mercoledì 24 ottobre 2018

Commissariamento Asl: indagato Pittella e componenti giunta

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (attualmente sospeso) e tutti i componenti della Giunta regionale sono indagati dalla Procura della Repubblica di Potenza, che ipotizza il reato di concorso in abuso di ufficio nella nomina dei commissari delle Asl. Insieme a loro risultano essere indagati anche altri dirigenti di Asl e Regione, per un totale di dieci persone iscritte nel registro degli indagati. L’indagine della Procura riguarda i commissariamenti delle Asl, disposti dalla Giunta lucana il 22 gennaio scorso. Secondo la Procura, il commissariamento sarebbe stato adottato dalla Giunta al di fuori dei limiti e dai presupposti di legge. Ma su questo la Procura sta ancora indagando, tanto che i P.M. Veronica Calcagno e Paolo Mandurino hanno presentato una richiesta di proroga al Garante per le Indagini Preliminari Rosa Maria Verrastro. L’indagine è stata avviata dalla Procura di Potenza dopo un esposto presentato in Procura, all’indomani delle nomine, da Angelo Summa, segretario generale della Cgil Basilicata, che è stato anche sentito come persona informata sui fatti.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog