giovedì 12 dicembre 2019

Coldiretti: la transumanza è Patrimonio dell'Umanità

Soddisfazione è stata espressa da Coldiretti Basilicata per la decisione del Comitato intergovernativo dell'Unesco riunito a Bogotà, in Colombia, che ha proclamato la transumanza patrimonio culturale immateriale dell'umanità. 
La candidatura della Transumanza, è stata avanzata nel 2017 per tutelare una pratica ancora oggi diffusa sia nel Centro e Sud Italia, dove sono localizzati i Regi tratturi, tra cui anche quelli lucani. “Il voto positivo dell’Unesco – per la Coldiretti Basilicata – certifica il valore della tradizionale migrazione stagionale delle greggi, delle mandrie e dei pastori che, insieme ai loro cani e ai loro cavalli, si spostano dalla pianura alla montagna, percorrendo le vie semi-naturali dei tratturi, con viaggi di giorni e soste in luoghi prestabiliti, noti come ‘stazioni di posta’.

Gardentopia: successo per la cultura del verde

Sono stati 26 i comuni coinvolti, 32 i giardini di comunità rigenerati e riconsegnati alla collettività, 18 gli artisti, architetti, progettisti, provenienti dalla Basilicata, dall'Italia intera e da tutto il mondo: per un totale di 3.800 persone coinvolte e di 2.850 tra alberi e piante piantumate. Sono solo alcuni dei numeri che raccontano e "rendicontano" il successo del progetto "Gardentopia: Cosmos of Ecologies", con l'ultimo Gardentopia Day, nel programma che Matera Capitale Europea della Cultura 2019 ha dedicato al tema della cultura del verde e la cittadinanza attiva, reinterpretati grazie dall'arte contemporanea, a cura di Pelin Tan.

Patrimonio immateriale Unesco: iscritta la transumanza

La transumanza, la tradizionale pratica pastorale di migrazione stagionale del bestiame lungo i tratturi e verso condizioni climatiche migliori, è stata iscritta, all'unanimità, nella Lista Rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale dell'Unesco. E' emerso dal Comitato intergovernativo riunito a Bogotà in Colombia. Da oggi, inoltre, l'Italia acquisisce il primato di iscrizioni in ambito rurale e agroalimentare, superando Turchia e Belgio. Dal Trentino ad Amatrice, dall'Irpinia a Puglia i luoghi-simbolici.

Scuola: approvato piano dimensionamento provincia di Salerno

Nuovo sistema scolastico in provincia di Salerno. La Giunta regionale della Campania, su proposta dell’assessore Lucia Fortini, ha approvato il piano di dimensionamento scolastico e della programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2020/2021. 
Il provvedimento, in particolare, prevede la riorganizzazione della rete scolastica secondo le proposte contenute nei piani provinciali e deliberate dalle amministrazioni comunali o provinciali, secondo la rispettiva competenza, coerenti con gli indirizzi regionali.

A Salerno domani Giornata di Prevenzione Pediatrica

Una giornata, dunque, dedicata alla salute dei bambini e alla prevenzione gratuita di malattie diffuse.
A Salerno domani, venerdì 13 dicembre, in occasione della Giornata di Prevenzione Pediatrica promossa dall’Asl, dalle ore 9.00 alle ore 13.30, sarà possibile effettuare lo screening pediatrico generale, con la sita oculistica, lo screening visivo e la visita odontoiatrica pediatrica. 
L’appuntamento è in piazza Casalbore, nei pressi dell’ingresso dello stadio Vestuti. 

“LiberEtà” a Viggiano la festa regionale promossa dallo Spi Cgil

Si sta svolgendo a Viggiano (Pz) la festa regionale di LiberEtà promossa dallo Spi Cgil di Basilicata. Al centro dei lavori i temi della previdenza, del welfare e della non autosufficienza. L’incontro sarà l’occasione per condividere le motivazioni alla base della protesta nazionale dei sindacati dei pensionati con manifestazioni in tutta Italia. I sindacati chiedono infatti una legge nazionale sulla non autosufficienza; un sistema di rivalutazione equo che tuteli il potere di acquisto delle pensioni; l’allargamento della platea dei beneficiari della quattordicesima; la separazione della previdenza dall'assistenza e il taglio delle tasse; un adeguato finanziamento del servizio sanitario nazionale e un paniere Istat più rappresentativo dei consumi specifici delle persone anziane.

“Casa delle Tecnologia Emergenti” a Matera

È stata firmata, al Ministero dello Sviluppo Economico, la convenzione per l'avvio a Matera della prima "Casa delle Tecnologie Emergenti" alla presenza del ministro Stefano Patuanelli, del sindaco Raffaello De Ruggieri e del sottosegretario Mirella Liuzzi. "Quello a cui diamo avvio oggi -  ha dichiarato il ministro Patuanelli - è uno dei progetti di punta del Mise sul tema delle tecnologie emergenti, che rappresentano un ulteriore asset su cui puntare per lo sviluppo del Mezzogiorno."

Am: cassa integrazione straordinaria per 3500 unità

Arcelor Mittal ha informato le organizzazioni sindacali che, in seguito al rigetto dell'istanza avanzata dai Commissari dell'Ilva in amministrazione straordinaria di proroga allo spegnimento di Afo2, a breve invieranno alle stesse l'avvio della procedura di cassa integrazione straordinaria per 3.500 unità". Lo annuncia la Fim Cisl Taranto-Brindisi, precisando che "nelle 3.500 unità sono compresi 1.273 che sarebbero stati collocati in Cigo". I commissari straordinari dell'Ilva in As stanno valutando il ricorso al Tribunale dell'appello contro la decisione del giudice Francesco Maccagnano, che ieri ha respinto l'istanza di proroga della facoltà d'uso che scadrà venerdì 13 dicembre. L'impianto fu sequestrato nel giugno del 2015 dopo l'incidente sul lavoro costato la cita all'operaio Alessandro Morricella, investito da una fiammata mista a ghisa incandescente mentre misurava la temperatura del foro di colata dell'Altoforno 2.

Traffico di migranti: in esecuzione 13 arresti

Una vasta operazione è in corso nel Salento ed in Grecia contro due cellule criminali, una italiana ed una greca specializzate nel traffico di migranti, che hanno permesso negli ultimi mesi l'arrivo in Italia di centinaia di migranti costretti pagare almeno 6 mila euro pro-capite. Complessivamente sono 13 le persone arrestate (7 in Italia e 6 in Grecia) in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dalla Dda di Lecce e in seguito a provvedimenti restrittivi dalla Procura di Atene. L'operazione, denominata 'Sestante', è condotta con oltre 100 militari del comando provinciale di Lecce e dello Scico della Gdf, in sinergia con la polizia e la guardia costiera greche. I militari hanno ricostruito i vari passaggi dei cosiddetti "sbarchi fantasma" tra trafficanti, scafisti e reclutatori.

mercoledì 11 dicembre 2019

Gioco d’azzardo, lettera di Dina Sileo agli studenti lucani

Il consigliere regionale della Lega, Dina Sileo, proponente della legge che istituisce la Giornata Lucana per la lotta alla dipendenza da gioco d’azzardo, ha inviato una lettera a tutti gli studenti lucani per intraprendere il percorso di sensibilizzazione che si concretizzerà il giorno 2 dicembre 2020 quando, per la prima volta, in Basilicata ricorrerà la Giornata Lucana per la lotta alla dipendenza da gioco d’azzardo.

Il testo integrale della lettera:
"Cari ragazzi, mi rivolgo a voi che siete il futuro di questa Regione e di questo Paese. A voi che sarete gli uomini e le donne di domani.
Sta per arrivare Natale, festa dell’amore e della condivisione. Non c’è momento più bello per portarvi in dono un brano di “Ludopatia - la debolezza della volontà” nato dalla penna e soprattutto dall’esperienza di un nostro conterraneo, Andrea Costantino.
Nella consapevolezza che la storia è “magistra vitae”, vi invito a leggere la storia di Andrea, caduto nella trappola del gioco d’azzardo patologico. Quel mostro silenzioso che mina la serenità di intere famiglie, un mostro bastardo perché insediatosi silenziosamente nella nostra società come un ludico passatempo. In Basilicata è stata appena approvata una legge, della quale mi onoro di essere proponente, che fissa al 2 dicembre di ogni anno la Giornata Lucana per la dipendenza da gioco da azzardo patologico.
La conoscenza è l’unico anticorpo capace di combattere la malattia della dipendenza.
A voi, che siete nel tratto più importante del cammino che vi porterà a diventare uomini, deve essere rivolto il pensiero di chi come me rappresenta le Istituzioni. Mi piacerebbe che insieme ai vostri insegnanti lavoraste alla creazione di un testo ispirato ad un passo che ho scelto per voi del libro di Andrea Costantino, per poi parlarne e confrontarci insieme in occasione di una giornata dedicata. Ricordate sempre, cari ragazzi, che la cosa più difficile nella vita non è attraversare la sofferenza ma è reagire ad essa, il destino delle nostre vite è riposto nella nostra capacità di reagire agli eventi negativi.  Siate sempre affamati di sapere perché è questa l’unica strada per diventare persone libere e indipendenti. Vivete la scuola con lo stesso spirito con cui i campioni dello sport vivono gli allenamenti prima di giocare la finale di Champions ... e vincerla! Un sereno Natale. Dina Sileo"











"Falda di località Porco Morto contaminata": la Regione si attiva

Contaminazioni di idrocarburi nella Falda di località Porco Morto. E’ il risultato preliminare delle analisi che l’associazione “Amici Monte Li Foj” con la collaborazione della docente dell’Università della Basilicata, Albina Colella, ha effettuato per verificare lo stato di salute dell’area del pozzo petrolifero incidentato ed abbandonato, situato a poco più di 1100 metri sul livello del mare nel territorio di Picerno in località “Porco Morto”, sul Monte Li Foj, meta naturalistica molto visitata e luogo incantato. Due i prelievi effettuati dai volontari dell’associazione che si sono autotassati anche grazie alla collaborazione dei residenti dell’area, circa un centinaio. E in due luoghi diversi sono usciti fuori elementi come stronzio e idrocarburi. 
Intanto facendo proprie le preoccupazioni del sindaco di Picerno, Giovanni Lettieri, e dei cittadini, anche alla luce dei risultati delle analisi chimiche commissionate dall’associazione Amici Monte Li Foj, l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, si è subito attivato per verificare la possibile contaminazione da idrocarburi nelle falde acquifere dell’area del pozzo petrolifero scavato dalla Enterprise Oil Exploration e abbandonato da più di venti anni. "Per il governo Bardi la tutela della salute e dell’ambiente non sono negoziabili – ha affermato l’assessore - Non lasceremo sola la comunità di Picerno ma metteremo in campo ogni azione utile per restituire serenità ai cittadini”.

Aree Sin: incontri a Salandra, Ferrandina e Pisticci

"Vogliamo restituire alla nostra collettività le aree industriali dismesse dopo aver portato a termine le opere di bonifica e di messa in sicurezza". Lo ha detto - secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa - l'assessore regionale all'ambiente, Gianni Rosa, al termine dei sopralluoghi nelle aree del Sito di interesse nazionale (Sin) Valbasento. Rosa ha tenuto tre incontri: a Salandra, a Ferrandina e a Pisticci.

Trasporto pubblico automobilistico in Puglia: nuove risorse

Le risorse complessive garantite dalla Regione Puglia per il servizio di trasporto pubblico automobilistico nel nuovo decennio al via nel 2020 ammontano a 236 milioni di euro annui, con un incremento di quasi 36 milioni rispetto ai trasferimenti attuali. E' emerso dalla conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio di trasporto pubblico tenuta dal governatore Michele Emiliano e dell'assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini. Per il rinnovo del parco rotabile, indipendente dal nuovo contratto di servizio e già avviati, è contemplato l'acquisto di 916 nuovi bus Euro 6, di cui 377 sono già marcianti sulle strade pugliesi (abbassando l'età media da 11,6 a 6,2 anni, la Puglia entra fra le regioni con la flotta più giovane). Rinnovo anche per la flotta ferroviaria: a partire dal 2018 ed entro il 2024 è previsto l'arrivo di 75 nuovi treni, per un finanziamento complessivo di parte pubblica pari a quasi 300 milioni di euro.

Vertenza ex Ilva: a Roma ieri la prima

Cgil, Cisl e Uil in piazza ieri a Roma per la prima delle tre iniziative della settimana di mobilitazione per il lavoro sulle vertenze Alitalia ed ex Ilva. "Rimettere al centro il lavoro e le persone che lavorano, questa è la bussola", è il messaggio "rivolto al governo e alle imprese" dal leader Cgil Landini. In sciopero le tute blu di ArcelorMittal. "Tutti gli stabilimenti sono fermi, l'adesione è del 90%", dice la segretaria Fiom Re David. "No Tax Area per tutto il territorio jonico, misure legislative e fiscali straordinarie per favorire i processi di bonifica e per una riconversione socio-culturale, di infrastrutturazione e ambientalizzazione del territorio", le proposte di Confindustria per il 'Cantiere Taranto'.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 58enne di Acerenza (Pz)

Scoperto, in flagranza di reato, a picchiare la moglie, sua coetanea, e la figlia di 16 anni, ad Acerenza (Pz), un uomo di 58 anni, è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. 
I militari dell'Arma erano intervenuti nell'abitazione della famiglia dopo una segnalazione: le due donne, curate presso la guardia medica, hanno riportato contusioni al viso e al collo.

Criminalità organizzata: scoperta base logistica

Tre persone sono state arrestate e un'altra è stata fermata dalla Polizia, a Bernalda (Mt), a conclusione di un'operazione - coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza - che ha portato alla scoperta di una "vera e propria base logistica della criminalità organizzata lucana". 
L'operazione ha fatto scoprire e sequestrare droga, armi, munizioni e materiale esplodente, oltre ad un giubbotto antiproiettile.

56enne si allontana da casa alloggio: ricerche in corso

A Bellizzi (Sa) sono in corso le ricerche di Gaetano Caso, di 56 anni, ospite della casa alloggio "Le nuvole di Picasso" di cui si sono perse le tracce. L'uomo che necessita di assistenza fisica e farmacologia specifica, si è allontanato ieri mattina dalla struttura ed ha fatto perdere le sue tracce. Il 56enne, in stato confusionale, indossa un pantalone di pigiama con elastici di colore grigio, ciabatte blu tipo Croks ed una felpa grigia con la scritta sul petto in rosso sweet years. 
Chiunque lo vedesse, può rivolgersi ai Carabinieri di Bellizzi o ai numeri di telefono 339 500 56 36 - 333 28 20 890.

martedì 10 dicembre 2019

"Occupazione a livelli da piena crisi"

"Occorre aprire una vertenzialità nel Mezzogiorno, che ha perso una sua rappresentanza nello scenario politico attuale". Così segretari lucani di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Carmine Vaccaro, evidenziando che "in Basilicata i dati sull'occupazione sono tornati ai livelli pieni della crisi, uno dei dati peggiori del Mezzogiorno, emblema di tutte le criticità che il Mezzogiorno vive tra spopolamento e lavoro povero, che stride con una narrazione politica del governo regionale completamente esterna alle politiche programmatiche della Regione".

Incidente mortale sulla Ss 106

Incidente stradale ieri pomeriggio sulla SS 106 Jonica  alla periferia di Castellaneta Marina (Ta). Una donna è morta ed un operaio dell’Anas è stato ricoverato in gravi condizioni. Secondo una prima ricostruzione, l’auto, una Lancia «Musa, ha tamponato un camion dell’Anas i cui operai erano intenti a lavorare in un cantiere. Ad avere la peggio è stata la passeggera dell’autovettura che, a seguito del violento impatto, è stata sbalzata dall’abitacolo. Investito anche uno degli operai, ricoverato in gravi condizioni.

Cucciolo finisce in un dirupo: salvato dai Vigili del fuoco

Un cane finisce in un dirupo, lo salvano i vigili del fuoco: è accaduto ieri pomeriggio, vicino Costa Palomba. 
Ad udire i versi dell'animale sono stati alcuni passanti, che hanno notando il cane in fondo al dirupo. 
Sollecitato l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, sono giunti sul posto in pochi minuti, e, aiutati dal soccorso alpino fluviale di Salerno, sono riusciti a raggiungere il cane e a recuperarlo, portandolo in salvo.

Detenzione di materiale pedopornografico: arrestato 47enne di Salerno

Un 47enne di Salerno, con precedenti specifici, è stato arrestato dagli agenti della polizia postale e delle comunicazioni di Napoli, in sinergia con la sezione di Salerno, perché accusato di detenzione di materiale pedopornografico. L’arresto è stato convalidato dal Gip presso il Tribunale di Salerno, che ha disposto anche l’applicazione della misura cautelare di massimo rigore in carcere. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo si presentava sui social con un’identità femminile e riusciva ad acquisire e scambiare con altri internauti le foto e i video pornografici prodotti utilizzando minorenni.

Xylella: ideato macchinario che distrugge batterio

Un macchinario, ideato dall'Università di Bari e dall'istituto di ricerca privato Dyrecta Lab di Conversano (Ba), promette di eliminare dal terreno, con un getto di vapore, le uova di sputacchina, l'insetto vettore del batterio Xylella che uccide gli ulivi.
Il progetto è stato presentato questa mattina in conferenza stampa dal gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, dal prof.Alessandro Massaro dell'Università di Bari che fa parte del gruppo di lavoro coordinato da Francesco Porcelli, docente di Entomologia del Dipartimento di Scienze del Suolo, della pianta e degli alimenti (DiSSPA), e da Angelo Maurizio Galiano, amministratore di Dyrecta Lab. Il macchinario, il cui costo varia dai 50 a 100mila euro, è in grado - secondo quanto riferito dai ricercatori - di ridurre sino al 99% le popolazioni dei vettori di Xylella fastidiosa pauca "in maniera sostenibile dal punto di vista economico e ambientale."

Marmo-Platano-Melandro: Bardi incontra i sindaci

La mia presidenza si è sempre caratterizzata per l'ascolto: per questo ho accolto, con piacere, l'invito della Fondazione Laurini e del sindaco di Tito (Potenza), a partecipare ad un incontro con gli amministratori del Marmo-Platano-Melandro. Dall'iniziativa di oggi sono emersi alcuni temi interessanti sui quali poter lavorare insieme". 
 Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, intervenendo nel corso di un convegno promosso dall'amministrazione comunale di Tito e dalla Fondazione Laurini, "per aprire un confronto tra istituzioni regionali ed enti locali, sulle prospettive di sviluppo di un'area che ha già realizzato iniziative importanti".

Ex Ilva: incontro il 12/12 al Mise

Il Ministero dello Sviluppo economico ha convocato giovedì 12 dicembre 2019, alle ore 17, le organizzazioni sindacali e i Commissari per un incontro su Ilva in amministrazione straordinaria. L'incontro sarà presieduto dal Ministro Stefano Patuanelli. 
"Nella trattativa con Mittal per lo stabilimento ex Ilva di Taranto, il governo propone l'ingresso "di una partecipata pubblica". Lo ha detto intanto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte a margine di un convegno dell'Eni. "Non mi fate dire i dettagli, dovete avere pazienza", ha aggiunto il premier.

Corruzione e falso arrestato sindaco del napoletano

Il sindaco di Villa Literno (Ce), Nicola Tamburrino, è stato arrestato dai carabinieri nell'ambito di un'indagine della Procura della Repubblica di Napoli Nord per corruzione e falso ideologico in atti pubblici. Tamburrino è finito agli arresti domiciliari con l'ex responsabile dell'ufficio tecnico del Comune di Villa Literno, funzionario nel Comune di Frignano, Giuseppe D'Ausilio, e due imprenditori. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip del tribunale di Napoli Nord. Nell'inchiesta risultano coinvolti anche dipendenti del Comune.
I fatti, relativi ad un permesso a costruire richiesto al Comune dai due imprenditori arrestati per realizzare un centro turistico, risalgono alla primavera 2016, nel periodo pre e post elettorale, quando Tamburrino si era ricandidato e riuscì ad assicurarsi il secondo mandato. 

Rivelazione segreto d’ufficio: condannato pm

Il Tribunale di Lecce ha condannato a 4 mesi (pena sospesa e non menzione) per rivelazione del segreto d'ufficio il pm barese Gaetano De Bari. E' stato invece assolto "perché il fatto non sussiste" dal reato di tentata induzione indebita relativa alla presunta richiesta di raccomandazione per il figlio ad un docente dell'Università di Bari. La vicenda risale al 2011. E' stato assolto con formula piena, come chiesto dalla stessa Procura, dall'accusa in precedenza formulata di aver tentato di agevolare la carriera del figlio, dottore di ricerca in diritto commerciale, con l'obiettivo di farlo diventare ricercatore, senza tuttavia riuscirvi. Era però imputato anche di aver riferito al preside di Economia, al quale secondo l'accusa voleva raccomandare il figlio, di un procedimento penale relativo a una ricercatrice che avrebbe potuto coinvolgere il docente: qui è stato condannato, ma non per la più grave accusa di averlo rivelato per ingiusto profitto, bensì per la più lieve rivelazione di notizie d'ufficio. (Ansa)

Guida in stato di ebbrezza: una denuncia a Matera

La Polizia a Matera ha denunciato un uomo di 28 anni per guida in stato di ebbrezza. Alle prime ore di domenica, alla guida di una Audi A5 grigia, mentre percorreva via Annunziatella con direzione di marcia Campo Sportivo Comunale, ha imboccatoa l'incrocio tra via Annunziatella e via Rosselli andando prima ad impattare contro il marciapiede e poi, dopo aver invaso la corsia opposta, collideva contro un’auto parcheggiata su via Annunziatella. Sottoposto al test con l’etilometro è risultato positivo. Immediato il ritiro della patente e il fermo amministrativo del mezzo.

Traffico di rifiuti e sversamento liquami: domiciliari per due

Un 58enne e un 28enne di Lizzano (Ta), zio e nipote, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Procura, per traffico di rifiuti e attività illecite di sversamento di liquami su vari terreni agricoli dei comuni limitrofi.I militari hanno accertato che il 58enne, in qualità di amministratore, e il 28enne, quale operaio della ditta che si occupa di servizi ecologici, a bordo delle autobotti per lo spurgo dei pozzi neri, effettuavano lo sversamento illecito dei liquami, costituiti da reflui urbani, di provenienza domestica, su terreni delle campagne dei comuni di Sava, Torricella, Lizzano e Fragagnano, arrivando persino a minacciare i proprietari. Per questo rispondono anche di violenza privata.

lunedì 9 dicembre 2019

A Cetara (Sa) la “Festa della Colatura delle Alici”

A Cetara da oggi inizia la Festa della Colatura delle Alici. Apertura con il Ministro delle Politiche Agricole Teresa Bellanova ed il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Previste Conferenze, incontri, gare culinarie, visite guidate, degustazioni. 
Nell’ambito del PO FEAMP Campania 2014/2020 e con il patrocinio del Comune di Cetara, l’incontro “Blue Economy: la pesca sostenibile, motore per lo sviluppo delle comunità locali del Mediterraneo” organizzato dal FLAG Approdo di Ulisse, sostenitore della piccola pesca costiera artigianale. Gli obiettivi primari e le azioni strategiche del Piano d‘Azione del FLAG, riconducibili ai temi del turismo sostenibile, dell’innovazione delle filiere produttive locali e di diversificazione economica connessa ai mutamenti nel settore della pesca, finora, hanno consentito al territorio della Penisola Sorrentina ed Amalfitana di costruire un ampio quadro di opportunità.

“Più libri più liberi”: successi per editori lucani

"Un momento fieristico importante quello romano, nel quale il Consiglio regionale della Basilicata promuove e sostiene la cultura in modo concreto, dando la possibilità ai piccoli e medi editori di partecipare a spazi espositivi gratuiti per promuovere la loro realtà, nonché la nostra cultura, la storia e la lucanità". 
 Lo ha detto il presidente del consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, visitando a Roma "Più libri più liberi": "Con particolare interesse, la mia presenza oggi - ha aggiunto - vuole sottolineare il tanto lavoro fatto in questa direzione, ascoltando gli editori lucani e chiedendo loro un importante contributo per la crescita ulteriore di un settore che quest'anno registra un trend positivo. Grazie alle loro proposte, inizia una nuova collaborazione per formulare una legge che regolarizzi l'editoria dando dignità e prestigio a tutti coloro che investono nella promozione della cultura."

Capodanno Rai, Piro: valorizzare professionalità lucane

Per il capogruppo regionale di Fi Francesco Piro, “Il Capodanno Rai a Potenza, con la trasmissione di Rai 1 ‘L'Anno che Verrà’, è sicuramente un evento importante di promozione della Basilicata, soprattutto se inserito nella strategia ampia e coerente di marketing territoriale”. Per Piro “Lo spirito dell’iniziativa non è solo quello di conseguire un più alto e conosciuto brand turistico, ma anche quello di valorizzare i nostri giovani, le attività economiche e imprenditoriali della Basilicata, i gruppi musicali locali. Anche se la Rai, attuando l’autonomia contrattuale che la Regione ha garantito nelle scelte editoriali – ha aggiunto Piro - non ha per nulla interpretato questo essenziale proposito in termini di valorizzazione delle professionalità lucane”.

Forenza (PZ): Aggredisce l’anziana madre, arrestata nel potentino

I Carabinieri di Forenza (Pz) hanno arrestato in flagranza di reato una 50enne, di origini romene, ritenuta responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari o conviventi. Durante un servizio di controllo a seguito di una segnalazione al 112 i cc sono intervenuti nell’abitazione della donna, residente in quel centro, al cui interno era stata segnalata un’aggressione in ambito familiare. Sul posto i Carabinieri hanno sorpreso e bloccato la donna che stava picchiando la madre convivente, 70enne, anch’essa romena. L’anziana è stata condotta al San Carlo per le cure del caso la 50enne è stata condotta nel carcere di Potenza.

"Buona performance per i punti nascita in Puglia"

Punti nascita più performanti per volume di parti. A conquistare le prime posizioni sono l’Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, l’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto, l’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, il Consorziale Policlinico di Bari e l’Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale Miulli di Acquaviva delle Fonti. L’esperienza conta anche nei reparti di maternità. Un alto numero di parti eseguiti in un anno, infatti, si traduce in maggiori garanzie di sicurezza per mamme e bambini. Su www.doveecomemicuro.it, portale di public reporting in ambito sanitario, che dal 2013 rappresenta un punto di riferimento per individuare la struttura in cui curarsi, è disponibile la classifica dei punti nascita per volume annuale di parti (fonte dei dati è il PNE 2018 di Agenas, riferito all’anno 2017). 
In Italia gli ospedali pubblici o privati accreditati che ne eseguono almeno 10 all’anno sono 445.

Furti in casa durante le festività: li teme un lucano su due

Foto: ansa.it
Le feste natalizie ormai alle porte si celebreranno anche online: a breve i profili social degli italiani – quindi anche dei lucani - si coloreranno con foto della settimana bianca e dei regali scambiati e scartati davanti al panettone. Ma attenzione agli sguardi indiscreti… Come rivela infatti l’ultima ricerca dell’Osservatorio Sara Assicurazioni1, la compagnia assicuratrice ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, oltre un abitante della Basilicata su due (55%) teme che un’eccessiva visibilità sui social network possa esporre la propria casa a un maggior rischio di furti e per questo ritiene che occorra fare un uso accorto e consapevole di queste piattaforme, evitando di condividere, specie pubblicamente, troppe informazioni su di sé. Il 37% dei lucani, inoltre, ha dichiarato di non aver adottato nessuna misura di protezione della propria casa nell’ultimo anno, a causa del costo eccessivo.

Marmo Platano Melandro: i sindaci incontrano il governatore Bardi

Avviare una nuova stagione di politiche di coesione territoriale, non più dettate dalle appartenenze partitiche bensì da una strategia condivisa di crescita e sviluppo sociale nella quale assume straordinaria importanza il ruolo degli enti locali e della funzione di programmazione della massima istituzione regionale. È l’obiettivo dell’incontro tra il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e i sindaci dell’area Marmo Platano Melandro che si tiene questa mattina nella sala consiliare di Tito. 
L’iniziativa, organizzata dal Comune di Tito e dalla Fondazione Laurini / Istituto del Simbolo Lorenzo Ostuni, vuole aprire un confronto sulle tematiche e sulle prospettive di sviluppo di un’area che, nonostante sconti ritardi in termini di crescita economica e sociale, negli ultimi anni ha saputo maturare capacità di pianificazione e di progettualità comprensoriale proprio grazie alla visione e all’impegno degli amministratori locali.

Ilva: allo studio ipotesi per salvaguardia posti di lavoro

Solo un'ipotesi per adesso: un fondo "straordinario" da 50 milioni per i lavoratori ex Ilva in amministrazione straordinaria, ma anche incentivi rafforzati, con sgravi che arriverebbero al 100% per un triennio, per chi assume lavoratori in esubero del polo tarantino. 
Sarebbero queste alcune delle misure allo studio del governo per il "Cantiere Taranto". Al momento si sta valutando se inserire alcune norme in Manovra o se portare tutto in un decreto ad hoc nel corso delle prossime settimane. 
Il futuro dello stabilimento di Taranto resta argomento di primissimo piano anche oggi. Il piano del governo per salvare le acciaierie di Taranto e le migliaia di posti di lavoro passa - secondo Repubblica - per un'operazione molto complessa con dentro un partner pubblico come Cassa depositi e prestiti, un' azienda controllata dallo Stato come Snam, il gruppo Arvedi di Cremona e Trieste (che faceva parte della vecchia cordata interessata all'ex-Ilva) e infine, ancora, ArcelorMittal.

Controlli nel potentino: tre denunce per possesso di armi improprie

Tre persone, di età compresa fra 16 e 40 anni, sono state denunciate in stato di libertà alla magistratura dai carabinieri, a Potenza, con l'accusa di concorso in porto di armi od oggetti atti a offendere (una roncola, una mannaia e un'accetta).
I tre, che risiedono nel Vulture-Melfese, sono state notati dai militari nei pressi di un ufficio postale del capoluogo.

Incidente di caccia a Forenza (Pz): muore 61enne campano

Incidente di caccia nel bosco di Forenza (Pz) ieri mattina: un uomo di 61anni del napoletano ha perso la vita. 
Era insieme ad altri cacciatori campani quando dal suo fucile è partito un colpo mentre l’uomo è scivolato su un terreno in forte pendenza. Il colpo mortale al fianco destro. 
Sul posto immediati i soccorsi con l'eliambulanza. Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri.

sabato 7 dicembre 2019

Gdf: bando di concorso su GU n.92

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 33 allievi finanzieri del contingente ordinario – specializzazione “Tecnico di Soccorso Alpino (S.A.G.F.)” – anno 2019.
Possono partecipare al concorso i cittadini italiani in possesso dei requisiti richiesti.
La domanda di partecipazione al concorso, deve essere presentata esclusivamente on line entro le ore 12.00 del 23 dicembre 2019.

Weekend Immacolata: a Salerno in arrivo 300 pullman

Sono previsti 300 pullman nel weekend dell’Immacolata: preziose, le corse delle navette su corsia preferenziale che da questo fine settimana condurranno i turisti dalla zona stadio Arechi al centro cittadino. I visitatori che lasceranno l'auto nei pressi dell'Arechi, potranno raggiungere il percorso delle Luci con la metro o le navette. 
Nei week-end, vigerà il divieto di sosta fermata sul lungomare Colombo, sul lato sinistro del senso di marcia, con rimozione forzata di tutti i veicoli, a partire dalle 12.30.
Le navette saranno attive tutti i sabati, domeniche e festivi, con partenza dalle ore 16 fino alle 2. Per i bus che sosteranno allo Stadio Arechi è possibile anche effettuare l'acquisto dei ticket di andata e ritorno per Metro e Navetta.

Omicidio stradale: indagato 54enne di Pontecagnano (Sa)

E’ indagato per omicidio stradale un automobilista di 54 anni di Pontecagnano (Sa) che, giovedì sera, ha travolto e ucciso un marocchino di 46 anni, in località Campolongo ad Eboli (Sa). 
Mentre era alla guida dell’auto, non si sarebbe reso conto della presenza dello straniero in sella alla sua bicicletta che, era priva del fanalino e dunque poco visibile lungo la strada, questa circostanza, è tuttora al vaglio dei carabinieri che, su disposizione della Procura di Salerno, hanno sequestrato la vettura e la bici. Il magistrato di turno, inoltre, ha anche disposto il sequestro della salma della vittima per effettuare l’esame esterno. 

Torna l’albero più grande della Basilicata

Anche quest'anno l'Anspi Carità Tito ha allestito sul versante di Tito della Torre di Satriano l'albero di Natale più grande della Basilicata. 
La cerimonia di accensione si terrà al centro per la creatività di Tito questo pomeriggio, a partire dalle ore 18.30.
Prima dell'accensione ci sarà lo spettacolo del comico Simone Schettino. 

"A Più libri più liberi" con le case editrici lucane focus sui sentimenti

A “Più libri più liberi”, nello stand del Consiglio regionale della Basilicata le case editrici Altrimedia e Magister hanno presentato, insieme agli autori, due produzioni: "Talità kum. Nove strategie esistenziali per superare i peggiori momenti della vita", best seller di Rino Finamore e "Lei. Storie di donne da tutti i mondi possibili", di Monica Serra. Un vero e proprio focus sui sentimenti positivi che prendono spunto dal coraggio, dalla grinta, dall’ottimismo e che, quindi, sostengono e guidano come un faro e i sentimenti distruttivi, la paura, l’inattività, l’incapacità di reinventarsi che possono prendere il sopravvento e condizionare la propria vita e quella degli altri.

Prescrizione: sit-in di protesta penalisti a Bari

Con un sit-in nel centro di Bari, in via Melo, distribuendo volantini ai passanti, gli avvocati penalisti baresi hanno concluso la loro settimana di protesta contro la riforma della prescrizione, che potrebbe entrare in vigore a gennaio. Per tutta la settimana hanno fatto astensione dalle udienze e, dopo la manifestazione nazionale a Roma, ieri hanno protestato a Bari, parlando con i cittadini "per informarli - hanno spiegato - sulle conseguenze della prossima entrata in vigore della norma che sopprime l'istituto della prescrizione dopo il primo grado di giudizio". Sul loro manifesto di protesta, riprodotto anche sui volantini, c'è scritto "il processo infinito."

Gemellaggio Matera-Trento all’insegna della cultura

Per rafforzare i legami culturali e politici, Matera (Capitale europea della Cultura 2019) e Trento attiveranno un gemellaggio nel segno di Alcide De Gasperi, che si adoperò per il varo della prima legge speciale di recupero dei rioni Sassi. E' quanto è stato annunciato oggi, nella città lucana, nel corso della cerimonia di scoprimento di una targa donata dalla Regione Trentino Alto Adige e che ricorda l'installazione al rione Spine Bianche, il 5 dicembre 1971, di un monumento in bronzo a De Gasperi, realizzato dallo scultore altoatesino Othmar Winkler. Il gemellaggio potrebbe coincidere con il 70/o anniversario della visita dello statista a Matera il 23 luglio 1950.

Fca Melfi: firmato Contratto di sviluppo

FCA Melfi, firmato a Roma il Contratto di sviluppo. Per il presidente Vito Bardi è "un accordo importante per una regione che ha bisogno di lavoro." 
Presente per la Regione Basilicata anche l’assessore alle Attività produttive Francesco Cupparo. 
Per il ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli “si tratta certamente di un accordo significativo, per l’azienda e per il territorio, per le ricadute dirette e indirette che lo stabilimento ha, perché è uno stabilimento che non farà soltanto automobili ma farà anche ricerca. Un accordo che in prospettiva prevede ricerca e sviluppo e quindi siamo molto orgogliosi di poterlo sottoscrivere grazie alla contribuzione del Ministero, della Regione Basilicata e della Regione Piemonte”.

Archivio blog