martedì 9 ottobre 2018

Migranti aggrediscono agenti di polizia

Nel corso di controlli anticaporalato nelle campagne di Borgo Mezzanone, la polizia ha arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino del Gambia con precedenti, Omar Jallov, di 26 anni. Ha provato a investire con l'auto due agenti che gli avevano intimato di fermarsi, e poi li ha aggrediti con l'aiuto di altri migranti. Dopo aver provato a investire i poliziotti, il gambiano è fuggito inseguito dagli agenti e ha provato più volte a speronare l'auto della polizia. Non riuscendo a seminare i poliziotti tra le strade di campagna, l'uomo si è fermato vicino a un insediamento di migranti nei pressi del Centro accoglienza e richiedenti asilo (Cara) della zona. Dopo un inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo che, per evitare l'arresto, ha reagito con violenza aiutato da numerosi stranieri che hanno aggredito con calci e pugni gli agenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog