sabato 9 luglio 2016

Adoc: ancora disagi per gli utenti di Poste Italiane

"I disagi dei cittadini lucani che usufruiscono dei servizi di Poste italiane continuano": lo ha detto, in una nota, il presidente dell'Adoc di Basilicata, Canio D'Andrea, aggiungendo che "molti uffici ridurranno i servizi e le aperture, che saranno 'a corrente alternata', renderanno ancora più complicata la fruizione dei servizi per i tanti utenti che ancora danno fiducia a Poste". In particolare, D'Andrea ha sottolineato che "i già pochi Postamat sul territorio regionale continuano ad osservare orari impraticabili che, forse, costringeranno i cittadini a trovare altre soluzioni presso altri istituti bancari". Secondo il dirigente dell'Adoc, "il problema della criminalità innegabilmente esiste, ma il messaggio che passa con la chiusura degli sportelli Postamat è sconcertante e inaccettabile: equivale ad una resa senza condizioni".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog