mercoledì 20 marzo 2019

Furto aggravato di cavi di rame: due arresti

Ieri notte i Carabinieri di Pisticci (Mt), hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato di cavi di energia elettrica, un uomo di 50 anni ed una donna di 47, entrambi originari della provincia di Lecce e già noti alle forze dell’ordine. I Carabinieri hanno inoltre rinvenuto e sottoposto a sequestro tutti gli arnesi utilizzati per il furto. Il danno per l'Enel, per il ripristino e la messa in sicurezza dell’impianto, ammonta a circa 5.000 euro. Per i ladri sono stati disposti i domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog