giovedì 13 giugno 2019

Detenzione e spaccio: domiciliari per un 23enne del potentino

I Carabinieri di Sala Consilina (Sa), hanno arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari un 23enne della provincia di Potenza per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. In un controllo eseguito di notte una pattuglia nei pressi dello svincolo Padula-Buonabitacolo dell’autostrada A2 del Mediterraneo ha controllato una Mercedes con a bordo il giovane: Il 23enne ha poi detto di essere di ritorno da un viaggio e di avere una cesta di panni sporchi da lavare. I militari, tuttavia, hanno perquisito l’auto e hanno scoperto nascosti e avvolti tra alcuni vestiti 4 involucri di stupefacente contenenti circa 180 grammi di marijuana. Scoperti e sequestrati circa1.400 semi di cannabis, 10 grammi di hashish e diverse bustine per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog