martedì 24 aprile 2018

Arrestato insegnante di sostegno: maltrattava alunna disabile

Al termine di indagini dei carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza, coordinati dalla Procura, un insegnante di sostegno è stato arrestato e posto ai domiciliari le indagini sono partite dopo la denuncia di uno dei suoi genitori. L’uomo è accusato del reato, aggravato e continuato, di maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli. Malmenava, tirandole i capelli e dandole schiaffi e pizzichi, e insultava "quotidianamente" un’alunna di nove anni, affetta da invalidità motoria e cognitiva e a lui affidata. Tutti glia alunni - secondo quanto ricostruito dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Potenza - era stati minacciati  dall'insegnante affinché non "riferissero alla propria famiglia o agli altri insegnanti quanto accadeva in aula", a cominciare dalla circostanza che guardava sul suo pc anche foto a contenuto pornografico.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog