sabato 11 febbraio 2017

Cgil Cisl e Uil: progetti Lsu bloccati

Progetti Lsu bloccati per via dell'esercizio di bilancio provvisorio. La denuncia arriva dai segretari regionali di Cisl, Cisl e Uil, Anna Russelli, Enrico Gambardella e Antonio Deoregi. "Quasi tutti i Comuni, hanno preferito bloccare i progetti al 31 dicembre, col risultato che gli Lsu sono da fine anno senza lavoro e senza alcuna fonte di reddito" - affermano i i tre sindacalisti che chiedono un rapido intervento della Regione con un provvedimento che "consenta agli enti utilizzatori di riprendere i progetti senza far perdere ai lavoratori giornate lavorative e salario". In tutto sono 400 gli Lsu lucani, impiegati in molti Comuni per la raccolta dei rifiuti, la manutenzione del verde pubblico e altri servizi gestiti in economia in cambio di un modesto salario di 500 euro mensili ma senza contributi previdenziali.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog