martedì 22 novembre 2016

Truffa Ue: fondi agricoli per coltivazione marijuana

Per l’Unione Europea si trattava di fondi agricoli da sovvenzionare per la coltivazione degli ulivi. Gli affittuari, però, imprenditori agricoli e commercianti tarantini e molfettesi, si industriavano per procurarsi ed impiegare costosi fertilizzanti e sofisticati impianti di irrigazione con cui si dedicavano alla coltivazione “DOP” della marijuana.  Oltre 1000 le piante di cannabis sativa (per un totale di oltre 35.000 dosi), rinvenute e sequestrate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bari. Gli investigatori, la notte scorsa, a Lizzano (TA), a Molfetta (BA) e a Terlizzi (BA), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone. Tutti sono stati posti ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog