martedì 12 giugno 2018

Muore dopo operazione a stomaco: 11 indagati

Per la morte di Rosaria Lobascio, la studentessa di 22 anni di Sala Consilina (Sa) deceduta all’ospedale di Mercato San Severino (Sa)  otto giorni dopo un’operazione allo stomaco, la Procura di Nocera Inferiore (Sa) ha iscritto nel registro degli indagati 11 medici. A coordinare le indagini è il sostituto procuratore Viviana Vessa. L’inchiesta è stata avviata dopo la denuncia della famiglia. Tra gli indagati ci sono 9 medici dell'ospedale Fucito di San Severino e 2 di Polla, dove la ragazza effettuò una visita in pronto soccorso. L'avviso di garanzia è stato notificato a tutti i medici che hanno avuto in gestione la paziente, con la possibilità di nominare un proprio consulente per l'autopsia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog