venerdì 27 luglio 2018

Xylella: proposta misura per risarcire agricotori

Ammonta a circa 100 mln di euro in 5 anni la somma necessaria ad attuare la misura da inserire nella variazione del Programma di sviluppo rurale nazionale (Psrn 2014-2020), sia per risarcire gli agricoltori dagli abbattimenti degli alberi infetti, sia per reimpiantare varietà resistenti alla Xylella, il batterio che sta seccando gli ulivi nel Salento. La misura, che ha già ottenuto il parere favorevole dell'Ue, è stata proposta dagli europarlamentari pugliesi Raffaele Fitto (NcI) e Paolo De Castro (Pd), che oggi l'hanno presentata a Lecce. La misura del Psrn, è stato sottolineato, andrà ad affiancare quella della Regione Puglia (Psr) e sarà cofinanziata da Ue, Stato italiano e da tutte le Regioni olivicole italiane interessate al contenimento della fitopatia.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog