lunedì 20 febbraio 2017

Summa (Cgil) su servizio postale di Avigliano (Pz)

Per il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa, è assolutamente inaccettabile la decisione di spostare lo smistamento del servizio postale da Avigliano a Potenza costringendo i portalettere assegnati all’ufficio postale di Avigliano a prendere servizio la mattina a Potenza per prendere la posta e poi recapitarla ad Avigliano. Per Summa è una decisione antieconomica e poco funzionale che crea disagi sia ai lavoratori sia agli utenti, rendendo il servizio poco funzionale e inefficiente. Di qui la richiesta al presidente della Regione Pittella e ai parlamentari lucani di intervenire sul piano poste che di fatto sta smantellando il servizio in Basilicata.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog