mercoledì 14 novembre 2018

"Fattura inesistente": disposto sequestro di beni

Al termine di indagini sull'uso di "una fattura fiscale passiva, riconducibile ad operazioni inesistenti, dell'importo di oltre 400 mila euro", due persone sono state sospese per uno e due anni "dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese" e, a carico anche di un'altra persona, è stato eseguito un sequestro di beni per 205 mila euro. Il provvedimento - deciso dal gip presso il Tribunale di Potenza - è stato eseguito dalla Guardia di finanza. 
I due dirigenti sospesi sono campani, il terzo indagato è lucano.

Spacciava droga: arrestato 30enne a Salerno

Un trentenne salernitano è stato arrestato nel quartiere Sant’Eustachio a Salerno, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane, ieri sera, è stato notato dai poliziotti della “Sezione Antidroga” della Squadra Mobile mentre transitava, alla guida della sua auto (Smart), in via Marchiafava. Alla vista degli agenti ha cercato di eludere il controllo, ma è stato bloccato. Al termine della perquisizione è stato trovato in possesso di due contenitori cilindrici di colore bianco con 11 dosi di cocaina per un peso di circa 7 grammi e un’ingente somma di denaro pari a poco meno di 2 mila euro, suddivisa in banconote di piccolo e medio taglio. Nella successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati 90 grammi di hashish e 2 grammi di cocaina. Il trentenne, quindi, su disposizione della Procura di Salerno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Le opere di sei artisti per "Matera Alberga"

I turisti che nei prossimi mesi visiteranno Matera (Capitale europea della cultura 2019) "avranno un motivo in più per apprezzare l'anima della Città dei Sassi": opere di sei artisti italiani saranno allestite in hotel dei rioni Sassi e del Piano nell'ambito del progetto "Matera Alberga", sostenuto da Fondazione Matera-Basilicata 2019, Fondazione Carical e Consorzio albergatori materani (Cam). L'iniziativa - illustrata in una conferenza stampa - consiste nella installazione di opere d'arte contemporanea "destinate a diventare simboli e metafore di accoglienza, incontro e convivenza, dalla civiltà rupestre a quella contemporanea".

Sanità. Fisascat Cisl Basilicata su appalti pubblici

"Orari di lavoro tagliati, salari falcidiati, contratti collettivi non rispettati, ribassi stratosferici, scarsa qualità dei servizi, lavoratori licenziati per fare posto ad altri lavoratori ed altro ancora". È lungo l’elenco delle inadempienze denunciate da tempo dalla Fisascat Cisl negli appalti della sanità lucana. "Una terra di nessuno, spesso finita sotto la lente della magistratura - aggiunge il sindacato - dove a dettare le regole continuano ad essere le aziende, spesso grandi gruppi nazionali con fatturati da capogiro. Così, in un clima già arroventato da decine di vertenze, non poteva che suscitare proteste la delibera n. 1236 con cui l’Azienda ospedaliera San Carlo ha dato semaforo verde al Cns, consorzio che si è aggiudicato la gara del servizio di pulizie e ausiliariato." Per la Fisascat "è necessario arrivare alla sottoscrizione di un codice di condotta che sia vincolante per tutte le stazioni appaltanti nella predisposizione delle gare con l’obiettivo di rendere concretamente esigibile la clausola sociale, prevista sia dai contratti nazionali, sia da una specifica legge regionale."

Droga negli slip: arrestato 34enne di Pomarico (Mt)

Trovato in possesso di circa 200 grammi di hascisc, che aveva nascosto negli slip, a Matera, un uomo di 34 anni, di Pomarico (Mt), è stato arrestato dai Carabinieri. L'uomo è stato fermato durante controlli effettuati lungo la strada che collega la Città dei Sassi ad Altamura (Ba): era a bordo di un'auto insieme a un 47enne che, al termine delle verifiche, è stato denunciato.

Mafie su scommesse on line: arresti

Le mafie si sono spartite e controllano il mercato della raccolta illecita delle scommesse online. E' quanto emerso al termine di tre diverse indagini delle procure di Bari, Reggio Calabria e Catania, coordinate dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo che hanno portato all'arresto di 68 persone e al sequestro di beni in Italia e all'estero per oltre un miliardo. Il volume delle giocate, riguardanti eventi sportivi e non, scoperto dagli investigatori di Guardia di Finanza, Polizia e Carabinieri, è superiore ai 4,5 miliardi.

martedì 13 novembre 2018

A San Giovanni Rotondo la “Madonna del Rosario di Pompei”

Il Quadro della Madonna del Rosario di Pompei sarà pellegrino a San Giovanni Rotondo. L'immagine venerata da milioni di fedeli in tutto il mondo sarà esposta nel Santuario "Santa Maria delle Grazie" della città pugliese dal 16 al 25 novembre. La peregrinatio Mariae, guidata dall'équipe della Missione Mariana del Rosario, concluderà le celebrazioni del 50/o anniversario della morte di San Pio e del primo centenario della sua stimmatizzazione. L'evento è atteso dai devoti di Padre Pio che potranno così venerare l'immagine della Madonna di Pompei di cui il santo francescano fu devotissimo.

Antonio Gerardi sosterrà lo "Studio Epibas"

Antonio Gerardi, affermato attore lucano, ha deciso di prestare la propria immagine a sostegno dello Studio Epibas, programma di ricerca dedicato alla valutazione della salute delle popolazioni residenti nelle aree interessate da estrazione petrolifera e delle possibili correlazioni con l’ambiente. Per la Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica è "un’ammirevole testimonianza di sensibilità di Antonio Gerardi, verso la Basilicata per una campagna di sorveglianza sanitaria che ha preso il via lo scorso 25 ottobre".
Circa 2.000 cittadini lucani della Val d’Agri, della Valle del Sauro, ed a breve anche i residenti di Pisticci Scalo, saranno invitati a sottoporsi ad una visita medica, ad un prelievo di campione ematico e di urine, ed infine a rispondere ad alcune domande contenute in un apposito questionario. L'azione, condotta con la collaborazione del centro di Medicina Ambientale dell’Azienda sanitaria di Potenza contribuirà ad ampliare il panorama di conoscenza sul rapporto ambiente e salute, con particolare riferimento all’attività estrattiva. 

“Scuole sicure”: continuano i controlli

Dall'inizio dell'anno scolastico, a Potenza, la Polizia ha identificato 278 persone e controllato 66 auto: è il bilancio dei controlli, effettuati anche con l'ausilio di unità cinofile, in attuazione della direttiva ministeriale 'Scuole sicure'. In particolare, nei pressi del rione Santa Maria, dove sono presenti diversi istituti scolastici, in una circostanza, sono stati ritrovati circa 60 grammi di droga (hascisc e marijuana), probabilmente abbandonata alla vista della Polizia.

Influenza: è partita la campagna vaccinale

Ha preso il via Potenza la campagna antinfluenzale antipneumococcica 2018 – 2019. Il servizio verrà erogato dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00, il martedì e il giovedì anche nella fascia oraria tra le 16:00 e le 18:00. La vaccinazione è considerata la forma più efficace di prevenzione dell’influenza e verrà effettuata sull’intero territorio dell’Azienda sanitaria di Potenza per ridurre il rischio individuale di malattia, ospedalizzazione e morte, ma anche per ridurre il rischio di trasmissione a soggetti ad alto rischio di complicanze ed ospedalizzazioni. Il vaccino è gratuito solo per alcuni soggetti che dovranno esibire la tessera sanitaria all’atto della vaccinazione. Le persone di età inferiore ai 65 anni dovranno essere in possesso anche della richiesta del medico curante.

Omicidio Marchesano: in carcere amico della vittima

C'è un fermo per l'omicidio di Giuseppe Marchesano, il 27enne originario di Buonabitacolo trovato morto in casa a Castel del Bosco (Pi) sabato sera da alcuni amici che non avevano più sue notizie dal giorno prima. Un giovane, coetaneo della vittima, e residente a Chiesina Uzzanese (Pt), sarebbe accusato di omicidio volontario dopo l'interrogatorio fiume di ieri, nel corso del quale però non avrebbe confessato, respingendo tutte le accuse. Il ragazzo, assistito da un avvocato, sarebbe un amico della vittima, anche se la loro amicizia si era diradata negli ultimi tempi. Al Comando provinciale dei Carabinieri di Pisa è stato interrogato tutto il pomeriggio alla presenza del procuratore Alessandro Crini, del pm titolare delle indagini Sisto Restuccia, del comandante provinciale Nicola Bellafante e del comandante della Compagnia di San Miniato, Gennaro Riccardo.

Reddito di cittadinanza per 28600 famiglie lucane

Sono 28.600 le famiglie lucane interessate al reddito di cittadinanza che, secondo quanto previsto dal Movimento 5 stelle, è destinato alle famiglie con un Isee fino a 9.360 euro all'anno. 
Il dato emerge da un'indagine pubblicata dal quotidiano "Il Sole 24 Ore".

Rubano olive: quattro denunce a Metaponto (Mt)

Quattro persone, tutte di nazionalità romena, sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di furto aggravato. Sulle due auto sulle quali viaggiavano, i Carabinieri, a Metaponto di Bernalda (Mt), hanno trovato circa mezza tonnellata di olive in una decina di sacchi.

Detenzione e spaccio di droga: arrestato 35enne

Un commerciante ambulante di 35 anni, di Palazzo San Gervasio (Pz), è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sul camion carico di frutta e verdura che l'uomo stava guidando sono stati trovati 12 grammi di cocaina. Nella successiva perquisizione domiciliare è stata trovata e sequestrata una dose di marijuana, con due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga. 

lunedì 12 novembre 2018

Pisa. Trovato morto 27enne originario di Buonabitacolo (Sa)

Giuseppe Marchesano, 27 anni, è stato trovato morto sabato sera nella sua abitazione a Castel del Bosco, frazione di Montopoli Valdarno (Pi). Il corpo del giovane, originario di Buonabitacolo (Sa), raggiunto da quattro colpi di pistola alla testa e ferito anche alle gambe, è stato trovato accasciato sul divano dagli amici che non avevano più sue notizie da venerdì sera. Dai primi rilievi nell’abitazione non sono emersi segni di effrazione. I carabinieri, che conducono le indagini coordinati dal sostituto procuratore Sisto Restuccia, hanno trovato il suo portafogli, con i soldi, e anche il telefono cellulare da cui potrebbero essere ricavate informazioni utili.

Furti tra Campania e Basilicata: ritrovata parte della refutiva

È stata ritrovata ad Eboli (Sa), in un casolare abbandonato, parte della merce rubata a Vietri di Potenza in due furti avvenuti a fine ottobre e nella notte tra il 6 e 7 novembre. I Carabinieri di Eboli, hanno ritrovato un Fiat Fiorino, una idropulitrice ed altre attrezzature rubate in un’officina meccanica in contrada Pietrastretta. Sempre nel casolare i militari dell’Arma hanno ritrovato parte di una saldatrice rubata in contrada San Vito a fine ottobre e altri mezzi e refurtiva, il tutto frutto di diversi furti che sarebbero stati perpetrati tra il Potentino e la Campania, tra cui pneumatici, macchine agricole, attrezzature ed utensili di valore. La merce recuperata è stata consegnata ai legittimi proprietari, mentre i Carabinieri hanno avviato le indagini per risalire agli autori dei furti e capire chi si nasconde dietro al deposito di merce e mezzi rubati.

Truffa anziani. Obiettivo: prevenzione

Truffe ad anziani: continuano gli incontri dei carabinieri finalizzati alla Prevenzione. L’ultimo si è svolto ad Avigliano (Pz). L’appuntamento, che ha coinvolto numerosi cittadini, inquadrato in una mirata campagna dispiegata su tutto il territorio nazionale è stato utile per fornire consigli e spunti di riflessione sul particolare fenomeno. Vivo interesse e partecipazione da parted egli anziani presenti. È stata sottolineata la necessità di collaborare e segnalare immediatamente al Numero Unico di Emergenza 112, oppure recandosi presso il competente Comando Stazione Carabinieri, i casi in cui si presentano sospetti appartenenti alle Forze dell'Ordine. Agli intervenuti è stato distribuito una copia dell’opuscolo informativo edito dalla rivista “Il Carabiniere” dal titolo: “Truffe agli anziani: i consigli dell’Arma”.

Nuovo blitz del Nas in locali della movida salernitana

Nuovo blitz dei carabinieri del Nas nei locali della "movida salernitana". Dopo il Bogart sono finiti nei mirino anche il “Modo” e il "Sea Garden", situati nella zona orientale del capoluogo e molto frequentati, soprattutto nei weekend, da tantissimi giovani. I militari dell’Arma hanno fatto irruzione al Modo, in via Antonio Bandiera, nella notte tra sabato e domenica, durante un concerto dei Neri per Caso, per svolgere una serie di perquisizioni, che si sono concluse con il sequestro preventivo dell’intera attività a causa del numero esorbitante di persone presenti per l’assenza dell’ autorizzazione ad esercitare attività di discoteca e della Scia anticendio. I titolari sono stati denunciati.

In Basilicata operativi altri 30 carabinieri

Aggiungi didascalia
Da oggi saranno operativi i 30 Carabinieri neo promossi che il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, al termine del 137° “corso formativo”, ha assegnato al Comando Legione Carabinieri “Basilicata” per rinforzare i dispositivi di controllo del territorio. Le 30 unità, saranno infatti destinate esclusivamente alle Stazioni Carabinieri delle Province di Potenza e Matera. La decisione rappresenta indubbiamente una concreta risposta alle esigenze di sicurezza per i cittadini di tutta la Regione Basilicata sempre più esposta alla criminalità delle Regioni contermini. Venti Carabinieri rinforzeranno le Stazioni della Provincia di Potenza e dieci le Stazioni Carabinieri della Provincia di Matera, fornendo in tal modo un immediato potenziamento dei servizi di pattuglia, allo scopo di intensificare la vigilanza e la prevenzione nei centri abitati della Basilicata.

Lavoro: Confartigianato su dati Excelsior-Unioncamere

In Basilicata per il trimestre ottobre-dicembre 2018 sono previste 7.290 entrare per nuovi contratti, di cui 2.780 dovrebbero essere già stati realizzati ad ottobre. Lo ha reso noto la Confartigianato, commentando i dati dell'indagine di Excelsior-Unioncamere, in accordo con l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro. L'organizzazione di categoria ha sottolineato che "sono ben 19 le figure professionali artigiane difficili da trovare.

Guida in stato di ebbrezza: denunciato 53enne

Un uomo di 53 anni, con numerosi precedenti penali, è stato denunciato dai Carabinieri, a Policoro (Mt), per guida in stato di ebbrezza durante controlli che hanno interessato anche i territori di Scanzano Jonico e Nova Siri. I controlli dei Carabinieri avevano come obiettivo la prevenzione dei furti nelle case e nelle aree artigianali e industriali.

Incidente nelle campagne di Irsina (Mt): muore agricoltore

Un agricoltore di 61 anni è morto sabato pomeriggio in un incidente sul lavoro avvenuto nelle campagne di Irsina (Mt). L’uomo era alla guida di un trattore che, per cause imprecisate, si è ribaltato, provocandogli lesioni mortali. Personale del 118 e dei Vigili del fuoco, quando sono giunti sul luogo dell’incidente, non hanno potuto soccorrere l’uomo, ormai privo di vita. I Carabinieri stanno indagando per chiarire la dinamica dell’incidente.

sabato 10 novembre 2018

Istituti scolastici materano: controlli preventivi

Con l’inizio dell’anno scolastico continua una vasta azione preventiva di presidio della Polizia di Stato davanti agli istituti scolastici del capoluogo e della provincia, nell’ambito della quale sono in corso frequenti contatti con i Dirigenti Scolastici in un proficuo dialogo interistituzionale finalizzato all’emersione di eventuali fenomeni di disagio. Attivati mirati controlli anche all’interno degli istituti scolastici. In un Istituto scolastico di Bernalda, gli agenti di Pisticci hanno sanzionato due studenti di diciotto e sedici anni, segnalandoli al Prefetto di Matera, per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. La sostanza rinvenuta addosso ai due studenti, complessivamente circa mezzo grammo di marijuana e 3,5 grammi di hashish, è stata sequestrata.

Trovato cucciolo di Lontra nel cosentino

Un cucciolo di lontra, è stato trovato da un cittadino nelle vicinanze dl fiume Lao a Scalea. Un ritrovamento definito importante dagli esperti del Parco nazionale del Pollino nella cui zona ricade l'area dove l'animale è stato recuperato. Si trovava nei pressi di una strada della cittadina tirrenica, è stato subito soccorso dai militari della locale Stazione Carabinieri Forestale che lo hanno preso in cura prima di affidarlo al medico veterinario del Parco Nazionale del Pollino che ne ha constatato le buone condizioni fisiche. Il cucciolo, non essendo autosufficiente, è stato trasferito nel centro di Recupero animali selvatici di Policoro (Matera). Subito soprannominata Lao, la baby lontra, è risultata in buone condizioni di salute e risulta essere particolarmente vivace.

Al San Carlo la “Giornata della Memoria”

Domani a partire dalle ore 16.30, presso dell'Auditorium dell'A.O.R. "San Carlo" a Potenza, l'Unità Semplice di Terapia Antalgica Cure Palliative e Hospice, diretta dal dottor Federico Ricciuti, insieme all'Associazione "Amici dell'Hospice", organizza la decima "Giornata della Memoria". Una giornata dedicata a tutte le famiglie seguite in Hospice negli anni e che punta a promuovere le cure palliative, orientate al sollievo della sofferenza e al sostegno di chi vive l'esperienza della malattia inguaribile", ha affermato il direttore sanitario dell'A.O.R. San Carlo, dottor Antonio Picerno. La "Giornata della Memoria"si svolge nel giorno della festa di San Martino, alla cui figura si ispirano proprio le cure palliative, ricordando come il Santo divise il suo mantello (pallium) con un sofferente, in una giornata di burrasca, facendo così uscire il sole (da cui la leggenda dell'estate di San Martino). L'invito, oltre che alle famiglie che hanno vissuto l'esperienza dell'Hospice, è per tutti, operatori sanitari e cittadini, che vogliano condividere un momento di riflessione e convivialità. 

Puglia: indagine su nuova sede Consiglio regionale

La Procura di Bari ha aperto un'indagine su alcuni costi relativi alla realizzazione della nuova sede del Consiglio regionale della Puglia. A seguito di un esposto presentato a luglio dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, integrato nei giorni scorsi con un elenco dettagliato dei presunti sprechi, e a seguito di un'altra denuncia del Codacons sulla stessa vicenda, il pm Savina Toscani ha incaricato la Guardia di Finanza di effettuare accertamenti. Si tratta al momento di una indagine conoscitiva, senza indagati né ipotesi di reato. I finanzieri nei prossimi giorni acquisiranno presso gli uffici della Regione la documentazione necessaria. 

Staklking: a Matera provvedimento per 42enne

Su disposizione del gip di Matera Angelo Rosa Nettis, la Polizia ha notificato un divieto di avvicinamento all'ex moglie nei confronti di un uomo di 42 anni, residente in un comune della provincia. L'uomo è accusato di aver ripetutamente molestato e minacciato l'ex moglie, "generandole - è spiegato in un comunicato diffuso dalla Questura materana - un fondato timore per la propria incolumità tanto da costringerla a cambiare le proprie abitudini di vita".

venerdì 9 novembre 2018

A Potenza il progetto "Latte Amore e Pop corn"

Rendere il cinema accessibile anche a genitori accompagnati dai loro piccoli di 0-24 mesi: è il senso dell'iniziativa "Latte Amore e Pop corn - Al Cinema con Bimbi" che partirà il prossimo 18 novembre. Si tratta di un progetto realizzato dall'associazione Latte Amore e Fantasia e i gestori del Cineteatro Don Bosco di Potenza. "Il cinema - è sottolineato in una nota - conosciuto come “settima arte”, è una delle forme d’arte moderna, nonché uno dei più grandi fenomeni sociali, mediatici e culturali dei nostri tempi. Ma è anche la prima, se non l’unica, forma d’arte a cui i neogenitori rinunciano nei primi anni di vita del bambino. Esistono infatti musei per famiglie, corsi di danza con il marsupio porta bebè, incontri di lettura per mamma e bambino, ma sono ancora poche le esperienze in cui il cinema apre le porte a genitori e neonati. Il primo film che sarà proiettato domenica 18 novembre alle 16:45, sarà Notti Magiche, ultimo lavoro di Paolo Virzì in uscita proprio in questi giorni nei cinema di tutta Italia.

Telefono Donna: no al ddl Pillon

"Se fosse approvato" il disegno di legge 'sull'affido condiviso "spianerebbe la strada ad altre leggi contro le donne": è stato questo uno dei passaggi fatti da Cinzia Marroccoli dell'associazione Telefono Donna, presentando la mobilitazione in programma in una sessantina di città, tra le quali Potenza, sabato prossimo, 10 novembre. In particolare, nel capoluogo lucano, l'appuntamento "senza bandiere né sigle politiche" è fissato dalle ore 11 alle 13 in piazza Mario Pagano, la piazza principale della città.

Abusi edilizi e sversamenti nel Cilento: due imprenditori

I finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, a seguito di un decreto emesso dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, su richiesta della Procura, hanno sottoposto a sequestro preventivo un’area di circa 10 mila metri quadrati, ma anche un impianto di produzione e stoccaggio di calcestruzzo di circa 11 mila metri quadrati, per un valore complessivo pari ad oltre 750 mila euro, entrambi situati nel comune di Castelnuovo Cilento. Le indagini hanno permesso di ricostruire, in capo a due imprenditori di Ascea che operano nel settore della produzione di calcestruzzo, un quadro indiziario in materia di interventi edili in zone sottoposte a vincolo paesaggistico ed ambientale, realizzati senza i necessari permessi.

Crpo su ddl Pillon sull' "affido condiviso"

La proposta di legge del senatore leghista Simone Pillon, che prevede l'affidamento condiviso dei figli nelle coppie separate e l'azzeramento dell'assegno di mantenimento, "così non va". Lo ha affermato, in un'intervista il vicepremier Luigi Di Maio spiegando che "questa legge non è nei programmi di approvazione dei prossimi mesi". Intanto domani in quasi 60 piazze in tutta Italia, sono previsti sit-in, manifestazioni e presidi per chiedere il ritiro del ddl. All’iniziativa aderisce La Commissione regionale della Basilicata per le pari opportunità (Crpo) convinta che tale disegno rappresenti un passo indietro rispetto alle conquiste ottenute in questi anni dalle donne e costituisce un pericolo per l'equilibrio psicofisico dei minori". Per la Crpo “si tratta di un decreto che riporta indietro di anni il nostro Paese su tematiche e diritti riguardanti la separazione, il divorzio e l'affido dei minori".

Villa d'Agri (Pz). Intervento al femore su paziente centenaria

All’ospedale di Villa d’Agri (Pz) una signora di 100 anni è stata sottoposta ad un intervento chirurgico al femore, riuscito perfettamente, tanto che a breve, forse già nel fine settimana, farà rientro a casa. L'intervento è stato eseguito dal dottor Aldo De Falco, che ha guidato l’equipe del reparto di Ortopedia. La donna ha compiuto 100 anni lo scorso luglio. Durante l’intervento chirurgico alla paziente è stata trapiantata anche una protesi.

Spaccio: una denuncia a Viggiano (Pz)

Un giovane di 19 anni di Viggiano (Pz) è stato scoperto in possesso di 8 grammi di hashish ed è stato denunciato dai Carabinieri. Si trovava a bordo della sua auto, a poca distanza  dal Liceo Classico “G. Peano” di Viggiano. Il suo atteggiamento non è passato inosservato ai militari dell’Arma dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Viggiano, in zona per alcuni servizi di controllo. E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Potenza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante di aver commesso il reato nei pressi di un istituto scolastico. 

Droga e armi: operazione tra Napoli e Salerno

Sgominato un gruppo criminale tra le province di Napoli e Salerno. Eseguita dai carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata nei confronti di sette indagati accusati, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzione e porto abusivo di armi. Le indagini si sono concentrate sui  canali di approvvigionamento per piazze di spaccio nelle province di Napoli e Salerno cui giungevano rifornimenti di marijuana e cocaina. I comuni coinvolti sono Casola di Napoli, Lettere, Torre Annunziata e San Rufo. I reati sono stati commessi tra l’ottobre 2017 e il marzo 2018. Due arrestati sono stati condotti in carcere, tre ai domiciliari, ad altri due è stato notificato il divieto di dimora nella provincia di Napoli.

giovedì 8 novembre 2018

Psr: a Tito (Pz) il secondo incontro di animazione territoriale

Secondo incontro di animazione territoriale e di presentazione della Sottomisura 16.4 del Psr Basilicata 2014/2020-Filiere corte e mercati locali questo pomeriggio a Tito (Pz) nella Sala Convegni Don Domenico Scavone . Dopo l’incontro tenutosi a Ferrandina, per la provincia di Matera, anche a Tito sarà presentata ai tecnici, agli agricoltori e alle associazioni di categoria la manifestazione di interesse relativa alla Sottomisura 16.4 - “Sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e sostegno ad attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo di filiere corte e mercati locali” - del PSR Basilicata 2014-2020. Sarà illustrata la sottomisura 16.4 con le sue possibili modalità di attuazione e le relative implicazioni. I potenziali partenariati interessati alla cooperazione funzionale alla costituzione di filiere corte e/o di mercati locali possono già manifestare il proprio interesse compilando le scheda di rilevamento già disponibile in formato digitale sul sito www.basilicatapsr.it. 

Epilessia: esperti a congresso a Taranto

Le difficoltà nella diagnosi differenziale in epilessia saranno al centro del 2° Congresso della sezione apulo-lucana della Lega Italiana contro l’Epilessia (Lice). L’evento scientifico che riunisce i principali esperti regionali e nazionali del settore si svolgerà a Taranto il 9 novembre nella sala conferenze dell’ex Caserma Rossarol. L’epilessia rappresenta la patologia neurologica cronica più comune dopo la cefalea. La Puglia e Basilicata contano ogni anno circa 2300 nuovi casi con un numero totale di persone attivamente affette di circa 32.000. “Con questi numeri – afferma Giovanni Boero, responsabile dell'ambulatorio di epilessia presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto e coordinatore della sezione apulo-lucana della LICE - risulta evidente quanto la patologia epilettica costituisca un problema rilevante per la sanità regionale.”

Furto in officina a Vietri di Potenza: indagano i carabinieri

I carabinieri di Vietri di Potenza indagano su un furto in un’officina meccanica in contrada Pietrastretta. Hanno prelevato varie attrezzature che hanno caricato quasi certamente sui due mezzi che hanno rubato: un Fiorino e un carro attrezzi. In un’abitazione disabitata sono entrati attraverso una porta laterale, hanno messo tutto sotto sopra, non hanno trovato oggetti di valore e hanno anche mangiato delle mele. Sono svaniti senza lasciare tracce. 

Indagini su pontile mai realizzato a Nova Siri (Mt)

La Guardia di Finanza sta indagando sulla vicenda di un "punto di approdo per barche da pesca presso il lido di Nova Siri (Mt)", finanziato con 200 mila euro e "mai realizzato", nonostante nel 2015 sia stato anche "formalmente inaugurato". Nell'inchiesta sono indagati l'impresa costruttrice, il responsabile del progetto e il direttore dei lavori. La Guardia di Finanza ha anche inoltrato una "apposita comunicazione di danno erariale alla Procura regionale della Corte dei Conti".

Nuova operazione antidroga in provincia di Salerno

Nuova operazione antidroga in provincia di Salerno. 
In azione circa cento carabinieri, supportati dalle unità cinofile, che hanno eseguito, un’ordinanza applicativa di misure cautelari - emessa dal Gip del Tribunale di Nocera Inferiore - nei confronti di 11 persone. 
Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”.

Droga a Rionero in Vulture (Pz): misure per tre ragazzi

Due ragazzi di 17 anni e un neomaggiorenne, tutti di Rionero in Vulture (Pz) - dove avevano creato una "fidata rete di clienti" ai quali vendevano droga - sono stati allontanati dal gip presso il Tribunale per i minorenni di Potenza e collocati in una comunità. Il provvedimento cautelare, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Potenza, è stato emesso per consentire ai tre ragazzi "di proseguire il proprio iter scolastico-formativo". Sono accusati di detenzione, continuata ed aggravata, a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

mercoledì 7 novembre 2018

Gambardella (Cisl Basilicata) su intesa con Total e Tecnimont

Il segretario generale della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella, valuta positivamente l’intesa sottoscritta ieri in Regione con Total e Tecnimont. “In questa delicata fase di dismissione del cantiere e di successiva messa in produzione del centro olio di Tempa Rosa - afferma - l’intesa rappresenta una tappa significativa del lungo ma non sempre agevole confronto consumatosi con Total in questi anni e getta le basi per la definizione di un accordo più ampio con la compagnia petrolifera su questioni nevralgiche come l’occupazione, la difesa dell’ambiente, la tutela della salute e della sicurezza e lo sviluppo di nuove attività produttive nel campo energetico”

Chirurgia robotica: intervento al San Carlo

Per la prima volta in Basilicata è stato effettuato, nell'ospedale San Carlo di Potenza, un intervento chirurgico di cistectomia radicale robotica con confezionamento di neo vescica ileale intra corporea su un paziente di 51 anni, al quale era stato diagnosticato un tumore infiltrante alla vescica. L'intervento è stato eseguito dal dirigente medico specializzato in chirurgia robotica della Sic di Urologia del San Carlo, Roberto Falabella, e dal direttore dell'Urologia del Policlinico di Abano Terme (Padova), Angelo Porreca.

Tempa Rossa: presidio rimosso

Il presidio costituito nei giorni scorsi, nei pressi del centro oli della Total di Tempa Rossa, a Corleto Perticara (Pz), dai lavoratori licenziati dopo aver lavorato nella struttura, è stato "rimosso temporaneamente" ieri mattina. Lo ha reso noto la Uil Basilicata dopo un'assemblea con i lavoratori, durante la quale sono stati esaminati i contenuti di un accordo raggiunto ieri sera a Potenza, nella sede della Regione Basilicata.

Chiesto il carcere per Gimino Chirichella

Presso il reparto detenuti dell’ospedale “San Carlo” di Potenza, si è svolta nella mattinata di ieri l’udienza di convalida del fermo per Gimino Chirichella, il 48enne di Sala Consilina, accusato di aver ucciso la compagna rumena di 32 anni, Violeta Mihaela Senchiu. Il giudice per le indagini preliminari Ennio Trivelli ha deciso di non convalidare il fermo, pur ritenendo legittimo, richiedendo, contemporaneamente, un’ordinanza di custodia cautelare carceraria. Dunque, l’uomo, che nel corso dell’interrogatorio di garanzia si è avvalso della facoltà di non rispondere, resta piantonato presso il nosocomio potentino con l’accusa di omicidio pluriaggravato, per futili motivi, crudeltà e premeditazione. 

Frode bonus fiscale: denunciati 8 imprenditori

Beni per oltre un milione e mezzo di euro sono stati sottoposti a sequestro ad otto imprenditori foggiani tutti operanti nel settore dei servizi. È l'esito dell'operazione dei militari della guardia di finanza di Foggia che, al termine delle indagini, hanno denunciato a piede libero otto persone per il reato di indebita compensazione. I finanzieri hanno accertato un sistema di frode ai danni dello Stato attuato mediante la compensazione delle imposte dovute con crediti inesistenti, ovvero il cosiddetto bonus 80 euro, spettante a quei lavoratori che percepiscono un reddito inferiore a 26mila euro annui. Ad attirare l'attenzione dei verificatori, nel corso di controlli in 8 aziende di Foggia, è stato, in particolare, l'elevato numero di dipendenti impiegati, pari a ben 2.114, per i quali i titolari delle imprese sostenevano di aver anticipato, negli anni 2016 e 2017, il bonus fiscale pari a 80 euro mensili.

martedì 6 novembre 2018

Crollo acquedotto Triglio su Taranto-Statte

Un tratto dell'acquedotto del Triglio, sulla strada provinciale Taranto-Statte, è crollato probabilmente a causa del maltempo di questi giorni e i detriti hanno invaso la carreggiata. Non si registrano feriti. A cedere è stata una delle parti emerse della struttura, che è lunga circa otto chilometri, tra gallerie sotterrane e archi a tutto sesto. Il crollo ha interessato la parte centrale, in corrispondenza dello stabilimento Ilva. Sul posto sono intervenuti subito vigili del fuoco e pattuglie di carabinieri. La strada è transitabile su una corsia, ma la circolazione ha subito forti rallentamenti.

Stalking: arrestato 25enne a San Fele (Pz)

Un giovane di 25 anni è stato arrestato dai Carabinieri a San Fele con l’accusa di atti persecutori nei confronti della ex compagna, residente a Forenza. L’arresto è giunto al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza che hanno subito un’accelerazione dopo l’incendio dell’auto della madre della donna, che ha danneggiato anche “parte della palazzina ove risiede la famiglia delle vittima”. L’incendio è avvenuto nella notte del 18 ottobre scorso ma gli atti persecutori nei confronti della ex compagna sono cominciati da parte dell’uomo nel maggio scorso. Sulla base dei risultati delle indagini, la Procura della Repubblica ha chiesto al gip del Tribunale di Potenza una misura cautelare a carico del giovane, che è stato arrestato.

Associazione Genitori Diabetici: plauso del Garante Giuliano

Vivo apprezzamento per la nascita dell’ Associazione di Genitori Diabetici della Basilicata, è stato espresso dal Garante dell’infanzia e dell’adolescenza di Basilicata, Vincenzo Giuliano, intervenuto a Pignola nel corso della presentazione del programma. Diversi i temi che sono stati trattati a sostegno delle prerogative che i bambini/ragazzi diabetici lucani, ha dichiarato il Garante, sollecitando le istituzioni (Regione- Scuola) a dare piena attuazione alle buone leggi messe in campo in loro favore, a cominciare da una più puntuale informazione / formazione da parte di tutti i soggetti interessati. Per Giuliano "occorre un cambiamento culturale e progettuale."

Agropoli (Sa): arrestato 53enne su mandato d'arresto europeo

I Carabinieri di Agropoli, hanno arrestato un 53enne di Giungano domiciliato in Germania. L’uomo è stato fermato in località San Vincenzo, a bordo della propria auto, dai militari della Stazione di Ogliastro Cilento, impiegati in controlli di contrasto ai furti. Da accertamenti, è risultato che sul 53enne pendesse un mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria tedesca per reati di natura finanziaria commessi in quel luogo. I militari hanno dato esecuzione al provvedimento arrestandolo. E’ stato condotto nel carcere di Salerno dove dovrà scontare la condanna.

Alberti Casellati: "Matera 2019 un'opportunità"

"Credo che tutti siano pronti per questo grande evento del 2019 e mi sembra che ci sia una grande possibilità di sviluppo di carattere economico": lo ha detto il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, al termine di due incontri che si sono tenuti nella prefettura di Matera sui temi della Capitale europea della Cultura. "Mi auguro che - ha aggiunto - i giovani e le nuove generazioni sappiano cogliere questa occasione per intraprendere qui". Secondo Alberti Casellati, "il 2019 può offrire la possibilità ai nostri cervelli, che hanno dimostrato ovunque la capacità di intraprendere, di essere qui a lavorare e di mettere in campo - ha concluso - i loro talenti".

Archivio blog