lunedì 19 dicembre 2016

Maratea (Pz). Trovato morto diportista 60enne

E’ stato trovato morto da un peschereccio che collaborava alle ricerche in mare Biagio Marrelli, il diportista di 60 anni di Maratea, del quale si erano perse le tracce dalle prime ore di ieri mattina. Il ritrovamento è avvenuto al largo dell’isola di Santojanni. Nelle ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Maratea, hanno partecipato due motovedette e tre pescherecci. Uno di essi, hanno avvistato in mare il corpo privo di vita del diportista. A far scattare l’allarme il fatto che Marrelli, uscito in mare da solo con la sua barca, non rispondesse al cellulare. Non si esclude che la causa della morte possa essere stato un malore che ha causato la perdita di equilibrio e la caduta in acqua del diportista. Sarà l’autopsia alla quale sarà sottoposto il cadavere a chiarire ulteriormente la dinamica dell’incidente.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog