mercoledì 5 dicembre 2018

Violenza sessuale: condannato 88enne di Balvano (Pz)

Secondo l’accusa si sarebbe denudato e con la forza avrebbe costretto la badante ad avere un rapporto sessuale: il Tribunale di Potenza, ha condannato a 3 anni e 4 mesi un 88enne di Balvano, accusato di violenza sessuale. I fatti si sarebbero consumati nell’abitazione dell’anziano, quando aveva 80 anni, nel 2010. La donna rumena, all’epoca 43enne, sarebbe stata oggetto delle avance dell’uomo, quando si era recata a casa dell’80enne per un colloquio di lavoro come badante. Lo stesso anziano era accusato anche di violenza nei confronti di una seconda donna di 32 anni, che aveva denunciato di essere stata costretta a dormire nel letto con l’uomo e di aver subito dei palpeggiamenti. Ma su questo l’anziano è stato assolto perché il fatto non sussiste. Il pubblico ministero Antonio Natale aveva chiesto una condanna a sei anni. Il collegio giudicante lo ha condannato invece a 3 anni e 4 mesi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog