mercoledì 25 gennaio 2017

Padula (Sa): si lancia dal secondo piano con il figlio

A Padula (Sa): un uomo di 45 anni F.A., con problemi psichici, si sarebbe lanciato dal secondo piano della sua abitazione, trascinando con sé il figlio di 2 anni, e precipitando all’interno del cortile condominiale, in via Tenente D'Amato. Entrambi sono morti sul colpo. I carabinieri di Sala Consilina (Sa) sono giunti sul posto, trovando i cadaveri di padre e bimbo. A dare l’allarme è stata la moglie dell’uomo, nonché madre del piccolo, un'infermiera, la quale al risveglio ha fatto la scoperta. Al momento, non sono noti i motivi del gesto. Sul luogo, i militari della Compagnia di Sala Consilina e della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Salerno, che stanno eseguendo i rilievi tecnici. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Lagonegro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog