venerdì 8 febbraio 2019

Cmd di Atella (Pz): sindacati insoddisfatti

Incontro in Confindustria, a Potenza, tra i sindacati di categoria e la Cmd di Atella per una verifica della richiesta sindacale sul cronoprogramma finalizzato alla stabilizzazione dei lavoratori in CMD e alla creazione di un bacino di prelazione. All’incontro l’azienda ha proposto la stabilizzazione in 3 anni di una sola parte dei lavoratori che hanno raggiunto i 36 mesi di servizio e la creazione di un bacino per gli altri. Una proposta ritenuta insoddisfacente dai sindacati che hanno chiesto all’azienda ulteriori dati relativi all'anzianità in quanto discordanti da quelli evidenziati dai lavoratori. Un nuovo incontro si terrà il prossimo 18 febbraio.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog