martedì 18 giugno 2019

A Matera nasce “Passaporto sospeso”

In linea con l’usanza napoletana del caffè sospeso, nasce la campagna della Fondazione Matera Basilicata 2019 “Regala un passaporto sospeso”. Una maniera per permettere l’accesso alla cultura anche alle persone meno abbienti. Una idea grazie alla quale si concretizza il principio secondo il quale la cultura è di tutti, è un diritto, e non cosa di elite e riservata a pochi. La campagna di crowfounding, oltre che dalla Fondazione, è promossa dalla Caritas. 
Le modalità per fare la donazione sul sito www.innamoratidellacultura.it

Sei mesi di Matera capitale europea della cultura

Nei primi sei mesi di Matera capitale europea della cultura 2019, sono 450 gli eventi organizzati, 36 mila i Passaporti venduti e circa 130 mila i cittadini coinvolti attivamente compresa la cerimonia inaugurale. Sono solo alcuni dei numeri presentati nella conferenza stampa di bilancio di metà anno del programma di Matera Capitale europea della Cultura 2019 svoltasi questa mattina nella sala Spadolini, presso la sede del Ministero per i Beni e le Attività Culturali a Roma. “Il Ministero continua ad accompagnare l’attività di Matera 2019 e con il Ministro Alberto Bonisoli pensiamo di arricchirla con un evento speciale che sia nelle corde del programma - ha detto in apertura Giovanni Panebianco, Segretario Generale del Mibac - .Con il Ministro Alberto Bonisoli abbiamo lavorato in un clima di condivisione sin dal primo momento - ha aggiunto Salvatore Adduce, presidente della Fondazione Matera Basilicata2019 – a lui va riconosciuto il merito di aver accolto in maniera super partes e obiettiva il lavoro fatto sino a quel momento, ma anche di averci stimolati rispetto ad alcune questioni da mettere maggiormente in evidenza.

“No al blocco della radioterapia”

Si è tenuto venerdì 14 giugno ’19 il primo giorno di presidio davanti il P.O. Madonna delle Grazie di Matera dove il Comitato promotore “Ospedale Madonna delle Grazie – Ci riguarda” ha raccolto circa 800 firme per sostenere il "No al blocco della radioterapia a Matera." Intanto è stato chiesto un incontro sia con il direttore generale dell’Asm di Matera che con l’Assessore regionale alla Salute, Rocco Leone, affinché possa essere chiarito il perché è stata bloccata la radioterapia a Matera e cosa si intende fare. La mobilitazione continuerà nei prossimi giorni con la raccolta delle firme, attivando tavoli e gazebi nei quartieri e in piazza Vittorio Veneto.

Taranto. Avviso fine indagini a 31 indagati

Gli agenti della Questura di Taranto hanno notificato l’avviso di conclusione indagini emesse dalla Dda di Lecce nei confronti di 31 persone coinvolte nel 2016 nell’operazione di Polizia “Città nostra”. Le indagini portarono allo smantellamento di due presunti gruppi criminali che intendevano monopolizzare tutte le attività illecite del capoluogo. 
Oltre al traffico e spaccio di droga, sono stati contestati anche il porto illegale di armi, nonché numerosi episodi di danneggiamento con colpi d’arma da fuoco e attentati dinamitardi. Dei 31 destinatari del provvedimento, 10 sono attualmente detenuti in carcere e nove agli arresti domiciliari.

Assaltato portavalori su A14: bottino circa 100mila euro

Un furgone portavalori è stato assaltato stamattina sulla corsia sud della A14, tra i caselli di Bari Sud ed Acquaviva delle Fonti, all'altezza di Sannicandro di Bari. Sei rapinatori a bordo di due suv hanno bloccato il blindato con due guardie giurate a bordo, hanno minacciato e sequestrato i vigilanti, ai quali hanno smontato le pistole d'ordinanza, e si sono impossessati di circa 100mila euro in monete. Subito dopo sono fuggiti attraverso un varco creato tagliando il guard-rail. Indagini sono in corso da parte della Polstrada.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 35enne

A Ceraso (Sa), un 35enne originario del Darfour, richiedente asilo politico, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri mentre aggrediva la sua compagna - provocandole anche delle ferite guaribili in 30 giorni - e cercava di lanciare la figlia di appena 4 mesi dal terzo piano della sua abitazione. Solo il tempestivo intervento dei militari dell’Arma, che sono riusciti ad entrare in casa grazie alla collaborazione dei vigili del fuoco, ha evitato che la situazione degenerasse. Lo straniero, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Droga: blitz antidroga nel salernitano

Nuovo blitz antidroga in provincia di Salerno. Alle prime luci dell’alba i carabinieri hanno eseguito un’operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacente nei comuni di Eboli, Campagna e San Luca (Reggio Calabria) notificando diverse ordinanze restrittive emesse dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. L’accusa per gli indagati è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Furto aggravato in concorso: due arresti

I Carabinieri della Radiomobile di Melfi (Pz), a Rionero in Vulture (Pz), venerdì notte hanno arrestato in flagranza di reato due giovani del luogo, un 18enne ed un 21enne, per furto aggravato in concorso. Durante un servizio di controllo hanno notato transitare un’autovettura dal cui vano bagagliaio sporgeva vistosamente uno scooter. I Carabinieri, hanno raggiunto l’autoveicolo ma il conducente, ha tentato la fuga. Ne è scaturito un breve inseguimento, conclusosi dopo poco. I successivi accertamenti hanno permesso di identificare i due ragazzi a bordo dell’automezzo e ricostruire la dinamica dei fatti, appurando che il ciclomotore, un Piaggio, di proprietà di un 66enne del posto, era stato asportato dagli stessi in paese poco prima che incrociassero l’equipaggio dei Carabinieri. Il motorino è stato restituito al legittimo proprietario.

lunedì 17 giugno 2019

Cinema. A Maratea (Pz) “Le giornate del cinema lucano”

Richard Gere sarà il superospite dell'undicesima edizione de "Le Giornate del cinema lucano-Premio internazionale Basilicata", in programma a Maratea (Potenza) dal 23 al 27 luglio. E nella Perla del Tirreno ci sarà spazio anche per celebrare i dieci anni del film di Rocco Papaleo "Basilicata coast to coast". Tra gli altri ospiti della manifestazione - organizzata dall'Associazione Cinema Mediterraneo, in collaborazione con la Lucana Film Commission - vi saranno Toni Servillo, Kabir Bedi, Elena Sofia Ricci, Paolo Genovese, Caterina Shulha, Vittoria Puccini, Gabriel Garko, Paolo Ruffini, Diana Del Bufalo e i registi lucani Fontana e Stasi.

“Gardentopia Day”: protagonisti gli spazi urbani verdi

Dedicato all'impegno sociale dei cittadini nella gestione degli "spazi urbani verdi" e alla relazione tra arte, cibo, filosofia ed ecologia, ieri si è tenuto il secondo "Gardentopia Day", organizzato dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Un "tour" che, partendo dalla Capitale europea della Cultura, toccherà vari comuni della Basilicata per conoscere, attraverso "pratiche artistiche collaborative", i "giardini di comunità".

Una serata dedicata a Maurizio De Giovanni e al Commissario Ricciardi

Foto: Giornale del Cilento
Una serata dedicata a Maurizio De Giovanni e al suo Commissario Ricciardi, ieri a Roccagloriosa, in Piazza Europa. L’evento, organizzato dall’associazione culturale onlus Effetto Donna, rappresenta l’anteprima della Settimana Letteraria che inizierà il 6 luglio ed è stato l’occasione per consegnare la benemerenza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, da parte del presidente Tommaso Pellegrino, allo scrittore napoletano che ama il Cilento. De Giovanni ha fatto nascere il Commissario della Squadra Mobile della Regia Polizia, Luigi Alfredo Ricciardi, nella contrada di Fortino a Casaletto Spartano nel 1900. Il personaggio ha conquistato tutto il mondo, perché i romanzi di cui è protagonista sono stati tradotti in 16 lingue e letti in 31 Paesi.

Crociera per i dipendenti: truffa in azienda a Castel san Giorgio (Sa)

Si è rivelata una truffa, la crociera tra Spagna e Francia per i dipendenti di un’azienda con sede a Castel San Giorgio (Sa). Come riporta La Città, circa 50 le persone truffate, con il raggiro che ha interessato anche i familiari dei lavoratori. L'offerta era già sospetta: 170 euro per una settimana tra Ibiza e Marsiglia, amara la sorpresa però, per le maestranze di una ditta specializzate nella produzione di materie plastiche nel territorio comunale. Quando tutto era ormai pronto per trascorrere una settimana a bordo di una nave da crociera, il sogno estivo si è infranto. La compagnia, una delle più note in Italia, in realtà non aveva mai ricevuto le loro prenotazioni: crociera annullata e, purtroppo, soldi versati tutti spariti.

“Salvare il calcio a Matera”

Dopo che è andato deserto il bando per le manifestazioni di interesse, il Comune di Matera lancia un nuovo appello agli imprenditori per salvare il calcio nella città che, a causa di gravi problemi economici e gestionali, durante la scorsa stagione, proprio nell'anno da Capitale europea della Cultura 2019, ha dovuto fare i conti con l'esclusione della squadra bianco azzurra dal campionato di serie C.
Il vicesindaco e assessore comunale allo sport, Giuseppe Tragni, ha incontrato i giornalisti per fare il punto della situazione. "Non abbiamo comunque ancora perso definitivamente le speranze: ecco perché - ha affermato l'assessore - insisteremo affinché venga presentato un progetto credibile che permetta alla nostra città di poter presentare la domanda d'iscrizione al prossimo campionato di serie D".

Il Viviani al Potenza Calcio fino a giugno 2020

Firmato il contratto di affidamento dello Stadio Viviani al Potenza Calcio fino al 30 giugno 2020: una procedura indispensabile per consentire nuovamente alla squadra di calcio della Città di disputare il prossimo campionato di Lega Pro. Soddisfazione è stata espressa dall’amministrazione comunale per il raggiungimento dell’obiettivo fissato dalla Giunta, che consentirà anche alla squadra del Picerno di usufruire del campo di calcio del capoluogo di regione per il medesimo campionato. Apprezzata in particolare la disponibilità del Potenza Calcio che consentirà l’accesso alla struttura al Picerno e ai suoi tifosi senza particolari oneri.

Summa (Cgil) su revoca ricorso decreto sicurezza

La revoca da parte del presidente regionale Vito Bardi della delibera con la quale la Regione Basilicata aveva deciso il ricorso alla Corte Costituzionale per il Decreto Sicurezza per il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa, non solo lede i diritti di cittadinanza ma è soprattutto segno di una regione che rinuncia alla propria identità e alla propria autonomia subordinandosi al governo nazionale. Il Decreto Sicurezza porta con sé due conseguenze pericolose per la coesione sociale del nostro Paese: da un lato la negazione dei diritti dei migranti che verrebbero letteralmente abbandonati; dall’altro la questione occupazionale: Per effetto del decreto Salvini sono a rischio 18 mila posti di lavoro nel settore dell’accoglienza, su un totale di 36 mila. Almeno un centinaio, come già denunciato, sono in Basilicata.

A Melfi (Pz) primo parto-analgesia

Nel presidio ospedaliero di Melfi (Pz) dell'azienda ospedaliera regionale "San Carlo" di Potenza è stato effettuato il primo parto-analgesia: la paziente, dopo aver seguito il percorso di reclutamento alla trentaduesima settimana di gestazione, ha partorito un bambino di 3,5 chilogrammi. 
"Continuiamo a puntare sul presidio di Melfi e sul suo Punto Nascita che - ha affermato il direttore generale del San Carlo, Massimo Barresi - si va a rafforzare anche con la nomina del nuovo direttore della struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia, Francesco Bernasconi, un professionista di chiara fama con esperienza pluridecennale in ambito ostetrico-ginecologico".

Furto a Canosa nel 2017: arrestato 42enne

Accusato di furto aggravato in concorso, commesso il 12 maggio 2017 in un'azienda agricola di Canosa di Puglia (Barletta Andria Trani), un cittadino romeno di 42 anni, è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri a Taurianova (RC). I militari della stazione di Lavello (Pz), con l'ausilio di quelli del Comando Compagnia della città calabrese, hanno eseguito il provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal gip di Trani. 

sabato 15 giugno 2019

“Stadio gratis per il Picerno”

In attesa che siano completati i lavori di adeguamento dello stadio "Curcio" di Picerno, per la disputa delle prima gare casalinghe del prossimo campionato di serie C, il Potenza calcio concederà "gratuitamente" il "Viviani" ai neopromossi cugini rossoblù. Lo ha annunciato, con un post su Facebook, il presidente del Potenza calcio, Salvatore Caiata.

Centri di raccolta differenziata: fondi per 45 comuni

Sono 45 i Comuni ammessi a finanziamento dalla Regione Basilicata nell’ambito dei Po-Fesr 2014-2020, grazie all’avviso pubblico sulla “Tutela dell’ambiente ed uso efficiente delle risorse“. I Comuni riceveranno contributi economici per la realizzazione dei centri di raccolta a supporto della raccolta differenziata o per l’ampliamento dei centri già esistenti. L’obiettivo della Regione è quello di migliorare i sistemi di raccolta differenziata con un’adeguata rete di centri di raccolta. L’avviso pubblico, scaduto a fine 2018, è stato emanato a causa di una carenza di impianti. Tra i Comuni destinatari del finanziamento, a seguito dei progetti presentati, ci sono, per quanto riguarda la realizzazione di nuovi centri di raccolta comunali, Guardia Perticara (198mila euro), Tito (300mila euro), Lauria (399mila euro), Moliterno (250mila euro), Balvano (200mila euro) e Corleto Perticara (200mila euro). Per quanto riguarda invece i finanziamenti di interventi di adeguamento su quelli già esistenti, sono stati finanziati, nei 45 totali, anche i progetti dei seguenti Comuni: Adeguamento: Sant’Angelo Le Fratte (100mila euro), Grumento Nova (100mila euro), Lagonegro (150mila euro), Paterno (125mila euro) e Vietri di Potenza (100mila euro).

A Matera un protocollo con Terna

Il centro abitato e il territorio di Matera (Capitale europea della Cultura 2019) "saranno liberati dalla presenza di 40 tralicci", che saranno demoliti, "permettendo così di restituire circa 37 ettari alla città". Lo prevede un protocollo d'intesa "per la razionalizzazione della rete elettrica del Comune" firmato dal sindaco, Raffaello De Ruggieri, e dall'amministratore delegato di Terna, Luigi Ferraris.

Stasera allo Stabile “Avendo, Potendo, Pagando”

Inserita nel cartellone del Maggio Potentino, si terrà questa sera alle 20.30 nel Teatro Stabile di Potenza, "Avendo, Potendo, Pagando", una commedia teatrale in tre atti della Compagnia Gruppo Parrocchiale dell'officina teatrale di Gaetano Di Maio.
Il ricavato della serata,  organizzata dall’Associazione 4x4 Motion Potenza, sarà devoluto in beneficenza al progetto "Una marcia in più 2019" a favore dei diversamente abili.

Fermato di notte: dai domiciliari al carcere

Nei giorni scorsi era più volte evaso dai domiciliari, allontanandosi volontariamente dalla sua abitazione, prima, e da una comunità di recupero, poi, perché voleva espiare la sua condanna in carcere: fermato di notte dai Carabinieri alla periferia di Matera, il 25enne è stato nuovamente arrestato e trasferito nella casa circondariale della Città dei Sassi. Nelle precedenti occasioni il giovane era stato invece sempre riaccompagnato nella sua abitazione e nella comunità di recupero.

Cade dall’alto: operaio perde la vita a Balvano (Pz)

Nei pressi dello stabilimento della Ferrero di Balvano. Il corpo di un operaio di 52 anni di Balvano, Antonio Grieco, dipendente di una ditta esterna, è stato ritrovato privo di vita all’esterno dello stabilimento, in un piazzale che fa parte dell’area in cui opera la Ferrero. L’uomo, stando ai primi rilievi dei Carabinieri, sarebbe caduto dall’altomentre stava svolgendo il suo lavoro. Era impegnato nelle attività di manutenzione con la sua azienda, che da anni è impegnata con la Ferrero. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 Basilicata Soccorso, che hanno potuto solamente constatare la morte dell’operaio, i Carabinieri della Stazione di Balvano per i rilievi del caso e il medico legale, su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza. Sconosciute al momento le cause del decesso.

venerdì 14 giugno 2019

Rifiuti speciali: sequestrate due aree

I Carabinieri del Noe di Potenza, nell’ambito del contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti speciali ed industriali, hanno controllato una ditta del settore del trasporto di rifiuti speciali, accertando che vi erano state realizzate e gestite, senza titolo autorizzativo, due distinte aree per lo stoccaggio di considerevoli quantitativi di rifiuti speciali.
Sequestrati imballaggi in legno di grandi dimensioni, e altri rifiuti di varia natura, tutti di provenienza industriale, detenuti e gestiti in violazione alla normativa di settore. 
Le due aree, aventi un’estensione complessiva di circa 5000 metri quadrati, sono state sottoposte a sequestro penale e il legale rappresentante della ditta è stato denunciato per le violazioni previste dal testo unico ambientale.

A Potenza il "Festival dei giochi di strada"

Oggi in piazza Matteotti, a Potenza, è in programma il “Festival dei giochi di strada”, organizzato da Universo Salute - Opera Don Uva in collaborazione con l’Associazione Insieme Onlus, l’Istituto Penale per i minorenni “E. Gianturco” di Potenza e la Croce Rossa Italiana. L’evento, inserito tra le proposte culturali del Maggio Potentino,, è la manifestazione conclusiva di un percorso avviato all'interno dell'area psico-socio riabilitativa di Universo Salute. Sarà allestita una ludoteca a cielo aperto, in cui grandi e piccini potranno giocare alle biglie, alle cinque pietre, ai quattro cantoni e ai numerosi giochi in legno realizzati all'interno dei laboratori occupazionali. Saranno allestite aree gioco e laboratori creativi.

Travolto da moto: agente in prognosi riservata

Un agente della polizia locale di Foggia è ricoverato con prognosi riservata dopo essere stato investito ieri sera da un motociclista. E' accaduto in via Capitanata, in un quartiere popolare della città. Stando a quanto si è saputo, l'agente era fermo ad un posto di controllo quando sarebbe stato travolto da un motociclista, pare in sella ad un potente scooter, che lo ha trascinato per alcuni metri. Immediatamente dopo si è dato alla fuga. L'agente è stato subito soccorso e condotto in ospedale: ha riportato una ferita al capo e fratture in più parti del corpo. Non è in pericolo di vita. In serata la vittima ha ricevuto anche la visita del primo cittadino. La zona non è servita da telecamere. Sono in corso le ricerche del motociclista da parte delle forze di polizia. 

Cade da scooter su A2: soccorso da polstrada

Un 28enne lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, al km 14+400, in direzione Sud, nei pressi dello svincolo di Pontecagnano (Sa) mentre viaggiava sul suo scooter ha perso il controllo del mezzo ed è caduto sulla carreggiata. Fortunatamente in quel momento una pattuglia della Sottosezione di Polizia Stradale di Eboli si trovava poco distante dallo scooter per un controllo in autostrada. 
Gli agenti, hanno bloccato immediatamente il traffico, evitando che il 28enne, caduto sull’asfalto, venisse investito dalle auto in transito.

Nuova Giunta a Satriano di Lucania (Pz)

Nominata a Satriano di Lucania (Pz) la nuova Giunta comunale, ma senza nessun componente donna. il sindaco Umberto Vita, prima ha chiesto la disponibilità all’unica consigliera eletta, Maria Palermo Cammarota (non ha accettato l’incarico per motivi personali) e poi, sulla base di una recente esperienza dell’Amministrazione di Vietri di Potenza, ha emanato un avviso chiedendo alle donne la disponibilità ad entrare in Giunta,  che non ha avuto riscontro.

Metalmeccanici: oggi sciopero di otto ore

Sciopero generale di otto ore oggi del settore metalmeccanico. I sindacati parlano di "grande partecipazione" dei lavoratori che "hanno dimostrato interesse e partecipato attivamente al dibattito sui punti proposti". Sono previste tre manifestazioni a Napoli (dove sarà presente una delegazione dalla Basilicata), Firenze e Milano. A Napoli il corteo è partito da Piazza Mancini e attraverserà Corso Umberto, Piazza Borsa, Via San Felice, Via Diaz e Piazza Matteotti dove si terrà il comizio finale con la leader nazionale della Fiom, Francesca Re David. Per l'occasione le segreterie regionali di Fim Fiom Uilm hanno predisposto alcuni bus speciali che partiranno da Matera, Potenza e Melfi alla volta del capoluogo campano. 
Tra le proposte del sindacato: il rilancio del sistema industriale e degli investimenti pubblici e privati, il sostegno all’occupazione e ai salari e la riforma degli ammortizzatori sociali. Per Fim Fiom Uilm “gli ultimi provvedimenti fatti dal governo non vanno nella direzione di creare lavoro e sviluppo”.

Incidente mortale sulla Basentana

Un uomo di 72 anni è morto in un incidente stradale avvenuto ieri - per cause in fase di accertamento - sulla statale "Basentana", nei pressi di Grassano (Mt), in un tratto privo di barriera divisoria. L'uomo ha perso il controllo della sua automobile che si è scontrata con un mezzo pesante che viaggiava in direzione opposta e nel quale vi erano due persone, rimaste illese.

giovedì 13 giugno 2019

"Quintali di crocchette per i randagi"

Quintali di crocchette per i randagi di Puglia, Basilicata e Abruzzo. 
Prosegue, con una tappa a Bari oggi 13 giugno, la consegna di 100 mila pasti per gli animali da parte della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, di cui è presidente l’on. Michela Vittoria Brambilla. 
In questa terza tranche l’ex ministro e paladina degli animali in persona consegnerà oltre 100 quintali di crocchette, destinate, tramite associazioni e volontari del territorio, ai cani e gatti randagi delle tre Regioni.

“Impegno per attività legate al sociale”

Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, a Potenza "ha accolto" nel palazzo della giunta l'arcivescovo di Matera-Irsina, monsignor Giuseppe Caiazzo. "Tra gli argomenti affrontati - è scritto in un comunicato diffuso dall'ufficio stampa della Giunta - la necessità di rafforzare le sinergie esistenti per valorizzare maggiormente il ruolo svolto dalla chiesa tra la gente e sul territorio. A questo proposito, il governatore ha garantito il proprio impegno per l'individuazione di possibili canali di finanziamento, a partire dai fondi europei, da destinare agli organismi religiosi per le attività legate al sociale realizzate in molte aree della Basilicata".

Omicidio di Montescaglioso (Mt): arrestato Antonio Armandi

Arrestato ieri sera l’ultimo dei killer di Antonio Grieco, “il professore”, ucciso a Montescaglioso (Mt) e ritrovato cadavere in un dirupo della Difesa San Biagio, il 27 maggio scorso. Si tratta di Antonio Armandi, 51 anni di Pomarico, arrestato dalla Squadra Mobile di Matera, in collaborazione con la Sezione Anticrimine di Potenza. Il 51enne dovrà rispondere di omicidio aggravato e porto illegale di arma da fuoco. Gli stessi reati per i quali nei giorni scorsi è stato sottoposto a fermo Carmelo Andriulli, 42 anni di Montescaglioso. Per il delitto erano già in carcere Giuseppe D’Elia, storico esponente del clan Zito-Elia e la moglie di un boss che aveva protetto D’Elia. Armandi sarà ascoltato nelle prossime ore dal pm della Dda di Potenza, Francesco Curcio, coordinatore delle indagini.

"Maratea (Pz) sempre luogo di eccellenza"

La costa di Maratea, in Basilicata, perde una vela, ma resta un luogo di grande eccellenza. Sono quattro le vele assegnate quest’anno da Legambiente e Touring Club. La guida sul “meglio del mare e dei laghi italiani” – dove trascorrere una vacanza attenta all’ambiente, all’insegna di natura e acqua pulita ma anche di eccellenze enogastronomiche e luoghi d’arte – è stata presentata a Roma. 
Le località più belle d’Italia si affacciano sul Tirreno; le 5 vele sono state assegnate a sette comprensori turistici bagnati da quelle acque. In testa alla classifica c’è il Cilento Antico guidato da Pollica (Sa), comune capofila tra quelli del comprensorio campano. Da quest’anno è entrato a far parte della guida anche il simbolo “plastic free” e c’è anche Maratea tra le 32 regine dell’estate 2019 che punta a un mare senza plastica. 
Si tratta – spiegano – di “realtà all’avanguardia nella lotta alla plastica” che “dimostrano come sia tanto urgente quanto possibile vietare l’uso delle stoviglie di plastica, stimolando il ‘riutilizzo’ sui propri territori, e anticipando i tempi previsti per la direttiva europea sul monouso approvata a fine marzo”.

Tempa Rossa. Cisl: più trasparenza in appalti e assunzioni

La Cisl chiede più trasparenza nell'assegnazione degli appalti e nelle assunzioni nel sito di Tempa Rossa. "Nel corso del negoziato con Total e Tecnimont - afferma il segretario generale Enrico Gambardella - sono stati sottoscritti degli impegni che vanno proprio nella direzione di una maggiore trasparenza, sia nelle residue attività di completamento del centro olio, sia nella successiva fase di esercizio dell'impianto. Abbiamo altresì stabilito - continua il sindacalista della Cisl - specifiche garanzie per le imprese e i lavoratori locali, prevedendo per questi ultimi precisi criteri e priorità. Purtroppo - denuncia Gambardella - ci stanno giungendo segnalazioni circa l'assegnazione di opere nel perimetro petrolifero di Tempa Rossa ad aziende non lucane e di recente costituzione, così come di assunzioni temporanee al di fuori dei criteri oggettivi e trasparenti stabiliti tra le parti. Per Gambardella "in virtù di queste segnalazioni è doveroso invitare Total e Regione Basilicata ad esercitare la massima vigilanza onde evitare che quel minimo di fiducia che siamo riusciti a costruire attraverso un dialogo duro ma costruttivo venga disperso. "Non è con le forzature ma con il dialogo trasparente e il rispetto degli impegni pattuiti che si risolvono i problemi"- conclude Gambardella. 

Violazione legge Severino: indagato Emiliano

Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è indagato per abuso d'ufficio per violazione della legge Severino, in relazione alla nomina come consigliere nella società pubblica InnovaPuglia dell'ex sindaco di Bisceglie, Francesco Spina. La Procura ha notificato un avviso di proroga delle indagini. Oltre ad Emiliano sarebbero indagati lo stesso Spina e un dirigente della Regione, Nicola Lopane. L'inchiesta è condotta dal pm Chiara Giordano. 
Spina, sindaco di Bisceglie fino ad agosto del 2017, in base alla Severino non avrebbe potuto ricevere incarichi prima di due anni. Invece, la nomina nel consiglio di InnovaPuglia è stata decisa dalla giunta regionale a fine luglio 2017.

Detenzione e spaccio: domiciliari per un 23enne del potentino

I Carabinieri di Sala Consilina (Sa), hanno arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari un 23enne della provincia di Potenza per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. In un controllo eseguito di notte una pattuglia nei pressi dello svincolo Padula-Buonabitacolo dell’autostrada A2 del Mediterraneo ha controllato una Mercedes con a bordo il giovane: Il 23enne ha poi detto di essere di ritorno da un viaggio e di avere una cesta di panni sporchi da lavare. I militari, tuttavia, hanno perquisito l’auto e hanno scoperto nascosti e avvolti tra alcuni vestiti 4 involucri di stupefacente contenenti circa 180 grammi di marijuana. Scoperti e sequestrati circa1.400 semi di cannabis, 10 grammi di hashish e diverse bustine per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

“La sanità che vogliamo. Lavoro, diritti, salute”

Si sta svolgendo al Museo provinciale di Potenza l’incontro pubblico promosso dalla Fp Cgil “La sanità che vogliamo. Lavoro, diritti, salute”. 
All'evento interverranno la segretaria Fp Cgil Potenza Giuliana Scarano, il ricercatore dell'Università di Urbino Nicola Giannelli, l’assessore regionale alla Sanità Rocco Leone, il segretario generale Cgil Basilicata Angelo Summa e la segretaria nazionale Fp Cgil Serena Sorrentino. L’iniziativa ha lo scopo di ricordare i trascorsi quarant’anni dalla istituzione del Servizio sanitario nazionale e rilanciare la vertenza sulla sanità in Basilicata. 
Un dato su tutti: la Basilicata si classifica al penultimo posto nel saldo della migrazione sanitaria pesato per il numero di residenti, solo prima della Calabria. La migrazione passiva costa alla Basilicata oltre 100.000,00 euro e nel 2017 la migrazione sanitaria attiva si riduce di 4 milioni di euro rispetto al 2016, mentre aumenta quella passiva, con un saldo negativo di circa 40 milioni di euro. Si parlerà anche di questo nell’incontro insieme al problema delle liste di attesa, del ruolo dell’ospedale San Carlo e della ricerca, delle condizioni del personale in Basilicata.

mercoledì 12 giugno 2019

Nuova giunta comunale a Viggiano (Pz)

Anche Viggiano (Pz) ha la sua nuova Giunta comunale. Dopo la rielezione a sindaco di Amedeo Cicala, che ha dato il via al suo secondo mandato, il sindaco ha scelto la squadra che governerà nel quinquennio 2019-2024 l'aministrazione comunale. Cambia poco rispetto alla precedente Giunta. La new entry è rappresentata da Paolo Varalla, vicesindaco e assessore con deleghe allo Sport, Spettacolo e Politiche giovanili. Per il gruppo di minoranza, che ha ottenuto il 38,93 % dei voti, siederanno in Consiglio comunale Luca Caiazza, Nicola Fruguglietti Reale, Antonello Lauletta e Lucia Nicolia. I capigruppo sono Corona e Caiazza.

Sequestro preventivo di beni a Vallo della Lucania (Sa)

La Guardia di Finanza di Salerno ha eseguito un sequestro preventivo di beni fino a 260 mila euro, emesso dal Gip del tribunale di Vallo della Lucania, nei confronti un uomo di Agropoli (Sa), per aver riciclato i profitti derivati dall’omesso versamento dell’imposta sul valore aggiunto, dall’appropriazione indebita di beni societari e dal falso in bilancio, commessi dal padre, in qualità di amministratore di una nota impresa di Perdifumo specializzata nella fabbricazione di imballaggi e materie plastiche. Tutto nasce da una verifica fiscale svolta dalle Fiamme Gialle di Agropoli, al termine della quale è stato accertato che l’uomo dopo aver presentato bilanci falsi ed omesso di versare l’Iva per due annualità consecutive, aveva anche sottratto indebitamente alle casse societarie circa 330 mila euro destinati al pagamento delle imposte, trasferendoli direttamente sui propri conti correnti personali.

Tutto pronto per la Shell Eco-marathon Europe 2019

La Shell Eco-marathon Europe 2019 è alle porte e l’Unibas Racing Team dell’Università degli Studi della Basilicata di Potenza è pronto a scendere in pista sul tracciato del Mercedes-Benz World, a Weybridge, Londra. La storica competizione si svolge durante l’evento Make the Future Live (1-5 luglio). l’Unibas Racing Team scenderà in pista con Potentia, veicolo appartenente alla categoria Prototype alimentato a benzina. Per la partecipazione all’evento il lavoro si è concentrato sulla progettazione e costruzione di un nuovo motore a doppio albero a gomiti, oltre che al normale sviluppo del telaio e della carrozzeria. Tutte le attività sono state eseguite nel Laboratorio di Fisica Tecnica sotto la supervisione del Prof Enrico Nino. 
La Shell Eco-marathon è la più importante competizione per l’innovazione nella mobilità che si svolge ogni anno in Europa, America e Asia e coinvolge oltre 5000 studenti nei tre continenti.

Pd: Mario Polese annuncia le sue dimissioni

Il segretario regionale della Basilicata del Partito Democratico, Mario Polese - renziano ed eletto dal congresso a dicembre 2017 - ha annunciato le sue dimissioni, "che non solo legate ai risultati delle comunali o del ballottaggio a Potenza" - che ha visto la vittoria del candidato leghista Mario Guarente - "e che rappresentano oggi la migliore scelta per il bene del Pd". 
Polese, ieri mattina a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, ha spiegato che la "riflessione sulle dimissioni parte all'indomani della sconfitta del centrosinistra alle elezioni regionali dello scorso marzo". La mia decisione non è legata agli ultimi risultati delle tornate elettorali ma è maturata da ben più lontano”.

Esasperato dalla compagna: finisce in carcere

Un giovane pregiudicato materano di 25 anni, che si trovava in regime di arresti domiciliari per una rapina in un supermercato, esasperato dalle continue discussioni con la convivente, chiama il 113 chiedendo di essere accompagnato in carcere. Non accontentato, evade dall’abitazione e si presenta direttamente in Questura, dove gli agenti della Volante provvedono a riaccompagnarlo a casa. Dopo qualche ora il giovane, pur di sottrarsi alla difficile convivenza con la compagna, si presenta direttamente in carcere e, per non rischiare di essere condotto di nuovo a casa, aggredisce gli agenti della Polizia Penitenziaria. Di qui l’arresto in carcere.

Abusa di nipotine: arrestato 71enne di Fasano (Br)

Con l'accusa di aver abusato delle tre nipotine per circa dieci anni, un nonno di 71 anni di Fasano (Brindisi) è stato arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri, indagato per violenza sessuale su minori. Due delle nipoti avevano all'epoca meno di 10 anni, una meno di 14. Secondo quanto ricostruito, gli episodi di violenza sarebbero cominciati nel 2009 con la maggiore delle tre e si sarebbero susseguiti anche sulle altre due fino all'aprile del 2019, avvenuti quando le tre bambine venivano temporaneamente affidate ai nonni. 
Le bambine hanno raccontato a scuola quanto accaduto. Le bambine sono state ascoltate anche da un consulente della Procura di Brindisi.

Mezzo in fiamme sull'A2: immediati i soccorsi

Sull’A2 del Mediterraneo nei pressi dello svincolo di Laino Borgo (Cs), ieri pomeriggio, un camion con cella frigorifero ha preso fuoco mentre si trovava in viaggio. Il conducente è riuscito a scendere dal mezzo che era completamente avvolto dalle fiamme e ad allertare i soccorsi. Sul posto la polizia stradale, i vigili del fuoco e personale Anas per il ripristino della viabilità sull'arteria.
Il traffico ha subito una serie di rallentamenti per consentire le operazioni di spegnimento e soccorso.

martedì 11 giugno 2019

Calamità: sbloccati fondi per aziende agricole

"Sono in fase di definizione le istruttorie relative alle pratiche afferenti alla Misura 5.2 del Psr 2013-2020, che prevede circa sei milioni di euro come sostegno agli investimenti per il ripristino di terreni agricoli e del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità". E' quanto ha annunciato l'assessore regionale all'agricoltura, Francesco Fanelli. "Le aziende agricole - ha aggiunto Fanelli - potranno finalmente ricevere i fondi stanziati e non liquidati a ristoro dei danni da calamità naturali subiti dal 2013 in poi: abbiamo sbloccato circa quattro milioni di euro, risorse finanziarie che sono state imputate a bilancio e destinate all'indennizzo del comparto agricolo relativamente a precedenti eventi calamitosi".

Armi: controlli dei Carabinieri nel potentino


Servizi di controllo per la verifica del rispetto della normativa in materia di detenzione, custodia delle armi e del relativo munizionamento. Nell’effettuare le verifiche nelle abitazioni dei legittimi detentori, i Carabinieri ad oggi hanno sequestrato 5 fucili, 5 pistole e 295 munizioni di vario calibro, illegalmente detenuti, ritirato 2 fucili ed 1 pistola, per l’inosservanza delle relative prescrizioni di custodia. I controlli e le denunce sono state effettuate ad Atella, Marsico Nuovo, A Muro Lucano, Noepoli, Picerno, Rapolla, San Severino Lucano.

A Metaponto (Mt) il 20/06 focus su agricoltura

Ad un mese di distanza dall’evento meteorico eccezionale dello scorso 12 maggio, che ha messo in ginocchio l’agricoltura dell’intera fascia jonica lucana, nuova assemblea popolare di Coldiretti. Il prossimo 20 giugno in un’azienda agricola di Metaponto saranno affrontate le diverse problematiche che interessano il settore primario lucano, minacciato recentemente sia da calamità naturali che da una grave crisi di mercato che colpisce le produzioni distintive del territorio. Nel corso dell’incontro verrà fatto il punto delle attività ad oggi poste in essere e verranno formulate proposte a tutela dell’intero comparto agricolo lucano.

“Piena operatività per addetti forestali”

"E' stato definito l'iter amministrativo per consentire, a partire da oggi, la piena operatività degli addetti forestali della platea unica costituita nel 2018, composta da circa 3.720 addetti. Lo ha annunciato, attraverso l'ufficio stampa, il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, evidenziando che "il rispetto della tempistica consente di onorare i livelli contributivi e le priorità d'intervento stabiliti dal Piano Operativo Annuale 2019 approvato dalla Regione e dà certezze ai lavoratori del settore".

Archivio blog