sabato 3 novembre 2018

Fumo passivo di cannabinoidi: bimba in ospedale

Sarebbero state rilevate tracce di sostanze stupefacenti, in particolare cannabinoidi, nel sangue di una bimba di appena un anno e mezzo. A scoprire l’intossicazione da marjuana, i medici del pronto soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera,. La piccola, priva di sensi, con il volto cianotico e il corpo rigido era stata portata in ospedale dalla madre, una minorenne. L’avvelenamento da marjuana, secondo i medici, potrebbe essere stato causato da un accumulo di fumo passivo che la piccina avrebbe subito nel tempo. Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog