mercoledì 19 luglio 2017

Salerno. Finti matrimoni: sgominata organizzazione

Ha consentito di scoprire un’organizzazione illegale specializzata nella celebrazione di finti matrimoni tra cittadini italiani ed extracomunitari irregolari sul territorio nazionale l’operazione, svolta dalla Compagnia dei Carabinieri di Battipaglia. L’obiettivo era procurare agli extracomunitari il permesso di soggiorno. Nel mirino della Procura di Salerno sono finite due sorelle, una trasferita in carcere l'altra agli arresti domiciliari; i militari hanno notificato nei confronti di altre cinque persone il provvedimento di obbligo di dimora nel comune di residenza. Una settantina, complessivamente, gli indagati che facevano parte dell'organizzazione clandestina e sono accusati di concorso in favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, induzione alla falsità ideologica ed alterazione di stato. A spiegare l’evoluzione dell’indagine, in mattinata, è stato il sostituto procuratore Luca Masini: “Si è trattata di un’analisi capillare fatta da un’intelligente comandante di stazione, quella di Olevano sul Tusciano, che ha rilevato una serie di incongruenze, cioè un numero elevatissimo di matrimoni celebrati nello stesso comune che avevano come minimo comune denominatore delle anomalie:Poi Masini chiarisce: “E’ una prima fase perché ci saranno ulteriori accertamenti anche in relazione agli altri Comuni."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog