giovedì 6 dicembre 2018

Scafati (Sa). L'ex sindaco, Pasquale Aliberti torn

Dopo la decisione del Tribunale di Nocera Inferiore di concedergli la libertà con divieto di dimora e Scafati e comuni limitrofi, l’ex sindaco Pasquale Aliberti “accoglie con gioia” la revoca degli arresti domiciliari e, tramite i social network, si rivolge alla sua famiglia e agli amici: “E’ la dimostrazione che i processi si fanno solo nelle aule giudiziarie dove è possibile poter dimostrare la propria innocenza anche dopo anni e anni di indagini e denunce." Ha scritto sul suo profilo Facebook. Aliberti era ai domiciliari a Praia a Mare, dopo aver trascorso un periodo in carcere, per aver violato gli obblighi quando era agli arresti a Roccaraso.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog