martedì 14 marzo 2017

Salerno: lavori di Piazza della Libertà, a giugno prima udienza

A causa di un’omessa notifica all’ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, attualmente presidente della Regione Campania, è stata rinviata alla fine del mese di giugno la prima udienza della maxi inchiesta sulla variante per realizzare Piazza della Libertà e che vede imputati, ex amministratori comunali, attuali, dirigenti ed imprenditori. Al centro dell’inchiesta condotta da pm Antonio Cantarella e Guglielmo Valenti, un intreccio tra politica ed imprenditoria che parte dai lavori di Piazza della Libertà, affidati alla Esa Costruzioni dei fratelli Esposito.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog