lunedì 15 ottobre 2018

A Potenza una nuova Bibliomediateca

Un edificio di classe energetica "A", con sistemi di isolamento sismico e di risparmio energetico, che sarà il nuovo polo unico bibliotecario potentino, con collezioni d'arte, biblioteche, emeroteche, sale di lettura e spazi per i bambini: la Bibliomediateca provinciale, che sarà disponibile al pubblico dal prossimo dicembre, è stata presentata oggi a Potenza, nel corso di un incontro organizzato nell'ambito delle Giornate Fai d'Autunno.

Irregolari 9 ristoranti su 13

Nove dei 13 ristoranti ed esercizi di somministrazione controllati nello scorso fine settimana dall'Ispettorato del lavoro nel Potentino sono risultati "irregolari" dal punto di vista dell'utilizzazione dei lavoratori. Lo ha reso noto oggi lo stesso Ispettorato. Le verifiche sono avvenute a Maschito, Rionero in Vulture, Genzano di Lucania, Acerenza, Forenza e Tolve. Controlli sono avvenuti anche altrove, in collaborazione con i Carabinieri.

Le giornate Fai d'Autunno a Matera

Il fondo di un'antica cisterna all'interno di un ristorante utilizzato anche come campo da minigolf a 19 buche, un ipogeo nel Sasso Barisano in una struttura alberghiera diffusa come le antiche Thermae romane per la cura del corpo e il sistema delle acque piovane annesso alla Chiesa di San Giovanni nel Sasso Caveoso: sono alcune delle interessanti tappe che i visitatori possono ammirare a Matera (Capitale europea della Cultura per il 2019) in occasione delle giornate Fai d'Autunno. Il percorso, denominato "Matera città dell'acqua e di pietra", si avvale, per le visite guidate, del supporto dei volontari del Fondo ambiente Italia e in particolare degli studenti delle scuole medie inferiori e superiori.

Incidente a Salerno: muore 18enne

Sabato notte, in Largo Annibale Sterzi, nei pressi di Piazza San Francesco, una moto (Bmw), guidata da un ragazzo di 20 anni, Antonio De Sarlo, di Battipaglia, si è schiantata contro un’auto in sosta. L’impatto è stato violentissimo con il giovane sulla moto di soli 18 anni, che è caduto rovinosamente sull’asfalto. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo sotto gli occhi increduli dei residenti, svegliati dal forte rumore. Ma, purtroppo, per lui non c’è stato nulla da fare. Su quanto accaduto indaga la Polizia di Stato.

Decesso bimba in ospedale: ispezione a Melfi (Pz)

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha ordinato un'ispezione all'ospedale di Melfi, in Basilicata, per accertare la dinamica dei fatti che hanno portato nei giorni scorsi alla morte di una bambina di due anni affetta da gravi patologie. Sul caso è già stata aperta l'indagine della Procura della Repubblica di Potenza ed è stata disposta l'autopsia.

Esplode ordigno a Foggia: si indaga

Una potente bomba carta è stata fatta esplodere nella notte, da persone non ancora identificate, davanti ad un negozio di forniture per parrucchieri, in via Lucera alla periferia di Foggia. Sono stati provocati ingenti danni. Non ci sono feriti. Numerosi i residenti della zona che si sono riversati in strada, impauriti dal fortissimo boato che è stato udito in gran parte della città. Il titolare e la moglie agli inquirenti hanno riferito di non aver mai ricevuto minacce. Indagini della squadra mobile di Foggia.

Sventato furto a Tito (Pz): arrestato 18enne

Un giovane di 18 anni, di Foggia, è stato arrestato e un suo complice è ricercato dai Carabinieri della Compagnia di Potenza che la notte scorsa, a Tito (Pz), hanno sventato un furto in un'azienda operante nel settore della vendita e del noleggio di macchine e attrezzature edili. I due sono entrati nell'azienda con un autocarro, poi risultato rubato, attraverso un varco aperto nella recinzione e stavano cercando di portare via un "merlo sollevatore" del valore di circa 60 mila euro.

sabato 13 ottobre 2018

Smaltimento illecito rifiuti: sequestrata area

Con l'accusa di smaltimento illecito di rifiuto e per le violazioni al vincolo paesaggistico, a San Mauro Forte (Mt) il proprietario di un frantoio è stato denunciato dai Carabinieri forestali. 
I militari hanno inoltre posto sotto sequestro un'area di circa 400 metri quadrati.

"Gravidanza a Rischio": parto eccezionale al Ruggi

Parto eccezionale al reparto Gravidanza a Rischio del “Ruggi d’Aragona”. L'intervento, effettuato dal medico Mario Polichetti e il personale dell'ospedale di Salerno, ha riguardato l’asportazione di una gravidanza extrauterina coesistente ad un’altra gravidanza regolarmente in evoluzione nell’utero, con asportazione di un tratto di tuba e con la ricostruzione microchirurgica della stessa, senza compromettere la vitalità del feto in utero. Grazie alla tempestività dei medici, infatti, la signora Maria Bevilacqua, 28enne di Bellizzi, ha partorito un bambino e l'unica tuba rimasta è tutt'ora funzionale.

Crac Divina Provvidenza: assolto Mancusi

Tre condanne e l'assoluzione dell'ex vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata Agatino Lino Mancusi: si è concluso così il processo-stralcio con rito abbreviato per il crac da 500 milioni di euro della vecchia gestione della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie, con sedi anche a Foggia e Potenza. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Trani al termine del processo con rito abbreviato. Il giudice ha condannato l'allora rappresentante sindacale aziendale dell'ente Michele Perrone; l'ex consulente fiscale della Casa Divina Provvidenza, Antonio Damascelli, e Luciano Di Vincenzo, amministratore di Ambrosia Technologies, società che forniva i pasti ai degenti della struttura. Per altri 14 imputati, tra cui l'ex senatore Antonio Azzollini, è in corso il processo.

Province: i candidati per Potenza e Matera

Un solo candidato per la Presidenza della Provincia di Potenza e tre per quella di Matera: l'ufficialità è arrivata oggi al termine delle riunioni degli Uffici elettorali delle Province. Le elezioni si terranno il prossimo 31 ottobre. Per la Provincia di Potenza è stata ammessa l'unica lista presentata con la candidatura alla carica di presidente di Rocco Guarino, sindaco di Albano di Lucania. Per quella di Matera le liste ammesse sono state tre: candidati alla carica di presidente sono Francesco De Giacomo, uscente, sindaco di Grottole, Piero Marrese, sindaco di Montalbano Jonico, e Vincenzo Zito, sindaco di Montescaglioso.

Furto e ricettazione mezzi agricoli: due arresti

Al termine di indagini - condotte dai Carabinieri di Viggianello (Pz) e coordinate dalla Procura della Repubblica Castrovillari (Cosenza) - sul furto e la ricettazione di veicoli agricoli, sono arrestati due uomini calabresi, un 39enne di Corigliano Calabro (Cosenza) e un 31enne di Laino Castello (Cosenza). I due hanno precedenti penali ed erano "già ristretti - sottolinea in una nota il Comando provinciale di Potenza dei Carabinieri - per altra causa".

Trovato con eroina: arrestato 22enne a Potenza

Trovato in possesso di circa un grammo di eroina, un giovane nigeriano di 22 anni - richiedente asilo politico e ospite di una struttura di accoglienza della provincia di Potenza - è stato arrestato dalla Polizia nel capoluogo lucano. Il giovane è stato fermato dalla Squadra mobile nei pressi di contrada Rossellino.

venerdì 12 ottobre 2018

Ame-Rete Potenza su progetto di inclusione per migranti

A partire dallo scorso mese di aprile, AmeRete Potenza, la rete delle associazioni di volontariato del potentino, ha realizzato un laboratorio formativo per i giovani migranti ospiti della città di Potenza per l’acquisizione di competenze in campo cinematografico da parte dei partecipanti al fine di favorire la ricerca attiva di lavoro. In collaborazione con la Comunità Emmanuel di Lecce e con il sostegno di Fondazione con il Sud, i giovani stranieri ospiti presso la Comunità socio-educativa “L’Arcobaleno” di Potenza, provenienti da Nigeria, Gambia, Ghana ed Egitto, sono stati impegnati in un percorso di apprendimento delle attrezzature per la produzione di video. È previsto un evento finale per la diffusione dei risultati, la proiezione dei video e un’esibizione dei giovani “artisti” affiancati da artisti locali.

Nel potentino “atto di gemellaggio” tra Comuni

Un “Atto di gemellaggio” è stato siglato tra i Comuni di Corleto Perticara (Pz) e Viggiano (Pz). Sono diversi i motivi che hanno portato i due sindaci a sottoscrivere l’atto: a partire dalla vicinanza geografica e alla storia, ma anche per le radici culturali e religiose, visto che la comunità di Corleto è molto devota alla Madonna del Sacro Monte di Viggiano, che proprio il giorno precedente alla firma, ha raggiunto Corleto nell’ambito della “Peregrinatio Mariae”. 
Il gemellaggio darà il via alla realizzazione di manifestazioni in comune. Per i due Sindaci “insieme si può costruire il futuro“.

"Io non rischio": a Potenza, Villa d'Agri e Matera l'ottava edizione

Comincerà nel prossimo fine settimana l'ottava edizione di 'Io Non Rischio', "organizzata dal Dipartimento nazionale e dall'Ufficio regionale della Protezione civile". A Potenza l'evento si terrà sabato 13 ottobre in piazza Matteotti a partire dalle ore 8,30, il giorno dopo stesso evento e stesse modalità a Villa d'Agri in piazza Zecchetin. A Matera, invece, saranno dedicate due intere giornate il 13 e 14 ottobre in piazza Vittorio Veneto".

Su SS 407: più autovelox e dispositivo telelaser

Sulla strada statale 407 Basentana - dove sono "purtroppo frequenti comportamenti di violazione al Codice della strada" - l'Anas installerà "una serie di box blindati per l'allocazione di autovelox" e "un dispositivo per il rilevamento dell'infrazione al limite di velocità di tipo 'telelaser'". Lo ha annunciato l'Anas, al termine di una riunione sui lavori e sulla sicurezza sulla strada che si è svolta a Matera, in prefettura.

Nocera Inferiore: trovato con oltre 400gr di droga in casa: patteggia pena

Era stata arrestata con oltre 400 grammi di hashish una donna di Nocera Inferiore (Na), accusata di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti: ha patteggiato davanti al giudice Daniela De Nicola. La donna fu arrestata lo scorso 22 settembre, con il rinvenimento di 73 grammi di hashish, un coltello sporco della stessa sostanza e altri 370 grammi stipati in un'altra stanza. Quando la polizia trovò la prima porzione di droga, si era precipitata di colpo nella stanza da letto, provando a buttare dalla finestra il panetto più grande, per sfuggire poi ad ulteriori contestazioni. Di qui l’arresto e il rito direttissimo.

Fisascat: Blanca eletta nella segreteria nazionale

Aurora Blanca nella segreteria nazionale della Fisascat Cisl. L’elezione è avvenuta ieri a Roma nel corso del consiglio generale del sindacato. “Assumo un incarico inaspettato che mi onora e mi carica allo stesso tempo di grandi responsabilità ha detto blanca a margine dell’elezione." Ha affermato  margine dell'elezione. Per due anni Blanca è stata responsabile formazione della Cisl Basilicata. Nel frattempo lavora come precaria nel settore terziario. 
Per il segretario generale della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella, "l’elezione di Aurora Blanca nella segreteria nazionale della Fisascat sorprende e rende particolarmente orgogliosi”. 

Fuga di gas all’Ilva: rientrata subito l’emergenza

Una fuga di gas, subito rientrata e senza conseguenze per i lavoratori, si è verificata ieri mattina durante la bonifica di una tubazione dell'impianto OG1 (Gasometro) nel tratto tra l'Acciaieria 1 e l'area Altiforni dell'Ilva di Taranto. Come da procedura, si è proceduto all'evacuazione del personale impegnato nel reparto - tra diretti e appalto - per motivi precauzionali. I lavoratori sono stati temporaneamente allontanati e raggruppati nel punto di raccolta di emergenza. A scopo precauzionale sono state immediatamente avviate le procedure di sicurezza. Un'emergenza subito rientrata con i lavoratori che sono potuti tornare al lavoro.

Truffa: tre napoletani denunciati a Matera

A Matera la polizia ha denunciato all’Autorità Giudiziaria tre uomini, tutti napoletani di 49, 44 e 33 anni per vari reati commessi in concorso tra loro, finalizzati ad ottenere la stipulazione di un contratto di assicurazione. E' stato accertato che i tre producendo documenti falsi di guida, di circolazione e fiscali relativi all’auto di uno di loro, hanno indotto un assicuratore a stipulare una polizza assicurativa ad un costo vantaggioso. I documenti erano stati fittiziamente intestati a un cittadino materano, per eludere il costo esoso della polizza che è minore nella provincia di Matera rispetto a quelle stipulate nel napoletano.

giovedì 11 ottobre 2018

Il calendario della Polizia di Stato 2019

L’attività della Polizia illustrata con i disegni di dodici famosi fumettisti: è la novità del calendario del corpo per il 2019. Dal 2001 il ricavato della vendita del calendario della Polizia di Stato è destinato a finanziare alcuni appelli umanitari dell’UNICEF; solo lo scorso anno la vendita dei calendari della Polizia di Stato ha permesso di devolvere 117.000 euro al progetto UNICEF “Italia – Emergenza bambini migranti”. Quest’anno il sostegno andrà al progetto “Yemen”, E' possibile prenotare il calendario entro il 17 ottobre. Ulteriori informazioni presso l’urp delle Questure.

Potenza: ufficializzato ingaggio a Raffaele


Il Potenza (Serie C, girone C) ha ufficializzato l'ingaggio del nuovo allenatore, Giuseppe Raffaele, che subentra a Nicola Ragno, il quale nei giorni scorsi aveva risolto consensualmente il suo rapporto con la società rossoblù. Raffaele - che avrà come assistente tecnico Francesco Trimarchi - è considerato "uno dei giovani profili più promettenti nel panorama degli allenatori".

Lesioni colpose gravi: processo per medico dell'Umberto I

Gli asportano un testicolo a causa di un ritardo nell’individuazione della diagnosi corretta: ora un medico del pronto soccorso dell’Umberto I finisce a processo. Lo ha deciso il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Nocera Inferiore: il medico è accusato di lesioni colpose gravi. I fatti risalgono al 18 giugno 2011, quando un minore, dopo essere caduto dalla bici, giunto al pronto soccorso lamentava dolori all’inguine. Secondo la denuncia dei genitori, dopo una prima ecografia, il medico riferì che bisognava trattare il caso come una contusione, senza l’obbligo di prescrizioni particolari, ma il ragazzo peggiorò fino a quando si è reso necessario un intervento chirurgico con l’asportazione del testicolo.

Acqua: lavori in contrade di Potenza

Saranno avviati "nelle prossime settimane i lavori di riorganizzazione del sistema idrico a servizio delle contrade Giarrossa, Giarrossa Ravizzone, Falcinella e Centomani, nel comune di Potenza". Lo ha reso noto l'ufficio stampa di Acquedotto lucano, evidenziando che "si tratta di un progetto dell'importo complessivo di 900 mila euro che Acquedotto Lucano ha appaltato per superare le criticità dell'attuale sistema idrico, servito dal serbatoio Montocchio".

"Go Agrotech": un progetto per l'innovazione in agricoltura

"Innovare con l'agricoltura di precisione per agganciare il futuro". E' uno degli obiettivi sottolineati dall'assessore regionale, Luca Braia, intervenendo, a Metaponto (Matera) alla presentazione del Progetto 'Go Agrotech', coordinato da Alsia. "Più redditività e produttività, con una riduzione dell'emissione di anidride carbonica e - ha aggiunto Braia - la riduzione del consumo di risorse naturali, in primis della risorsa idrica. Un importante investimento finanziato per 260 mila euro di risorse del Psr Basilicata (Misura 16.1) sull'utilizzo delle tecnologie in agricoltura è quello che si avvia con la costituzione del Gruppo operativo (Go) Agrotech".

In Basilicata un "Emporio della Solidarietà"

Un "Emporio della Solidarietà" - il "primo in Basilicata", intitolato a don Luigi Di Liegro - apre oggi nel centro polifunzionale della Caritas diocesana di Potenza che sarà inaugurato nell'area industriale di Tito (Potenza). Lo ha reso noto la stessa Caritas diocesana. La struttura è stata realizzata "grazie al fondo Cei otto per mille 'I penultimi saranno i primi'. Nellemporio possono servirsi persone o famiglie in temporaneo stato di difficoltà economica, per un periodo di tempo stabilito (massimo 12 mesi) sufficiente al raggiungimento di una maggiore autonomia. “I beni presenti nell’emporio sono gratuiti e vengono acquisiti dalle famiglie grazie ad una card a punti, assegnati dal centro di ascolto Caritas che segue i beneficiari, sulla base delle loro necessità, nell’ambito di un progetto personalizzato di accompagnamento- spiega la Caritas stessa. L’obiettivo del servizio è quindi fornire una concreta possibilità di superamento delle difficoltà dei nuclei familiari”. Il progetto prevede anche corsi di formazione e orientamento al lavoro, in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Tempor e laboratori educativi relativi alle eccedenze alimentari, promossi dall’ Associazione Cuochi Potentini.

In casa aveva trenta chili di rame: denunciato

In casa custodiva 25 chili di rame “rosso” e 5 di rame “bianco”, metalli di grande valore, soprattutto, sul mercato “nero”. Un 44enne di Melfi (Pz) durante un controllo non ha saputo fornire spiegazioni ai carabinieri i quali durante la perquisizione nell’abitazione, hanno rinvenuto anche le attrezzature necessarie per privare i metalli della guaina protettiva e un metal detector. L’uomo è stato deferito in stato libertà all’Autorità Giudiziaria di Potenza per ricettazione.

Incidente sulla Fondo Valle del Sele: grave 28enne

Incidente stradale, a Caposele, lungo la Fondo Valle del Sele: una Fiat 500 X, condotta da una 28enne di Rocca San Felice (Av) s è scontrata frontalmente con un autocarro guidato da un 60enne del Cilento. L’impatto è stato violentissimo. Sul posto sono giunti i sanitariedel 118, che hanno trasportato in eliambulanza la 28enne, che gioca nella squadra femminile di Calcio a 5 della Salernitana, all’ospedale Cardarelli di Napoli, dov’è ricoverata in gravi condizioni, ma non è in pericolo di vita. Il 60enne, sotto choc, è stato condotto all’ospedale di Oliveto Citra (Sa): le sue condizioni di salute sono buone. Sulla dinamica indagano i carabinieri. 

mercoledì 10 ottobre 2018

Ricorso al Tar dell'Ente Riserve Naturali

L’Ente Riserve Naturali Foce Sele-Tanagro-Monti Eremita Marzano ha presentato ricorso al Tar contro la Regione Campania e la società Valva Energia srl, chiedendo l’annullamento delle autorizzazioni regionali ambientali e paesaggistiche che prevedono la realizzazione di un parco eolico da 30MW a Valva. Una battaglia giudiziaria che era già stata annunciata dal presidente dell’Ente Riserve, Antonio Briscione. Tutto ha avuto inizio il mese scorso, quando Briscione è venuto a conoscenza delle autorizzazioni regionali rilasciate per la realizzazione di un progetto presentato alla Regione Campania nel 2008, dalla società napoletana “Marant” srl (oggi Valva Energia srl), che prevede la creazione del parco eolico tra Valva e Calabritto, su aree protette dall’Ente Riserve poiché ricadenti in zona Sic cioè su sito sottoposto a vincolo ambientale di interesse comunitario.

Allarme brucellosi: sequestrati capi bestiame a Sanza

I carabinieri forestali hanno svolto una serie di perquisizione nel comune di Sanza, dove hanno sequestrato alcuni capi di bestiame che potrebbero essere affetti da brucellosi. 
Tutto nasce da una prova sierologica effettuata dall’Unità Operativa Veterinaria del Distretto Sanitario di Sala Consilina, i cui risultati hanno fatto scattare il provvedimento di sequestro. 
E' molto probabile che gli animali finiti nel mirino degli inquirenti vengano abbattuti.

“Una Manovra per la Vita”

“Domenica 14 ottobre, dalle ore 10.30 alle ore 19.30, presso il centro commerciale 'Polo Acquisti Lucania', a Tito Scalo (Pz), si terrà l’evento ‘Una Manovra per la Vita’, organizzato dalla Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica - Basilicata (Simeup)”. Per il Garante regionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Vincenzo Giuliano  "la giornata è volta alla prevenzione di una tra le più frequenti cause di morte per incidente in età pediatrica: il soffocamento per ingerimento di un corpo estraneo." Per Giuliano "è importante che la manovra venga maggiormente diffusa in taluni contesti, dove la presenza dei bambini è prevalente e che venga resa obbligatoria, attraverso la previsione di una formazione ad hoc di unità del personale che siano in grado di intervenire correttamente con questa manovra salvavita”.

“Ritratti di umanità”: cammino d’autore per Matera 2019

Si è concluso “Ritratti di umanità”, il primo dei due Cammini d’Autore del progetto “Ka art. Per una cartografia corale della Basilicata”, un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 co-prodotto dall’associazione ArtePollino. L’eventi si è tenuto dal 2 al 6 ottobre 2018 nel Parco Nazionale del Pollino, con una prima fase di ricerca e raccolta per la lettura e reinterpretazione del territorio del Parco, da parte degli scrittori coinvolti nel progetto. Particolarmente significativo l’incontro con alcune donne delle comunità di San Costantino Albanese, di Chiaromonte e di Latronico, contattate dall’associazione ArtePollino, che hanno accolto il gruppo di lavoro nelle proprie case o nei luoghi di lavoro, per raccontare la propria storia.

FAF: presentato evento a Matera

Le note per fisarmonica e archi dell'ottava edizione del "Fadiesis Accordion Festival" legheranno Matera a Pordenone e alla Slovenia in un ciclo di concerti che coinvolgeranno musicisti delle tre realtà nel segno di un gemellaggio artistico e culturale, in vista di Matera capitale europea della cultura 2019. Lo si è appreso a Matera durante la presentazione del festival - promosso dalle associazioni Fadiesis di Matera e Pordenone - che si terrà nella Città dei Sassi dal 12 al 14 ottobre, dal 19 ottobre al 16 dicembre a Pordenone e in altri centri del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Slovenia.

Pittella: nel centrosinistra si ricerchino soluzioni più utili

"Il Pd, il centrosinistra ricerchino le soluzioni che ritengono più utili": così, con una frase esplicita, l'ex Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), rimette in gioco la sua candidatura alle prossime elezioni regionali. Pittella - agli arresti domiciliari dal 6 luglio al 24 settembre scorso nell'ambito di un'inchiesta su concorsi truccati nella sanità lucana - ha scritto una lunga lettera per spiegare di avere anche pensato di dimettersi ma di non averlo fatto per "un sentimento di responsabilità" e perché le dimissioni avrebbero impedito al consiglio regionale di non approvare "atti importanti".

Trovato con hashish: 17enne affidato ai genitori

Un ragazzo di 17 anni è stato affidato ai genitori dalla Polizia, a Potenza, dopo essere stato trovato in possesso di 3,5 grammi di hascisc vicino ad un istituto scolastico del capoluogo. La scoperta è stata fatta durante controlli che la Polizia ha attuato su disposizione del questore di Potenza, Alfredo Anzalone.

In casa con 30 chili di rame: denunciato

In casa custodiva 25 chili di rame “rosso” e 5 di rame “bianco”, metalli di valore in particolare sul mercato “nero”. Un 44enne di Melfi (PZ) non ha saputo fornire spiegazioni ai carabinieri  e dopo un attento controllo dell’abitazione, i militari della Radiomobile di Melfi (Pz) hanno rinvenuto anche le attrezzature necessarie per privare i metalli della guaina protettiva e un metal detector. L’uomo è stato denunciato in stato libertà all’Autorità Giudiziaria di Potenza per ricettazione. 

Raccordo e SS 407: fondi per manutenzione straordinaria

Quaranta milioni di euro saranno spesi per circa tre anni per la "manutenzione straordinaria" dell'itinerario stradale Basentano, cioè del raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni e della statale 407 Basentana. Lo ha annunciato l'Anas, che ha consegnato oggi i lavori che "complessivamente, avranno una durata di 980 giorni".

FAF: presentato evento a Matera

Le note per fisarmonica e archi dell'ottava edizione del "Fadiesis Accordion Festival" legheranno Matera a Pordenone e alla Slovenia in un ciclo di concerti che coinvolgeranno musicisti delle tre realtà nel segno di un gemellaggio artistico e culturale, in vista di Matera capitale europea della cultura 2019. Lo si è appreso oggi a Matera nel corso della presentazione del festival - promosso dalle associazioni Fadiesis di Matera e Pordenone - che si terrà nella Città dei Sassi dal 12 al 14 ottobre, dal 19 ottobre al 16 dicembre a Pordenone e in altri centri del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Slovenia.

Taranto: migliorano condizioni bimba lanciata dal balcone

"Le condizioni della bambina sono leggermente migliorate nonostante permanga la gravità delle stesse". Lo ha fatto sapere l'Asl di Taranto riferendo le condizioni della bambina di 6 anni che domenica scorsa è stata lanciata da suo padre dal balcone al terzo piano del palazzo in cui viveva, dopo l'ennesimo litigio con l'ex convivente da cui si era separato da circa un mese. Poco prima l'uomo aveva accoltellato alla gola l'altro figlio di 14 anni che guarirà in pochi giorni. Ieri la bambina ha subito "due delicatissimi interventi chirurgici: una craniotomia decompressiva e un altro intervento all'addome". Si terrà questa mattina l'interrogatorio di garanzia del 49enne, in carcere con l'accusa di tentato omicidio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Tratta e commercio di minorenni: arrestato 51enne rumeno

Un uomo di 51 anni, di nazionalità romena, è stato arrestato dalla polizia a Policoro (Mt), con le accuse di tratta e commercio di schiavi minorenni per avviarli alla prostituzione, istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e associazione per delinquere. 
Gli agenti hanno eseguito un mandato di arresto europeo emesso a carico dell'uomo.

martedì 9 ottobre 2018

Patrimonio forestale: Uil e Uila Basilicata su attività di prevenzione

Per i segretari regionali della Uil Carmine Vaccaro e della Uila Gerardo Nardiello “A cinque anni dall’alluvione nel Metapontino e dopo la recente tragedia in Calabria il progetto di “Rilancio per la tutela e valorizzazione del patrimonio forestale regionale” sostenuto dall’intesa che i sindacati confederali regionali e di categoria hanno sottoscritto con la Regione è il percorso da seguire. Nardiello e Vaccaro ricordano che tutti gli addetti delle diverse platee che insistono sul settore sono stati accorpati in una platea unica e tutti gli addetti dovranno raggiungere la 151 giornate a testa. “L’obiettivo strategico –è superando la storica precarietà, consentendo a circa 3400 operai di avere un incremento importante di giornate e la certezza della puntualità dei pagamenti."

Fonderie Pisano: disposta sospensione attività

La Regione Campania ha disposto la sospensione dell’attività delle Fonderie Pisano per 45 giorni. Il provvedimento è conseguenza dell’inadempimento da parte delle Fonderie alle prescrizioni impartite con la diffida del 4 aprile 2018, che aveva riscontrato la non applicazione di 9 prescrizioni disposte dall’Autorizzazione Integrata Ambientale. 
"Se nei prossimi 45 giorni lo stabilimento non si adeguerà, le conseguenza saranno la revoca dell’autorizzazione e la chiusura definitiva dell’impianto", scrive MeetUp Amici di Beppe Grillo, in una nota stampa. Potrebbe esserci chiusura "anche se se nella conferenza dei servizi del 10 ottobre gli Enti convocati (Regione, Asl, Comune, Arpac) daranno parere negativo dell’ambito del procedimento di riesame dell’ autorizzazione Integrata Ambientale".

Abusi edilizi nel Parco del Cilento

Abusi edilizi nel territorio di competenza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Emerge da un’ordinanza firmata dal Direttore dell’Ente, Romano Gregorio, con cui si stabilisce la demolizione delle opere realizzate senza autorizzazione. In particolare il Raggruppamento Carabinieri Parchi – Stazione di San Giovanni a Piro ha scoperto la realizzazione di abusi edilizi a Marina di Camerota in località Poggio. Si tratta della realizzazione di opere di smacchiamento della vegetazione, di spietramento e movimento terra che hanno interessato un’area di 8.900 metri quadrati con la contestuale realizzazione di una recinzione lunga circa 548 metri, con pali in legno e rete metallica. I lavori sono stati realizzati in un’area inserita nella perimetrazione definitiva del Parco Nazionale ma in assenza del necessario nulla osta che l’Ente è chiamato a concedere.

Picchia marito e figlio: cubana a processo

Una cubana residente ad Angri picchiava sia il marito che il figlio: ora è al centro di un procedimento penale dopo una lunga serie di episodi.39 enne sposata con un paganese, rischia il processo con rito immediato su richiesta della procura di Nocera Inferiore. I fatti risalgono ad un periodo compreso tra il 2012 e il 2015: l'accusa è di maltrattamenti. 
In una circostanza, il 3 giugno 2015, il figlio minorenne riportò delle lesioni personali, a causa di una bottiglia di vetro scagliata dalla donna contro di lui.

Fim: in calo produzione Fca, bene Melfi e Sevel

La produzione di Fca è in calo dopo cinque anni di continua crescita: nei primi nove mesi del 2018 - secondo i dati illustrati dal segretario nazionale della Fim, Ferdinando Uliano - la flessione è del 3,6% rispetto allo stesso periodo del 2017, con un peggioramento rispetto al -2,5% del primo semestre. Il 2017 aveva rappresentato in termini di volumi il migliore dal periodo pre-crisi del 2013 con un +76%. Gli ammortizzatori sociali che nel 2014 coinvolgevano oltre il 27% dei 66.200 dipendenti, era sceso all'8% mentre ora secondo la stima della Fim supera l'11%. Solo Melfi e la Sevel presentano una crescita.

Migranti aggrediscono agenti di polizia

Nel corso di controlli anticaporalato nelle campagne di Borgo Mezzanone, la polizia ha arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino del Gambia con precedenti, Omar Jallov, di 26 anni. Ha provato a investire con l'auto due agenti che gli avevano intimato di fermarsi, e poi li ha aggrediti con l'aiuto di altri migranti. Dopo aver provato a investire i poliziotti, il gambiano è fuggito inseguito dagli agenti e ha provato più volte a speronare l'auto della polizia. Non riuscendo a seminare i poliziotti tra le strade di campagna, l'uomo si è fermato vicino a un insediamento di migranti nei pressi del Centro accoglienza e richiedenti asilo (Cara) della zona. Dopo un inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo che, per evitare l'arresto, ha reagito con violenza aiutato da numerosi stranieri che hanno aggredito con calci e pugni gli agenti.

Detenzione e spaccio: arrestato a Potenza 36enne nigeriano

Un uomo di 36 anni, di nazionalità nigeriana, è stato arrestato dai Carabinieri, a Potenza, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'arresto è avvenuto nel piazzale antistante la stazione ferroviaria della città. Alla vista dei militari, l'uomo ha tentato di allontanarsi, ma è stato bloccato e perquisito. I Carabinieri sono riusciti a bloccarlo per procedere all’identificazione e subito dopo è seguita una perquisizione personale.

lunedì 8 ottobre 2018

Abbandono incontrollato rifiuti: task force a Potenza

Costituita a Potenza  una task force per reprimere il fenomeno dell’abbandono di rifiuti. Sarà operativo da oggi il "Nucleo specialistico Decoro urbano" della Polizia locale che avrà il compito di intensificare i controlli. Il nucleo, formato da un ufficiale e tre operatori, effettuerà servizi in borghese in particolare dove si è riscontato l’abbandono di rifiuti soprattutto da parte di cittadini non residenti in città. Con ausili di videoripresa saranno filmati e sanzionati tutti coloro che non conferiranno regolarmente i rifiuti o che li lasceranno fuori dai cassonetti. Verrà, inoltre, intensificato il controllo presso le attività commerciali, anche con l’ausilio degli ispettori ambientali dell’Acta. Per i trasgressori è prevista  una sanzione pecuniaria fino a 500 euro e, in caso di abbandono di alcune tipologie di rifiuti, la denuncia all’Autorità Giudiziaria.


A Potenza consegnati defibrillatori

Sono stati Vito Brancato e Domenico Tammone della Global Service a consegnare due defibrillatori al Sindaco di Potenza Dario De Luca e all’assessore allo Sport, Valeria Errico. I dispositivi ‘salvavita’ saranno installati presso le palestre ‘Vito Lepore’ e ‘Luigi La Vista’. “Ringraziamo la Global Service che donando i defibrillatori ha dimostrato spiccata sensibilità, attenzione e grande generosità verso la comunità. Dotare tutti i complessi sportivi dei defibrillatori è un obiettivo importante per l’amministrazione, per le società e per gli atleti che li frequentano”, questo il commento dell’assessore Errico. Il Sindaco nel dirsi grato per il “prezioso gesto del quale beneficia la città di Potenza”, ha ribadito “l’importanza di diffondere la cultura della sicurezza, anche in ambito sportivo”, annunciando la volontà di “organizzare corsi, per formare personale pronto a intervenire in caso di necessità, non solo nell’uso dei defibrillatori, ma in grado di porre in essere tutte quelle azioni atte ad assistere le persone che necessitano di cure, nei primissimi momenti, prima dell’arrivo del soccorsi”.

Archivio blog