sabato 24 marzo 2018

Vasto spaccio di droga: inchiesta della Procura di Nocera

Inchiesta della Procura di Nocera Inferiore (Sa) su un vasto spaccio di droga. Dodici gli indagati, tra i quali spicca Salvatore Fezza, il 27enne figlio di Tommaso, boss ergastolano del clan omonimo a Pagani. L’inchiesta abbraccia un periodo che va da giugno 2015 fino al successivo mese di novembre. Il canale di approvvigionamento arriva fino al casertano, nella zona di Castel Volturno. E solo in un caso a Napoli. Indagine coordinata dal sostituto procuratore Roberto Lenza, con il lavoro sul campo della polizia di stato, tra intercettazioni, pedinamenti e riscontri per ogni singola cessione. Sono trentaquattro i capi d’imputazione, con accuse perlopiù identiche per tutti: detenzione in concorso ai fini di spaccio.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog