mercoledì 4 luglio 2018

Filt Cgil Taranto su sciopero Ferrovie Sud Est

"Ci piace sentire parlare di turismo o di modello di sviluppo sostenibile e integrato tra le provincie di Lecce, brindisi e Taranto, ma tutto scolorisce di fronte ad un diritto quello della mobilità, che continua ad essere proprio in questi territorio tutt’altro che sostenibile.” Così Gaetano Raguseo, segretario provinciale della Filt Cgil di Taranto, che annuncia lo sciopero regionale che riguarderà il servizio di trasporti delle Ferrovie Sud Est. Questo venerdì dalle 8.30 alle 12.30 lo scioperò riguarderà tutti gli operatori del servizio aderenti a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil e Faisa-Cisal. L’astensione dal lavoro riguarderà circa 150 dipendenti nella sola area di Taranto. Lo sciopero di 4 ore riguarderà l’esercizio dei mezzi adibiti alle corse ma anche i servizi di biglietterie e manutenzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog