giovedì 9 giugno 2016

Truffa all'Erario: denunciate oltre 130 persone

Oltre 130 persone riconducibili ad un'organizzazione criminale dedita alla frode fiscale in Basilicata e in Puglia - con evasione di imposta sul valore aggiunto e dirette per oltre 4,5 milioni di euro - sono state denunciate dalla Guardia di Finanza nell'ambito dell'operazione "Frauding stones", che ha concluso circa due anni di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Matera. Gli agenti hanno ricostruito un vorticoso giro di fatture false di oltre otto milioni di euro, servite all'organizzazione per evadere il fisco. In pratica, erano state create una ventina di imprese edili, intestate a prestanome nullatenenti col solo scopo di frodare l'erario.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog