetto fino al 15/09

Fino al 30 giugno scorso, nell'ambito dell'operazione "Spiagge sicure 2019", in Basilicata sono stati "2.362 i beni sequestrati, per circa quattromila euro di valore; 55 i mezzi acquistati e nove le nuove assunzioni per personale stagionale della polizia locale": lo ha reso noto il Ministero dell'Interno. I Comuni lucani inseriti nell'operazione sono quattro: "I 168 mila euro di finanziamento sono stati divisi tra Maratea, in provincia di Potenza, e Bernalda, Nova Siri, Scanzano Jonico, in provincia di Matera. Sono 100 i comuni finanziati in tutta Italia per 4,2 milioni con i fondi stanziati dal Viminale per Spiagge sicure - Estate 2019. Il progetto terminerà il 15 di settembre". 

Irregolarità in gare pubbliche: arrestato sindaco nel foggiano

Il sindaco di Apricena, Antonio Potenza, esponente della Lega, è stato arrestato e posto ai domiciliari insieme con altre due persone nell'ambito di una indagine della procura di Foggia su presunte irregolarità nelle gare per l'aggiudicazione di commesse pubbliche. Gli altri due arrestati sono un altro amministratore pubblico e un imprenditore. L'ordinanza cautelare riguarda in tutto 15 persone: gli altri 12, tra pubblici ufficiali e professionisti, sono stati sottoposti a misure di natura interdittiva. Le indagini, condotte dalla guardia di finanza, sarebbero partite dopo una denuncia su irregolarità nelle gare d'appalto nelle quali, secondo l'accusa, sarebbe stato favorito un imprenditore molto vicino al sindaco Potenza. Nel corso delle indagini sono stati accertati reati di natura fiscale, fatturazione per operazioni inesistenti, false dichiarazioni di redditi. I militari avrebbero anche accertato un episodio di concussione.

Trasporti: Il 24/07 sciopero anche in Basilicata

I sindacati lucani aderiranno allo sciopero nazionale di quattro ore del settore dei trasporti di domani 24 luglio, in diverse fasce orarie: dalle ore 10 alle ore 14 per il trasporto pubblico urbano, dalle ore 17.01 alle 21.01 per quello extraurbano, nelle ultime quattro ore del turno per il trasporto merci e logistica e per le società autostradali, dalle ore 9.01 alle 17.01 per il trasporto ferroviario, e mezzo turno ogni turno nelle attività di supporto al trasporto ferroviario. E' stato illustrato, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dai segretari lucani di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt Uil, Franco Tavella, Donato Telesca e Antonio Cefola.

Estate Sicura: controlli nel potentino

I Carabinieri della Compagnia di Lagonegro (Pz) e militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Potenza insieme a personale dell’Ispettorato del Lavoro potentino, hanno effettuato il controllo delle spiagge, di un ristorante e di sei stabilimenti balneari della costa tirrenica. Nell’ambito delle operazioni i Carabinieri hanno svolto numerose ispezioni accertando irregolarità relative al lavoro in nero nonché la vendita sulla spiaggia di capi di abbigliamento, in assenza della prescritta licenza, con la contestuale identificazione di un cittadino straniero. Intensificati anche i controlli alla circolazione stradale: sono stati segnalati alle competenti Prefetture, per uso personale di stupefacenti, quattro persone residenti a Napoli, una residente a Padova ed una nel potentino, essendo state trovate in possesso, complessivamente, di 16 grammi di marijuana e hashish.

lunedì 22 luglio 2019

Caldo: in arrivo una nuova ondata

In arrivo una nuova ondata di caldo, simile a quella che ha travolto l’Italia tra fine giugno e inizio luglio, con temperature fino a 38-40 gradi; Firenze, Terni e Ferrara saranno le città più calde. Colpa dell’anticlone africano. Per gli esperti si prevede che "da metà settimana la temperatura possa raggiungere 30 gradi anche a quote comprese fra 1.000 e 1.500 metri sulle Alpi centro-occidentali, in particolare tra Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Trentino Alto Adige, con lo zero termico che andrà a sfiorare nuovamente i 4.800-5.000 metri.
Nel Sud il caldo si farà sentire un po’ meno, ma localmente si potranno raggiungere 35 gradi nei settori interni."

"Gardentopia": a Matera continuano le iniziative

Continuano le residenze e i progetti di Gardentopia, il progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 sulla cultura del verde e la cittadinanza attiva ibridati dall'arte contemporanea. I primi progetti hanno coinvolto in workshop e performance artisti statunitensi, provenienti dalla grecia dall’Italia, dalla Thailandia. Il tema del giardino di comunità e le sue pratiche è stato protagonista della Scuola Ambulante di agriculture Luigi Coppola con Pelin Tan, che si è svolta dal 13 al 19 luglio, diffusa in tutta la Basilicata (nei comuni di Matera, Cirigliano, Castelsaraceno, San Mauro Forte, Oliveto Lucano, Pietrapertosa). Il progetto di Coppola che proseguirà nei mesi di settembre, ottobre e novembre, sarà raccontato il 30 e 31 agosto a Castiglione d'Otranto in Puglia nell'ambito della green night (evento che porterà Gardentopia in viaggio tra la Puglia e la Basilicata) presso la Casa delle Agriculture, che opera dal 2011 con gli obiettivi di ridare vita ai terreni abbandonati, ripopolare le campagne, generare economia sostenibile e rafforzare i vincoli di comunità.

"Matera Pride", l'evento nella Capitale della Cultura

Circa cinquemila persone hanno sfilato sabato percorrendo alcune delle vie principali di Matera - Capitale europea della cultura 2019 - in occasione del primo "Matera Pride", promosso dall'Arcigay Basilicata. La manifestazione - con la partecipazione di persone provenienti anche da altre regioni - si è svolta in clima festoso e goliardico, con bandiere e striscioni che chiedono il rispetto dei diritti di ogni persona.

Salerno. Ricerche in mare per gommone disperso

A Salerno un gommone con quattro persone a bordo è scomparso in mare. Non si conosce l’identità dei quattro. L’allarme è scattato ieri quando i militati della Capitaneria di Porto hanno iniziato le ricerche controllando numerosi tratti della costa salernitana. 
Finora non si è avuto alcun riscontro. 
In azione anche i mezzi aerei per rintracciare l'imbarcazione.

Ancora sbarchi di migranti nel Salento

Cinquantacinque migranti di nazionalità pakistana sono sbarcati sabato notte sulle coste del Salento: sono arrivati a bordo di un’imbarcazione che li ha lasciati sull’Isola di S.Andrea, al largo di Gallipoli (Le), ma che poi si è dileguata. I migranti sono stati subito raggiunti dalla Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza: tra loro ci sarebbero una decina di minorenni. Sottoposti alle cure mediche, anche se sono tutti in buone condizioni di salute, sono stati accompagnati al centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

Scontro auto Gdf e scooter: muore 15enne

Un ragazzo foggiano di 15 anni, che era in sella ad uno scooter, è morto in uno scontro frontale con un'auto della Guardia di Finanza avvenuto nel primo pomeriggio di sabato in via Camporeale, alla periferia di Foggia. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale. Il ragazzo è morto subito dopo l'impatto: inutili sono stati i tentativi del personale del 118 di rianimarlo.. E' quanto emerge dalle prima indicazioni sulla ricostruzione dell'incidente sarebbe emerso che il 15enne non indossava il casco. 

Droga: denunciata 16enne di Potenza

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza nei vari comuni potentini e lungo le principali arterie di comunicazione hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 5 persone, per vari reati come detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto in luogo pubblico di armi od oggetti atti ad offendere. Tra le persone denunciate una 16enne di Potenza, trovata in possesso di 8 involucri contenenti 7,8 grammi di hashish. Sono state, inoltre, segnalate alle competenti Prefetture per uso personale di stupefacenti 7 persone residenti a Potenza, Rionero in Vulture e nelle province di Bari e Caserta, sequestrando complessivamente 9 grammi tra marijuana e hashish.

Incidente mortale a Capaccio Paestum (Sa): 34enne ai domiciliari

Incidente mortale, nella tarda serata di ieri, a Capaccio Paestum (Sa): una ragazza di 34 anni di origine russa, ma residente nella zona, alla guida di un’auto ha travolto e ucciso un 45enne rumeno, che era in sella alla sua bici. Per quest’ultimo non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri che hanno sottoposto la 34enne all’alcoltest che è risultata avere un tasso alcolemico superiore al limite previsto dalla legge. Per questo, nella notte, il gip ha disposto l’arresto con l’accusa di omicidio stradale. La giovane, incensurata, ora è agli arresti domiciliari.

sabato 20 luglio 2019

#Sei sicuro: la campagna della Polizia di Stato

Un ragazzo che sbaglia strada perché guida in stato di ebbrezza e arriva in un paesino inesistente, Ribosca, dove sarà costretto a lavorare duramente in una fattoria; una moglie ansiosa che non rispetta i limiti di velocità e arriva a casa prima del marito, causando uno spiacevole qui pro quo con il vicino di casa ed un giovane che tenta di leggere un sms inviato dalla fidanzata mentre guida, rischiando di incappare in una serie di vicissitudini che lo porteranno a partire per la legione straniera. 
Sono questi i tre protagonisti della nuova campagna di comunicazione della Polizia di Stato, realizzata con Autostrade per l’Italia, che parte oggi sulle principali emittenti televisive e radiofoniche e sulla stampa, oltre che su web e social. La campagna, ha l’obiettivo di informare gli automobilisti sui gravi rischi in cui può incorrere chi guida in modo non corretto e senza rispettare le regole, creando una forte immedesimazione tra l’esperienza dei protagonisti degli spot e quella degli italiani alla guida. 
La campagna accompagnerà gli italiani anche sulla rete di Autostrade per l’Italia. 

Riesame: confermati domiciliari per Bellomo

Resta agli arresti domiciliari l'ex giudice barese del Consiglio di Stato Francesco Bellomo, arrestato lo scorso 9 luglio per presunti maltrattamenti su quattro donne, tre ex borsiste e una ricercatrice della sua Scuola di Formazione per la preparazione al concorso in magistratura, ed estorsione ad un'altra ex corsista per averla costretta a lasciare il lavoro in una emittente locale. Il gip Antonella Cafagna, che dieci giorni fa aveva firmato l'ordine di arresto e dinanzi alla quale martedì scorso Bellomo ha respinto le accuse in quasi 9 ore di interrogatorio, ha rigettato l'istanza di revoca della misura cautelare fatta dai difensori, Beniamino Migliucci e Gianluca D'Oria che hanno già presentato ricorso al Tribunale del Riesame.

Droga: arrestato 32enne a Rionero in Vulture (Pz)

I Carabinieri hanno arrestato a Rionero in Vulture (Pz) un uomo di 32 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 32enne è stato fermato dai militari della Compagnia di Melfi (Pz) a un posto di blocco: nel corso della perquisizione, i Carabinieri hanno trovato un panetto di hascisc di circa 50 grammi.

venerdì 19 luglio 2019

“Tutela ambientale, priorità in Basilicata”

“La tutela ambientale è uno dei principali impegni che il Consiglio regionale deve perseguire per preservare il nostro territorio ed assicurare uno sviluppo equilibrato della Basilicata, nell’interesse dei cittadini lucani”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala che ha partecipato alla cerimonia in onore di San Giovanni Gualberto, il santo patrono dei Carabinieri Forestali e dell’Ambiente che si è svolta nella sede del Parco di Gallipoli Cognato, nel bosco di Accettura. A margine dell’evento, promosso dal ColonnelloAngelo Vita, Comandante della Legione Carabinieri Forestali “Basilicata” ed al quale hanno partecipato autorità politiche, religiose e militari del territorio, Cicala ha sottolineato “il grande valore delle attività dei Carabinieri Forestali che svolgono un ruolo essenziale di contrasto e prevenzione dei reati contro il patrimonio ambientale”, soffermandosi poi sulla “importante realtà rappresentata dai parchi regionali che svolgono anche una importante funzione educativa a beneficio dei più giovani”.

Da Asti consensi per i vini lucani

Continuano i consensi a livello nazionale per l’Aglianico del Vulture, ma si fanno spazio anche altre tipologie di vini lucani che si distinguono per fattori qualitativi. L’ultima conferma arriva da Asti, in occasione della cinquantaduesima edizione del Salone nazionale di vini selezionati “Douja d'Or”, tra le più prestigiose rassegne enologiche italiane grazie al prezioso lavoro che la Camera di Commercio di Asti sta facendo da oltre mezzo secolo. Nel triangolo Rionero-Venosa-Rapolla si concentrano i maggiori riconoscimenti di quest’anno. Due le etichette premiate per la provincia di Matera. “Questi riconoscimenti, per il presidente della Camera di Commercio di Potenza Michele Somma - premiano gli sforzi dei nostri viticoltori di eccellenza ma certificano anche lo stretto legame virtuoso che esiste tra vino e territorio. La premiazione dei vini vincitori del Premio è prevista per il 7 settembre ad Asti.

Rifiuti: “tolleranza zero” a Potenza

Con l'ausilio di cento telecamere - la cui presenza, per motivi di privacy, sarà segnalata da cartelli che saranno installati nei prossimi giorni - il Comune di Potenza avvierà la "tolleranza zero" contro il conferimento illecito dei rifiuti: sono previste "multe salatissime" per cittadini e imprese che non rispetteranno le norme sulla raccolta differenziata. L'annuncio è stato dato stamani, in una conferenza stampa nel corso della quale il sindaco, Mario Guarente, ha invitato i cittadini del capoluogo lucano "a denunciare, anche in forma anonima, tutti gli incivili".

Al lavoro per “Centro sperimentale di cinematografia”

Il presidente della Regione Bardi e il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, hanno visitato Palazzo Malvinni-Malvezzi che diventerà “sede di rappresentanza di Regione, Provincia e Comune e punto di riferimento dell’ente lucano sul territorio. L’occasione è stata utile per fare il punto sull’istituzione, nell’ex scuola “Volta” della sede distaccata del Centro sperimentale di cinematografia di Roma, così come annunciato ufficialmente a Cannes dalla Sottosegretaria ai Beni e alle Attività Culturali, Lucia Borgonzoni. 

“Chiarezza e giustizia per Mimmo Massaro”

"Chiedo per rispetto alla famiglia di Mimmo e per tutti noi che si faccia chiarezza e giustizia. Vorrei gridare ancora una volta: basta morti; si lavora per vivere, non per morire". Così l'arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, nell'omelia per i funerali di Mimmo Massaro, l'operaio di ArcelorMittal morto il 10 luglio precipitando in mare con la gru sulla quale lavorava, colpita dalla tromba d'aria che infuriava in città. La cerimonia funebre si è svolta in piazza Toniolo, a Fragnagnano, paese d'origine della vittima. Diverse centinaia di persone gli hanno rivolto l'ultimo saluto, portando il cordoglio alla famiglia. Molti i colleghi di Massaro, i compaesani, poi rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell'ordine e della società civile. Per ArcelorMittal erano presenti Annalisa Pasquini e Patrizia Carrarini. Oggi a Fragagnano e Taranto i sindaci Giuseppe Fischetti e Rinaldo Melucci hanno proclamato il lutto cittadino. Sotto il palco, palloncini celesti e immagini sorridenti di Cosimo Massaro.

Archivio blog