mercoledì 23 agosto 2017

A Matera una settimana di "Cinemadamare"

Una settimana nei rioni Sassi e nell'habitat rupestre di Matera, patrimonio dell'Umanità, per fotografare e girare film che faranno conoscere storie, luoghi, beni ambientali e artistici destinati a portare valore aggiunto alla capitale europea della cultura per il 2019. E' uno degli obiettivi dei 105 giovani film maker (15 dei quali lucani) del festival "Cinemadamare", che faranno formazione e produzione sul campo - come ha ricordato Franco Rina, direttore del festival, nel corso della conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, e l'attrice di Muro Lucano (Potenza) Marika Frassino.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog