sabato 18 maggio 2019

“Scongiurare ritardi nei cantieri”

Le segreterie regionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uil a Uil sollecitano la convocazione di un incontro urgente, già chiesto per le vie ufficiali nei giorni scorsi, per scongiurare lo slittamento del calendario forestale che significherebbe, a parere dei sindacati, la perdita di giornate lavorative e di salario. "Entro l'inizio della prossima settimana - affermano i segretari generali Vincenzo Cavallo, Vincenzo Esposito e Gerardo Nardiello - ci aspettiamo di essere convocati dal presidente in quanto organizzazioni più rappresentative del settore. Non c'è più tempo da perdere: i cantieri devono partire il più presto possibile e senza interruzioni." In assenza di una convocazione, i leader di Fai, Flai e Uila preannunciano la proclamazione dello stato di agitazione, preludio di un possibile sciopero generale dei circa 5 mila addetti della filiera.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog