giovedì 18 gennaio 2018

Potenza. Arrestato funzionario Agenzia Entrate

Con l'accusa di essersi appropriato di soldi dei contribuenti per un totale di circa 14 mila euro - con una modalità simile ad una "vera e propria retribuzione mensile", per un anno e mezzo - un funzionario dell'Agenzia delle entrate di Potenza, un uomo 58 anni, è finito oggi agli arresti domiciliari. L'uomo era addetto al reparto di gestione banche dati e servizi catastali dell'ufficio provinciale territorio di Potenza: la sua mansione era quella di accettazione e registrazione delle domande di voltura.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog