giovedì 5 luglio 2018

Truffa aggravata: al via gli interrogatori

Sono cominciati ieri mattina nel Palazzo di giustizia di Potenza, gli interrogatori di garanzia relativi all'inchiesta per truffa aggravata ai danni del Comune del capoluogo lucano, turbativa d'asta, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, corruzione, falso in atto pubblico, bancarotta fraudolenta, in particolare per la gestione del trasporto pubblico locale e sul dissesto del Comune. Lo scorso 28 giugno sono state eseguite le misure cautelari nei confronti di otto persone (due arresti domiciliari e sei divieti di dimora a Potenza).

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog