martedì 30 aprile 2019

Matera: servizi di cura per turisti

I turisti in visita a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, e in alcuni centri della provincia, potranno fruire di servizi gratuiti di telemedicina come l'elettrocardiogramma e la relativa refertazione, recandosi in farmacia. Il progetto, denominato "Progetto cuore Matera 2019", nasce da un'intesa tra la Federazione nazionale unitaria titolari di farmacia (Federfarma), Vim farmaceutici e Cardio On Line Europe. L'iniziativa coinvolge 25 farmacie che, per tutto il 2019, avranno a disposizione un elettrocardiografo analogico.

Un defibrillatore al Comune di Vietri di Potenza

Si è svolta al Municipio di Vietri di Potenza la cerimonia di donazione di un defibrillatore da parte dell’associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita”. Il defibrillatore è stato consegnato al sindaco, Christian Giordano, da parte del presidente dell’associazione, Michele Lupo. La donazione rientra in un progetto che si pone come obiettivo quello di donare a tutti i Comuni lucani un defibrillatore e rendere cardioprotetti i territori e le comunità. Con questo defibrillatore, salgono a 6 quelli presenti sul territorio: Istituto Comprensivo, Municipio, campo sportivo, palazzetto dello sport, sede della Croce Rossa e in ultimo quello donato dall’associazione, che verrà installato nei pressi della piazzetta del Donatore dell’Avis.

Sbarco 55 migranti su costa jonica: 11 minorenni

Cinquantacinque migranti – secondo i primi accertamenti di nazionalità pakistana – sono approdati domenica notte sulla costa jonica lucana, fra Policoro e Scanzano Jonico (Mt), a bordo di una barca a vela battente bandiera turca. I migranti – 44 adulti e undici minorenni – sono attualmente ospitati nell’autoparco comunale di Policoro, dove si sono svolte le procedure per la loro identificazione. Stamani, i migranti sono stati visitati da alcuni medici e sono in buone condizioni. L’imbarcazione che hanno usato è stata ormeggiata in un porto della zona. Avviate le indagini sulle modalità e altri aspetti del viaggio dei migranti. Dopo tutte le procedure i migranti sono stati trasferiti in due centri di accoglienza diversi uno del potentino e l’altro del materano; 27 in provincia di Potenza e 15 in provincia di Matera mentre altri 13, minorenni, sono stati destinati a Campomaggiore, Marconia e Policoro.

Truffe on line: quindici denunce

Quindici persone, alcune residenti in altre regioni, sono state denunciate dai Carabinieri dopo la denuncia di truffe on-line o su carte di credito presentate da cittadini della provincia di Potenza. La truffa con un importo maggiore - circa 5.800 euro - è stata denunciata a Viggiano (Pz) da una donna, che l'ha subito sulla sua carta di credito prepagata.

Scontro frontale a Potenza: ferito 23enne

È di un ferito il bilancio dell‘incidente che si è verificato ieri pomeriggio a Potenza, sulla complanare di contrada Varco D’Izzo, strada che costeggia la SS 407 Basentana. Per cause in corso di accertamento, una Fiat Panda con a bordo un23enne, si è scontrata con una Nissan Navara con a bordo un 40enne. Entrambi sono di Potenza. Nell’impatto il 23enne è rimasto ferito, illeso il conducente dell’altra auto. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 Basilicata Soccorso che hanno trasferito il giovane presso l’ospedale “San Carlo”, i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale di Potenza per accertare la dinamica dell’incidente. L’arteria è rimasta chiusa al traffico per alcune ore per le operazioni di soccorso e per i rilievi.

Incidente in campagna: muore 80enne

Questa mattina a Tito (Pz) un 80enne del posto, è morto a seguito di un incidente mentre lavorava il terreno con una motozappa. E’ successo nei pressi di un terreno di proprietà che costeggia la Strada Provinciale 95. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Tito, i Vigili del Fuoco del Comando provinciale e i sanitari del 118 Basilicata Soccorso, oltre all’eliambulanza. Sempre a Tito nei giorni scorsi un uomo di 77 anni ha perso la vita mentre si trovava in campagna, a seguito delle ferite riportate in un incendio. 

lunedì 29 aprile 2019

Cade dal secondo piano: grave bambino di 10 anni

A Battipaglia (Sa) un bambino di 10 anni è caduto nel vuoto dal secondo piano di un’abitazione. Dai primi accertamenti sembrerebbe che il piccolo si sia lanciato volontariamente. A soccorrerlo i sanitari del 118. E'stato trasportato all’ospedale “Santobono” di Napoli dove dopo le prime cure del caso, è stato ricoverato in gravi condizioni. A chiamare i soccorsi la madre che stava per accompagnarlo a scuola: sembrerebbe che il piccolo sia rientrato in casa per andare a recuperare un quaderno e che probabilmente non volesse rientrare in classe dopo il ponte festivo. Sulla dinamica indagano i Carabinieri.

Omicidio pastore: cinque indagati

Sono cinque le persone sospettate e indagate per omicidio volontario preterintenzionale sulle quali la Procura sta conducendo accertamenti, a seguito della morte di Domenico Pennasilico, pastore 60enne di Giffoni Sei Casali (Sa), ucciso nel pomeriggio di martedì scorso tra i boschi di Sieti. L’uomo sarebbe stato colpito da almeno sette colpi di fucile, esplosi in parte da una distanza ravvicinata, che lo hanno poi raggiunto all’addome e al femore, danneggiando irrimediabilmente l’arteria femorale. Sabato, nell’obitorio dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia, il medico legale nominato dalla procura, Consalvo, ha esguito l'autopsia sul cadavere, alla quale hanno partecipato anche i periti nominati dai familiari della vittima. 

15 Comuni per il Torneo delle Regioni

Con la mascotte Lucangolo (un lupo con il sorriso), il Torneo delle Regioni "celebra la disciplina del calcio a 5 con le categorie Juniores, Allievi, Giovanissimi e Femminile riunite in un unico grande evento che andrà in scena in Basilicata", coinvolgendo, da oggi 29 aprile al 5 maggio, 15 Comuni. Al Torneo parteciperanno 864 tra calciatrici e calciatori dai 14 ai 26 anni che difenderanno i colori di 72 squadre in rappresentanza di 18 regioni e dei Comitati Autonomi di Bolzano e Trento sui 18 palazzetti della Basilicata in 130 sfide".

Potenza: cinque candidati per poltrona sindaco

Sono cinque i candidati alla carica di sindaco a Potenza in vista delle elezioni del prossimo 26 maggio. Non si ricandida l’uscente Dario De Luca, eletto nel 2014 per la prima volta con una coalizione di centrodestra e civica. In tutto sono quattordici le liste a sostegno dei cinque candidati. Si tratta di Bianca Andretta per il centrosinistra, Marco Falconeri (Movimento 5 Stelle), Giuseppe Ferraro (con la lista civica “Potenza nel cuore”), Mario Guarente per il centrodestra e Valerio Tramutoli (Basilicata possibile). Al voto anche diversi Comuni della provincia di Potenza che sono chiamati a rinnovare l’esecutivo municipale.

Sfrutta manodopera: denunciato 51enne

Accusato di diverse violazioni penali e amministrative, a Matera, un uomo di 51 anni, di nazionalità cinese, titolare di un opificio, è stato denunciato dai Carabinieri nell'ambito di controlli in materia di sfruttamento della manodopera e di sicurezza sul lavoro effettuati dai Carabinieri nel settore del mobile imbottito. Dopo aver accertato, tra l'altro, anche la presenza nell'opificio di un lavoratore in nero, i Carabinieri hanno comminato ammende e sanzioni amministrative per circa 30 mila euro.

sabato 27 aprile 2019

Omicidio e immigrati clandestini: arresti a Salerno

Raffica di arresti in provincia di Salerno. Dalle prime ore della mattina, i carabinieri di Battipaglia (Sa) stanno eseguendo una serie di arresti e perquisizioni, anche in altre città italiane, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Salerno su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia. 
L’accusa per tutti è di omicidio aggravato dal metodo mafioso.

Nuova giunta comunale a Ruoti

"Una nuova Giunta con un rappresentante della minoranza consiliare." E’ la decisione assunta da Anna Maria Scalise, sindaco di Ruoti, che, a distanza di quindici giorni dall’azzeramento della precedente Giunta, ha firmato un decreto di nomina della nuova squadra di governo. Resta vacante un posto, con una nomina che potrebbe arrivare nei prossimi giorni. Sono stati quindici giorni di incontri, discussioni e proposte. Fino a quando le parti hanno trovato un accordo. La Giunta venne azzerata dal sindaco Scalise con un decreto firmato il 12 aprile scorso, a causa di una crisi politica che per mesi ha interessato la maggioranza.

“Rappresentanza di genere in Giunta”

La presidente della Commissione regionale Pari opportunità (Crpo), Angela Blasi, e la Consigliera regionale di Parità, Ivana Pipponzi, in una lettera inviata al presidente della Regione, Vito Bardi, hanno "rivendicato la necessità di una rappresentanza di genere, in previsione della formazione della Giunta regionale".

1 maggio in Basilicata: focus su lavoro e diritti

"La nostra Europa: lavoro, diritti, stato sociale" è il tema scelto da Cgil, Cisl e Uil per la festa dei lavoratori che, in Basilicata, si svolgerà il 1 maggio a Ferrandina (Matera) in collaborazione con l'amministrazione comunale con un corteo in partenza alle ore 9.30 da via Matteotti a cui seguirà il comizio alle ore 11 in piazza Plebiscito. I dettagli sono stati illustrati stamani, a Potenza, in una conferenza stampa a cui hanno partecipato i segretari lucani di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Carmine Vaccaro, e il sindaco di Ferrandina, Gennaro Martoccia.

Operazione antidroga a Taranto: arrestato 22enne

Giovedì i poliziotti della Squadra Mobile, durante una mirata operazione antidroga, hanno arrestato un incensurato 22enne, tarantino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Da alcuni giorni gli agenti in borghese avevano posto sotto osservazione il giovane. Durante il controllo i poliziotti lo hanno seguito fino al garage e lo hanno fermato mentre si accingeva ad aprire la saracinesca. Nell’immediato controllo scattato all’interno del box gli agenti della Mobile hanno recuperato in una scatola, che era stata nascosta sotto alcuni indumenti, una busta di plastica contenente cinque involucri di cocaina ancora in pietra del peso di 500 grammi, due bilancini di precisione e 2.670 euro in banconote di vario taglio. Il 22enne è stato dichiarato in arresto e trasferito nella locale casa circondariale.

Ladro in ospedale: arrestato

Prima ha rubato farmaci e materiale sanitario in qualche reparto poi, dopo un breve "appostamento" nella sala d'attesa del pronto soccorso dell'ospedale San Carlo di Potenza, ha sottratto un portafoglio dalla borsa di una donna di 87 anni che si era momentaneamente distratta: l'uomo, di 61 anni residente nel Napoletano, è stato però notato da un giovane carabiniere non in servizio e bloccato mentre tentava di fuggire.

venerdì 26 aprile 2019

Ancora giorni da bollino rosso su A2: prudenza alla guida

Un 25 aprile da bollino rosso, ma si prevede una domenica simile sulle autostrade. Secondo quanto ha reso noto il CCISS, il traffico previsto anche per domenica 28 aprile, continuerà nelle giornate del 1° e del 5 maggio. Gli spostamenti in questi giorni saranno soprattutto in auto: è stato disposto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti, non a caso, proprio oggi, dalle ore 9 alle 22. Autostrade per l’Italia e CCISS consigliano di mettersi in viaggio dopo essersi informati sulla situazione del traffico in tempo reale, chiamando anche il numero verde 1518. Raccomandata massima prudenza alla guida.

Festività pasquali: incrementata attività Polfer

La Polizia di Stato del compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata e il Molise, ha incrementato l’attività di vigilanza nelle stazioni, a bordo dei treni e lungo le linee ferroviarie durante il periodo delle festività pasquali. Sottoposte a controllo 3250 persone; una arrestata e due denunciate all’Autorità Giudiziaria. Soccorsa nella stazione di Bari Centrale una donna colta da malore per abuso di sostanze alcoliche. In particolare è stato arrestato nella Stazione di Bari Centrale uno straniero perché era ricercato. A suo carico pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara perché condannato a 3 anni di reclusione per una rapina commessa a Pescara nel 2015. Sventato, infine, dalla Polizia Ferroviaria di Foggia il furto di un generatore di corrente, di proprietà di una ditta appaltatrice di lavori per conto di R.F.I. sulla tratta ferroviaria Cervaro-Bovino, della nuova linea Foggia-Roma. Recuperata anche una pala meccanica, risultata rubata, che doveva servire ai malfattori per trasportare il generatore.

Sbatte con l’auto contro il guard rail, ferito

Incidente mercoledì notte sul Raccordo autostradale Sicignano-Potenza, all’altezza dell’uscita per Vietri di Potenza, in direzione del capoluogo. Un uomo alla guida di un fuoristrada Nissan Navara, è andato a sbattere contro il guardrail sfondandolo per diversi metri. L’uomo, un 45enne di Potenza, è riuscito ad uscire del mezzo. Con l’auto incastrata nel guardrail e praticamente distrutta dall’impatto ha fatto alcuni metri a piedi sulla carreggiata tentando di mettersi in salvo in prossimità di una cunetta. Per sua fortuna dopo poco una coppia di Potenza, ha notato l’uomo allertati i soccorsi sul posto sono giunti i sanitari del 118 con due ambulanze, la Polizia Stradale, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. L’uomo è stato prima curato sul posto e poi trasportato all’ospedale “San Carlo” per esami più approfonditi.

Incidente in campagna a Tito: 77enne perde la vita

A Tito (Pz) un 77enne ha perso la vita a seguito delle ferite riportate durante un incendio, in contrada Scarroni, alla periferia del paese. L'uomo si trovava nel suo podere ed era alle prese con alcuni lavori di campagna in prossimità di un’area boschiva.  L’uomo è stato ritrovato a terra privo di vita a causa delle ferite riportate durante l’incendio. A dare l’allarme i i familiari che non avevano più sue notizie. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 Basilicata Soccorso, i carabinieri e due squadre dei Vigili del Fuoco oltre al sindaco Graziano Scavone. Impegnati anche i volontari della Protezione Civile Aquile Lucane per le opere di bonifica.

Incidente a Potenza: cinque feriti, uno grave

Incidente ieri sera, intorno alle ore 22.45, in via Ciccotti, a Potenza all’altezza del bar “Tre Cancelli”. Un’Alfa Giulia, forse a causa dell’alta velocità, ha urtato il marciapiede, sfondato le protezioni e dopo essersi capovolta è finita nell’aiuola. A bordo cinque giovani che sono stati trasportati al “San Carlo”. Uno dei cinque, seduto sui sedili posteriori, è in gravi condizioni. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia.

mercoledì 24 aprile 2019

Truffa sventata a Sant'Arcangelo (Pz): denunciato 44enne

Un uomo di 44 anni, residente in provincia di Napoli, è stato denunciato dai Carabinieri per tentata truffa ai danni di un anziano di Sant'Arcangelo (Pz). 
L'uomo, fingendosi un avvocato, ha chiesto all'anziano 4.900 euro per "chiudere bonariamente un sinistro stradale" provocato dal figlio.

Veicoli ad alimentazione alternativa: in Basilicata il 5,6%

Gli autoveicoli ad alimentazione alternativa (elettrici, ibridi, a metano e a gpl) in circolazione in Basilicata sono il 5,6% sul totale del parco circolante. Il dato emerge da un’elaborazione su dati Aci dell’Osservatorio Autopromotec, che è la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico la cui prossima edizione, la 28°, è in programma a Bologna dal 22 al 26 maggio prossimi. Su un totale di 436.445 autoveicoli circolanti in Basilicata, quelli elettrici, ibridi, a metano e a gpl sono 24.459 (che corrispondono, appunto, al 5,6% del parco), mentre quelli alimentati a benzina e a gasolio sono 411.986, e cioè il 94,4% del parco circolante. Più nello specifico, dei 24.459 autoveicoli ad alimentazione alternativa circolanti il 3,7% è alimentato a gpl (16.242 unità), l’1,8% è alimentato a metano (7.679 unità), mentre gli autoveicoli ibridi ed elettrici rappresentano solo lo 0,1% del parco circolante (538 unità).

Europee: Fabbris candidato

Nella lista "La Sinistra" per le prossime elezioni europee sarà candidato anche un lucano, Gianni Fabbris, "storico" rappresentante delle associazioni degli agricoltori nel Metapontino: la candidatura è stata annunciata stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa. Fabbris ha auspicato di raggiungere "la soglia del quattro per cento", con una "percezione positiva, perché si tratta di una lista fatta di nomi radicati nei territori", e "ci schiereremo nel gruppo del Gue, che alle precedenti elezioni ottenne tre europarlamentari di cui uno dal Sud".

Amministrative: al voto il 26/5

Sono 3865 i Comuni chiamati al voto in occasione delle Elezioni Amministrative 2019 per il rinnovo della carica del Sindaco e del Consiglio comunale. Si vota domenica 26 maggio e le Amministrative sono state accorpate per l’occasione alle Elezioni Europee, come già  era avvenuto nel 2014. L’eventuale ballottaggio, dove previsto, si terrà domenica il 9 giugno. I comuni della Basilicata che saranno chiamati al rinnovo dei Sindaci e dei rispettivi Consigli comunali sono in tutto 54: 41 nel potentino, compreso lo stessa Potenza e 13 nel materano. Tutti vanno al voto per scadenza naturale della legislatura con la sola eccezione dei comuni di Castelluccio Superiore e Lagonegro nel potentino, Tricarico nel Materano. Le candidature per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale andranno presentate alla Segreteria comunale dalle ore 8 alle ore 20 di venerdì 26 aprile e dalle ore 8 alle ore 12 di sabato 27 aprile.

Con 1 kg di droga: arrestato 25enne

Trovato in possesso di oltre un chilo di marijuana, un giovane di 25 anni, di nazionalità gambiana, è stato arrestato dalla Polizia a Metaponto di Bernalda (Matera). L'arresto del giovane è avvenuto durante controlli disposti dal questore di Matera in tutta la provincia durante le festività pasquali.

Summa (Cgil Basilicata): Eni dia delle risposte

Sulla vicenda che ha portato all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip di Potenza nei confronti di un dirigente dell’Eni all’epoca dei fatti responsabile del Centro Oli di Viggiano interviene il segretario generale della Cgil Basilicata, Angelo Summa, per il quale "oltre alla necessità di ogni tipo di attività di controllo e prevenzione, è il momento che il governo regionale decida cosa fare della risorsa petrolio in Basilicata, decisione che attiene tanto i cittadini quanto i lavoratori del Centro Oli di Viggiano che di fatto restano imprigionati nella logica del ricatto tra occupazione e salute“. “E’ il momento che l’Eni dia delle risposte – afferma ancora – non più solo in termini di spiegazioni tecnico scientifiche ogni qual volta esce fuori un problema di ordine ambientale o sanitario legato all’impianto, ma in termini di investimenti tecnologici. Affinché l’Eni dia delle risposte è necessario che qualcuno ponga delle domande."

Val d’Agri. Arrestato dirigente Eni

Dopo una complessa attività investigativa su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Potenza hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip di Potenza nei confronti di un dirigente dell’Eni all’epoca dei fatti responsabile del Centro Oli di Viggiano. Il procedimento riguarda, in qualità di indagati, alcuni dirigenti della compagnia petrolifera, ma anche pubblici ufficiali del Comitato Tecnico Regionale della Basilicata il cui compito era quello di controllare l’attività estrattiva dell’Eni. Sono indagate 13 persone e l’Eni.

martedì 23 aprile 2019

Maratea (Mt) Capitale per un giorno

Tre giorni "di eventi dedicati al recupero delle tradizioni, della memoria e del patrimonio culturale attraverso un viaggio nell'antica lavorazione dei Libbàni, le tipiche corde vegetali, con appuntamenti fra musica, narrazioni, arte e passeggiate naturalistiche". Da oggi al 25 aprile Maratea, la perla del Tirreno, diventerà Capitale europea della Cultura con "Ri-Corda". L'iniziativa - è sottolineato in un comunicato - è stata ideata dall'Associazione Liberi Libri (Beatrice Avigliano, Marialuisa Firpo e Angelo Licasale) e coprodotto dal Comune di Maratea con Fondazione Matera-Basilicata 2019 per Capitale per un giorno, "progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, che consente ai paesi della Basilicata di diventare protagonisti di questo appuntamento importantissimo per tutta la regione".

Ponte di Pasqua: tutto esaurito nella Capitale della Cultura

Per il lungo Ponte di Pasqua si è registrato il "tutto esaurito" a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, con tanti turisti che alloggiano anche in altri centri della provincia e del comprensorio murgiano pugliese. Forte è il richiamo di Matera 2019 sopratutto con la grande mostra, inaugurata in settimana a Palazzo Lanfranchi, sul "Rinascimento visto da Sud. Matera, l'Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500".

Sequestrato camping a Metaponto (Mt)

In località "S. Pelagine" di Metaponto Lido (Mt) i gestori di un camping avevano recintato e occupato abusivamente un'area demaniale di circa mille metri quadrati inclusa in una zona speciale di conservazione: i Carabinieri forestali hanno sequestrato la struttura e denunciandone il legale rappresentante. Sull'area, "servita esclusivamente dalla viabilità del camping", erano state realizzate alcune opere "in assenza di titoli autorizzativi."

Furto di legna nel Parco del Pollino: una denuncia

Nel Parco del Pollino il "taglio furtivo" di 40 piante di cerro è stato scoperto dai militari delle Stazioni Carabinieri Parco di Francavilla in Sinni (Pz), Rotonda (Pz) e Mormanno (Cs) che hanno denunciato un uomo per furto di legna. Il furto è stato accertato anche grazie alle immagini della videosorveglianza, in località "Carosella" di Francavilla in Sinni (Pz): la legna è stata sequestrata.

Diffamazione: Sgarbi dovrà risarcire Vendola

La Corte di Cassazione ha confermato, rendendola definita, la sentenza con cui la Corte di Appello di Bari, nel 2018, aveva condannato Vittorio Sgarbi a risarcire l'ex presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, per averlo diffamato nel corso di una trasmissione tv. La suprema Corte ha riconosciuto i toni e i contenuti diffamatori usati durante il programma 'Ora ci tocca anche Sgarbi', andato in onda nel 2011, in cui era stata associata la politica 'green' della Regione Puglia a episodi di illegalità. 

Stalking: arrestato a Melfi (Pz) 47enne

Con l'accusa di atti persecutori ai danni di una donna, a Melfi (Potenza), un uomo di 47 anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri che lo hanno posto ai domiciliari. La donna - che si trovava in un supermercato - aveva telefonato poco prima al 112, segnalando la presenza dell'uomo nei pressi della sua automobile.

Rapina a Matera: 35enne arrestato

Accusato di una rapina fatta a Matera nello scorso mese di febbraio in un negozio di scarpe, un uomo di 35 anni, di Altamura (Bari), è stato arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri. I militari hanno eseguito un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Matera, su richiesta della Procura della Repubblica. 

37enne romena accoltellata a Salerno: arrestato 63enne

Ieri in via Generale Clark a Salerno, una 37enne di origine romena è stata accoltellata. Secondo una prima ricostruzione, la donna sarebbe stata colpita al cuore da un uomo mentre si trovava con un’altra persona. La 37enne è stata trasferita presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” in gravi condizioni. L’aggressore, un 64enne, è stato fermato dai Carabinieri che indagano per ricostruire l’accaduto: alla scena ha assistito un carabiniere libero dal servizio, in organico alla tenenza di Melito di Napoli. Il militare ha bloccato il 63enne agevolando il suo arresto in flagranza di reato.

Ricoverato, trovato morto all'esterno dell'ospedale

Domenica notte il corpo di un 29enne che dopo un incidente stradale era stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia al settimo piano dell’ospedale Santissima Annunziata a Taranto, è stato ritrovato poche ore dopo sul selciato all’esterno del nosocomio. Secondo una ricostruzione fornita da fonti dell’Asl, il giovane si sarebbe tolto la vita lanciandosi da una finestra dell’ospedale. Sull’episodio indaga la Polizia. Ad accorgersi della sua assenza in stanza è stata la madre del ragazzo, che ha subito allertato il personale sanitario. Poco dopo, la tragica scoperta. Per il 29enne ormai non c’era più nulla da fare.

Incidente su Sp Matera-Grassano: sei feriti

Sulla strada provinciale Matera-Grassano, all’incrocio per località Timmari, all’ora di pranzo si sono scontrate una Peugeot 208 con a bordo quattro materani, e una Fiat Bravo in cui viaggiava una famiglia di Spinazzola. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza del 118, i Vigili del Fuoco e una pattuglia dei Carabinieri che indaga sulla dinamica dell’incidente. Feriti tutti i viaggiatori dei due veicoli, che sono stati trasferiti immediatamente all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera per gli accertamenti.

sabato 20 aprile 2019

Acqua: il 23/04 disservizi a Rionero in Vulture(Pz)

A Rionero in Vulture (Pz), per consentire lavori di manutenzione straordinaria del serbatoio cittadino, martedì 23 aprile l’erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14 alle ore 7 del mattino successivo. La sospensione interesserà l’intero abitato ad eccezione delle frazioni di Monticchio e delle seguenti zone: contrada Scascione, contrada Ventaruolo, contrada Colonnello, via del Brigantaggio, via Padre Tortorella, viale della Bramea, via della Ninfea Bianca, via Alborella Vulturina, via Fontana Castagno e strade limitrofe.

Matera 2019: presentato a Strasburgo progetto contro il femminicidio

Nei giorni scorsi il Presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Salvatore Adduce, ha presentato al Parlamento Europeo di Strasburgo, il merchandising etico della capitale europea della cultura contro il femminicidio. E’ un cuore rosso il gioiello realizzato per Matera2019 contro il femminicidio, creato dagli artigiani di Murano a Venezia, e confezionato da Massimo Pizzato, l’orafo che per anni ha lavorato al fianco di Pianegonda. “La lotta contro il femminicidio e la violenza sulle donne si combatte con la cultura” afferma il presidente Salvatore Adduce “e Matera, che è la capitale europea della cultura, è la cornice perfetta per diffondere, informare ed educare i cittadini alla non violenza in generale, e in particolare verso le donne”. Silvia Salemi, è l’ambasciatrice ufficiale del progetto ed era presente al fianco del Presidente Adduce. 

Eradicazione per 12 ulivi infetti da xylella

"Personale esperto incaricato dalla Regione Puglia sta eseguendo le eradicazioni dei 12 alberi risultati infetti da Xylella fastidiosa tra Fasano e Ostuni, a ridosso della frazione di Montalbano, nella Piana degli Ulivi monumentali in provincia di Brindisi". Ne dà notizia la Cia Puglia con il vicepresidente, Giannicola D'Amico, secondo cui "nessuno gioisce quando un albero viene abbattuto, ma quando è indispensabile per limitare l'espansione del batterio Xylella va fatto senza perdere ulteriore tempo". D'Amico e Pietro De Padova, presidente provinciale di Cia Due Mari (Taranto-Brindisi), ringraziano "gli agricoltori e i proprietari terrieri che questa mattina non si sono opposti alle eradicazioni: auspichiamo che la Regione riconosca loro i ristori dovuti in tempi rapidi".

Fca: a maggio sospesi alcuni turni di lavoro

La sospensione di alcuni turni di lavoro nei fine settimana di maggio, "la cui copertura sarà attraverso il contratto di solidarietà per tutti i lavoratori", è stata decisa per lo stabilimento di Melfi (Pz) della Fca. Lo ha comunicato - secondo quanto reso noto da Fim, Uilm e Fismic - la Direzione aziendale ai rappresentanti sindacali durante una riunione dell'Esecutivo di stabilimento. Lo stop, legato "all'andamento di mercato e più complessivamente alla situazione tecnico produttivo organizzativa", è stato deciso dalle ore 22 di sabato 4 maggio alle 6 di lunedì 6 maggio; dalle 22 di sabato 11 maggio alle 6 di lunedì 13 maggio; dalle 22 di sabato 18 maggio alle 6 di lunedì 20 maggio; dalle 14 di domenica 26 maggio alle 6 di lunedì 27 maggio".

Matera. Scoperta truffa on line

Aveva messo in vendita on line uno smartphone a un prezzo vantaggioso, ma era un truffa da 200 euro in cui è incappato un giovane materano: un 32enne della provincia di Napoli è stato poi scoperto e denunciato dai Carabinieri. Il 32enne è accusato di truffa, sostituzione di persona ed uso di documenti falsi.

Droga: arresti nel foggiano

Sono accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga dieci persone raggiunte da misure cautelari eseguite questa mattina dagli agenti delle Squadre Mobili di Foggia e Bari e del Servizio Centrale Operativo della Polizia, coordinati nelle indagini dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. Tra gli arrestati anche boss ed esponenti di primo piano della criminalità organizzata e mafiosa Garganica. Secondo gli investigatori, gli indagati agivano tra i territori di Foggia, Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo, Pescara e Francavilla al mare.

venerdì 19 aprile 2019

“Capitale per un giorno”: dal ponte festivo, servizio navetta

A partire dal prossimo ponte festivo verrà attivato il servizio navetta verso i Comuni lucani coinvolti nel progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 “Capitale per un giorno”. Tale servizio verrà messo a disposizione dei visitatori di Matera grazie al sostegno e alla collaborazione di De Angelis Bus e Ridola Viaggi. Gli autobus partiranno da Piazza Matteotti nelle giornate in cui i Comuni hanno programmato i loro eventi. Il biglietto avrà un costo ridotto per i possessori del Passaporto per Matera 2019. I bambini fino a 5 anni viaggiano gratis.

La dea bendata bacia Anzi (Pz): vinto un milione di euro

"Ad Anzi da alcuni giorni c’è il 56° milionario d'Italia”. Così l’annuncio sul sito di Lottomatica, che ufficializza la sensazionale vincita registrata in provincia di Potenza, ad Anzi, piccolo centro di 1600 abitanti. Nella Settimana Santa, è stato vinto 1 milione di euro, la vincita massima per questo giorno con una giocata di solo 1€.

CMD di Atella (Pz): in presidio i lavoratori

E’ stallo per la trattativa della vertenza CMD di Atella. Le organizzazioni sindacali di categoria oggi sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda per informare i lavoratori e le istituzioni regionali della situazione che stanno vivendo i lavoratori da ottobre dello scorso anno, a seguito della decisione unilaterale della CMD di non confermare i lavoratori somministrati che hanno prestato la loro attività da diversi anni. Intanto i sindacati hanno annunciato che saranno messe in campo tutte le azioni utili per tutelare i diritti dei lavoratori, ritenendo necessario che anche "la Regione Basilicata e il Prefetto mettano in campo le giuste azioni per raggiungere un accordo che sani l’ingiustizia e l’illegittimità della mancata stabilizzazione dei lavoratori."

Il Picerno in serie C dopo 24 vittorie

Con due giornate di anticipo e al termine di una cavalcata segnata da 24 vittorie, il Picerno - ha vinto il campionato di serie D (Girone H) e giocherà nella prossima stagione, per la prima volta nella sua storia, in serie C. fondamentale per il Picerno il sostegno del patron Donato Curcio, un picernese emigrato negli Stati Uniti. Alcuni anni fa Curcio - che è un ricco imprenditore - finanziò i lavori per lo stadio di Picerno che gli è stato intitolato per riconoscenza. Il sostegno di Curcio è continuato per costruire la squadra, allenata quest'anno da Domenico Giacomarro, che oggi ha conquistato la promozione.

Archivio blog