venerdì 21 giugno 2019

Detenzione e spaccio: arrestato nigeriano

I Carabinieri di Potenza hanno arrestato in flagranza di reato un 20enne nigeriano, richiedente asilo politico ed ospitato presso un centro di accoglienza straordinaria del Potentino, perché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, percorrendo viale Marconi a Potenza, nel piazzale antistante la stazione delle ferrovie appulo-lucane, hanno sorpreso il giovane mentre stava cedendo un involucro ad un 34enne residente nel capoluogo che in cambio consegnava del denaro. Insospettiti dall’atteggiamento dei due, gli agenti li hanno bloccati. Nel corso del controllo, i militari hanno scoperto il 20enne extracomunitario con ancora in mano due banconote da 20 euro mentre il 34enne ha cacciato spontaneamente dalla bocca due confezioni contenenti eroina. Il denaro e la droga sono stati sequestrati. Il giovane nigeriano è stato arrestato e l’acquirente dello stupefacente segnalato, in qualità di assuntore, alla Prefettura di Potenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog